-3°

Provincia-Emilia

Su il sipario sul tartufo nero di Fragno

Su il sipario sul tartufo nero di Fragno
0

Samuele Dallasta
Tutta Calestano era in festa per l’apertura delle celebrazioni del prodotto più rappresentativo di tutta la fascia montana della Provincia di Parma, il tartufo nero di Fragno che, con il suo profumo, ha invaso tutte le vie del bel borgo medievale del centro di Calestano.
Tanto il pubblico che ha partecipato alla prima domenica di festeggiamenti della 21ª edizione della «Fiera Nazionale del tartufo nero di Fragno», aperta dal taglio del nastro da parte del sindaco di Calestano Maria Grazia Conciatori, e che si è poi intrattenuto tutto il giorno per le vie del centro grazie ai tanti banchi di qualità che vendevano l’ottimo tartufo nero di Fragno ma anche grazie ai ristoratori che per l’occasione avevano studiato un menù particolare.
«Questa fiera è probabilmente l’evento più importante per il paese di Calestano - ha spiegato la prima cittadina Maria Grazia Conciatori - frutto della collaborazione tra enti pubblici, privati e volontari. Uno sforzo comune che lascia intendere quanto si tenga in paese a questa festa che celebra il prodotto più importante della nostra zona».
La «Fiera Nazionale del Tartufo Nero di Fragno» animerà Calestano ancora per altre 5 giornate nelle quali tra camminate, pranzi e mercatini il pubblico avrà l’imbarazzo della scelta sul da farsi. Si ricomincia domenica 30 ottobre con la «Tartufo Bike» e la «Camminata nelle terre del Tartufo» per poi continuare domenica 6 novembre con la camminata tra i Salti del Diavolo e domenica 13 novembre con la premiazione, in piazzale San Lorenzo a Calestano alle ore 17, del più grosso tartufo nero di Fragno.
Per tutti i giorni della festa in paese sarà presente il mercatino del tartufo nero di Fragno. All’apertura della festa era presente anche il vice presidente della Provincia di Parma Pier Luigi Ferrari che ha parlato di questa festa come di «un momento che unisce ancora di più il prodotto e il territorio. Calestano è sempre più la capitale del tartufo e questo è un fatto che dovrebbe inorgoglire i calestanesi». Ma come si riconosce un buon Tartufo nero di Fragno? «Il Tartufo nero di Fragno lo si riconosce chiaramente dal profumo inconfondibile - spiega Maria Consigli, tartufaia che da 20 anni partecipa con il suo banchetto a questa fiera - inoltre questo tipo di tartufo identifica fortemente il territorio e si sposa perfettamente con i prodotti tipici di Parma. Quest’anno la raccolta è stata scarsa perché il tempo è stato molto secco il che ha reso difficile la raccolta del tartufo, speriamo in un po' di pioggia nei prossimi giorni ma questa annata sarà difficile».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

1commento

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video