15°

Provincia-Emilia

Medico arrestato: a Berceto incredulità e sgomento

Medico arrestato: a Berceto incredulità e sgomento
0

di Valentino Straser

Ha suscitato stupore e incredulità a Berceto, l’arresto di Maurizio Iori, il primario di oculistica dell’ospedale di Crema, in provincia di Cremona, accusato di avere ucciso il 21 luglio scorso l’ex compagna Claudia Ornesi di 42 anni e la loro figlia Livia di soli due anni. A Berceto, però, nessuno si ricorda di aver incontrato in questi anni il medico quarantanovenne, improvvisamente finito sotto i riflettori della cronaca nera. I suoi legami con Berceto, rilevano alcuni abitanti, sono molto labili e lontani e il suo diretto rapporto con il paese, pone l’accento il primo cittadino, Luigi Lucchi, sono «incidentali».
Maurizio Iori, parmigiano di nascita, appartiene a una famiglia di medici: la madre e il nonno, che a Berceto aveva esercitato per diversi anni la professione di medico condotto.
La famiglia di Iori si era successivamente trasferita nel cremonese, allentando man mano i rapporti con il paese. Ieri, intanto, il legale del primario di Oculistica si è recato a visitare il suo cliente nel carcere di Cremona dove si trova rinchiuso dalla mattina di venerdì. Per ora non si sa quando il medico, che deve rispondere di omicidio premeditato, verrà interrogato.
Maurizio Iori, dopo due matrimoni lasciati alle spalle e padre di famiglia, aveva avuto una relazione con Claudia Ornesi, dalla quale aveva avuto una bambina, Livia, di due anni. Claudia e Livia vivevano in un appartamento di Crema e, in un primo momento, non è stato escluso un gesto disperato della madre, in preda a un episodio di depressione.
Con il procedere delle indagini, però, la vicenda si è ribaltata e a finire sotto accusa è stato Maurizio Iori, sospettato di aver compiuto il gesto estremo e architettato uno scenario da omicidio-suicidio, in un primo momento preso in considerazione dagli inquirenti.
L’ordine di custodia cautelare è stato emesso dal gip su richiesta della procura della Repubblica di Crema. La difesa ha preannunciato che punterà sull’assenza del movente per demolire il castello accusatorio costruito dal pubblico ministero. Secondo la procura, Iori avrebbe acquistato le bombole da campeggio in due centri commerciali, l’uno a Pieve Fissiraga (Lodi) e l’altro a Carugate (Milano) come provato dai codici a barre presenti sui contenitori del gas. Poi avrebbe concordato una cena a casa della ex compagna e avrebbe portato sushi, al quale avrebbe aggiunto il narcotico. Una volta addormentate madre e figlia le avrebbe soffocate saturando la camera da letto con il metano.  Secondo l’accusa, alla base del duplice omicidio, ci sarebbe il rapporto conflittuale vissuto nei confronti della figlia, che secondo la madre, era discriminata rispetto agli altri figli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv