11°

24°

Provincia-Emilia

Medico arrestato: emergono particolari inquietanti

Medico arrestato: emergono particolari inquietanti
Ricevi gratis le news
0

Emergono particolari inquietanti sul duplice omicidio di Crema. Per compiere il suo piano omicida, Maurizio Iori, il medico di 49 anni di Crema - nato a Parma - accusato della morte della ex compagna e della figlia di due anni, avrebbe pestato in un mortaio pastiglie di Xanax e le avrebbe ridotte in polvere per poi diluirle nel cibo o nelle bevande consumate da Claudia Ornesi e dalla piccola Livia. Infine avrebbe saturato di gas butano la camera da letto. La cena a casa della ex, la sera del 21 luglio, sarebbe stata l’atto conclusivo di un piano studiato con cura e ricostruito nei dettagli dalla Procura della Repubblica di Crema.
Riscontri schiaccianti, secondo l’accusa, inchiodano alle sue responsabilità Maurizio Iori - la cui famiglia avrebbe lontani legami con Berceto - arrestato dalla polizia e rinchiuso nel carcere di Cremona. L'interrogatorio davanti al gip si svolgerà oggi e sembra certo che l'uomo si dichiarerà estraneo a tutti i fatti.
Nelle 124 pagine dell’ordinanza, l’affermato e brillantissimo professionista che a 42 anni è già primario oculista dell’ospedale maggiore di Crema appare come un uomo dalla doppia personalità. Una personalità «terrificante», come sottolinea il gip, che parla anche «di un diabolico piano». Secondo gli inquirenti, Iori si reca la sera del 21 luglio a casa della sua ex compagna dalla quale ha avuto Livia e con la quale non ha mai vissuto. Ha già fatto la spesa e ha già diviso le porzioni. In macchina ha le quattro bombole a gas acquistate in un supermercato di Pieve Fissiraga (Lodi) e di Carugate (Milano) qualche giorno prima come risulta dai codici a barre presenti sui due contenitori e dalle immagini riprese dalle telecamere a circuito chiuso dei due centri commerciali. La madre di Claudia era al corrente di quella cena e non ha voluto essere presente perchè ha pessimi rapporti con il padre della sua nipotina. Alla madre, Claudia racconta delle sue perplessità riguardo alla serata: Maurizio le ha annunciato che avrebbe cucinato sul posto alcune salse usando dei fornelletti da campo, chissà perchè.
Gli investigatori pensano che prima si sia addormentata Livia e poi la madre. Iori, sempre secondo la Procura, le mette a letto ancora vestite, apre il gas e se ne va. Un vicino dice di avere sentito un profumo dolciastro  salire dalle condotte verso le 21,45: questo farebbe pensare che a quell'ora le due vittime erano già addormentate. Il movente sarebbe in una lettera che Claudia aveva scritto alcuni giorni prima e dove elencava le mancanze dell'uomo come genitore. «Non trovo giusto che nostra figlia viva senza un padre», scriveva, chiedendo anche perché Livia non potesse vedere i fratellini. E' questo il messaggio che fa perdere la testa al professionista? Se lo domanda il giudice che avanza l’ipotesi che Iori abbia bisogno di una visita psichiatrica che stabilisca le sue possibilità di intendere e volere.
Emergerebbe la figura di un padre completamente privo di affetto per quella bambina che non voleva per non intaccare la sua immagine esteriore («Ho una reputazione da difendere», avrebbe detto a Claudia per convincerla ad abortire). Secondo l'accusa Iori attua il piano il 21 luglio perchè sua moglie è al mare con l’ultimogenito dei quattro figli che ha avuto da tre donne diverse. Le dice che si deve trattenere in ufficio e lascia il telefono cellulare a casa. Sua moglie, non sentendolo, lo chiama ripetutamente finchè, allarmata, non telefona a un vicino di casa che avverte la polizia. Una pattuglia forza la porta di ingresso e, non trovandolo, se ne va. Il vicino riferisce l’accaduto in un biglietto che lascia sotto l’uscio.
Quando Iori alle due di notte torna a casa, vede le chiamate della moglie sul cellulare, legge il biglietto del vicino e, secondo la ricostruzione dell’accusa, si inventa un alibi. Telefona alla donna e le dice di essere andato al cinema e poi a fare una passeggiata. Ma i riscontri effettuati dalla polizia attraverso i filmati delle telecamere posizionate all’interno della sala smentiscono Iori. Lui, intanto, si proclama innocente. E non smentisce la sua fama di uomo freddo. «Come faranno in ospedale senza di me?», sono le sole parole che gli sono sfuggite al momento dell’arresto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel