-2°

Provincia-Emilia

Busseto: Scaglioni, verso l'assoluzione

Busseto: Scaglioni, verso l'assoluzione
Ricevi gratis le news
0

di Georgia Azzali

Solo con i suoi deliri. Anche quel pomeriggio in cui  imbracciò il fucile e sparò al suo medico. Gianni Scaglioni era totalmente incapace di intendere e volere  quando un anno fa, il 24 ottobre 2010, uccise Claudio Carosino. L'aveva scritto nero su bianco, lo scorso febbraio, il consulente del pm, Cesare Piccinini, ma ora è il perito del giudice a sostenerlo: lo psichiatra Mario Amore ha depositato la perizia psichiatrica nei giorni scorsi. E martedì prossimo verrà  acquisita in incidente probatorio davanti al gup Paola Artusi: la relazione, che sarà discussa in contraddittorio con i consulenti di parte,  sarà dunque «congelata» come prova.
In balia delle sue ossessioni, il pensionato di Roncole Verdi,  quando esplose il colpo al collo del medico, ma tuttavia in grado di affrontare il processo: anche su questo aspetto la perizia  firmata da Amore è in linea con la consulenza di Piccinini. Scaglioni, 79 anni, sarà dunque giudicato. Anche se, alla luce di una perizia così perentoria, è molto probabile che si vada verso l'assoluzione.  Ma ciò non significa che, una volta letto il verdetto, Scaglioni sarà un uomo libero, perché la perizia mette in evidenza la sua pericolosità sociale.  Una volta assolto dall'accusa di omicidio, ammesso che  il giudice si convinca della sua totale incapacità di intendere e volere al momento del fatto, ne verrà  disposto  un periodo di internamento - non inferiore a 5 anni - in un ospedale psichiatrico giudiziario oppure in un'altra struttura protetta.
Il processo avrà  comunque  tempi  celeri, perché  è destinato a chiudersi davanti al giudice dell'udienza preliminare.  Dopo l'incidente probatorio di martedì prossimo, la difesa di Scaglioni è infatti intenzionata a chiedere il  rito abbreviato: il gup deciderà quindi in base  agli atti a disposizione. Primo fra tutti, la perizia psichiatrica.
«E' una vicenda tragica, che lascia molta amarezza. Tuttavia - sottolinea Giulia Graziano, avvocato di Scaglioni - devo dire che questa perizia non lascia spazio a dubbi e di fatto è il quarto accertamento che arriva alla stessa conclusione: oltre al consulente del pm,  si sono espressi allo stesso modo, sulla totale incapacità di intendere e volere, anche gli psichiatri del carcere e dell'opg di Reggio Emilia, dove Scaglioni si trova ormai da diversi mesi,  oltre che il nostro consulente, Stefano Ghidini».
Una patologia   di tipo paranoide, quella che avrebbe ingabbiato l'uomo In passato,  solo un disturbo di personalità.  Bollato forse come la bizzarria di un uomo schivo, taciturno.  Ma poi esploso in tutta la sua gravità.  Un misantropo ipocondriaco, il pensionato. Gli stessi familiari avevano parlato di un uomo portato a drammatizzare anche il disturbo più banale. In particolare, nella settimana precedente l'omicidio, l'uomo continuava a lamentarsi per una serie di presunti disturbi che sarebbero insorti dopo la somministrazione del vaccino antinfluenzale. E le chiamate a Carosino erano continue. Eppure,  da parte del medico c'era sempre una grandissima disponibilità. Ma proprio quell'estrema gentilezza, secondo quanto già emergeva  nella  consulenza di Piccinini, avrebbe reso Scaglioni sospettoso. Nel suo delirio, infatti, l'anziano, così ossessivamente preoccupato per il proprio stato di salute, avrebbe cominciato a diffidare di quelle visite frequenti. Quel medico, pronto ad accorrere ad ogni ora, sarebbe diventato per il pensionato un membro della «congiura» che si era scatenata contro di lui. Uno che voleva la sua morte, invece della guarigione. Tanto da colpirlo, quella domenica pomeriggio, appena aveva messo piede nella  casa di Roncole Verdi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande