10°

Provincia-Emilia

Su il sipario sul tartufo nero di Fragno

Su il sipario sul tartufo nero di Fragno
0

Samuele Dallasta
Tutta Calestano era in festa per l’apertura delle celebrazioni del prodotto più rappresentativo di tutta la fascia montana della Provincia di Parma, il tartufo nero di Fragno che, con il suo profumo, ha invaso tutte le vie del bel borgo medievale del centro di Calestano.
Tanto il pubblico che ha partecipato alla prima domenica di festeggiamenti della 21ª edizione della «Fiera Nazionale del tartufo nero di Fragno», aperta dal taglio del nastro da parte del sindaco di Calestano Maria Grazia Conciatori, e che si è poi intrattenuto tutto il giorno per le vie del centro grazie ai tanti banchi di qualità che vendevano l’ottimo tartufo nero di Fragno ma anche grazie ai ristoratori che per l’occasione avevano studiato un menù particolare.
«Questa fiera è probabilmente l’evento più importante per il paese di Calestano - ha spiegato la prima cittadina Maria Grazia Conciatori - frutto della collaborazione tra enti pubblici, privati e volontari. Uno sforzo comune che lascia intendere quanto si tenga in paese a questa festa che celebra il prodotto più importante della nostra zona».
La «Fiera Nazionale del Tartufo Nero di Fragno» animerà Calestano ancora per altre 5 giornate nelle quali tra camminate, pranzi e mercatini il pubblico avrà l’imbarazzo della scelta sul da farsi. Si ricomincia domenica 30 ottobre con la «Tartufo Bike» e la «Camminata nelle terre del Tartufo» per poi continuare domenica 6 novembre con la camminata tra i Salti del Diavolo e domenica 13 novembre con la premiazione, in piazzale San Lorenzo a Calestano alle ore 17, del più grosso tartufo nero di Fragno.
Per tutti i giorni della festa in paese sarà presente il mercatino del tartufo nero di Fragno. All’apertura della festa era presente anche il vice presidente della Provincia di Parma Pier Luigi Ferrari che ha parlato di questa festa come di «un momento che unisce ancora di più il prodotto e il territorio. Calestano è sempre più la capitale del tartufo e questo è un fatto che dovrebbe inorgoglire i calestanesi». Ma come si riconosce un buon Tartufo nero di Fragno? «Il Tartufo nero di Fragno lo si riconosce chiaramente dal profumo inconfondibile - spiega Maria Consigli, tartufaia che da 20 anni partecipa con il suo banchetto a questa fiera - inoltre questo tipo di tartufo identifica fortemente il territorio e si sposa perfettamente con i prodotti tipici di Parma. Quest’anno la raccolta è stata scarsa perché il tempo è stato molto secco il che ha reso difficile la raccolta del tartufo, speriamo in un po' di pioggia nei prossimi giorni ma questa annata sarà difficile».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Video Gigi Pacifico Fidenza

fidenza

"Io non so" l'ultimo video di Gigi Pacifico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Auto si ribalta  e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: donna incastrata, 5 feriti Foto Video

viale fratti

Duc, cinque piani allagati: uffici chiusi per due giorni Video 1-2 Foto

Attivati due sportelli per le emergenze. Ed è corsa a salvare più documenti possibili

4commenti

FelegarA

Auto distrutta dai vandali nella notte

I teppisti sapevano come agire, hanno usato una candela da automobile: rompe il vetro facilmente e fa poco rumore

anteprima gazzetta

Ranieri esonerato: "Pro e contro", tra sport e costume

maltempo

Allerta meteo Protezione civile: forti temporali in Emilia Romagna

Allerta arancione per il rischio idrogeologico

arresti

Trafficanti seguiti da Fidenza a Parma: avevano in auto un kg di eroina

tg parma

Legionella, Comune e Ausl varano un protocollo di intervento Video

11commenti

tg parma

Parma, rinnovi per Baraye e Nocciolini. Scaglia in attacco a Salò?

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

POLizia

Campagna antitruffe “Non siete soli #chiamatecisempre” I consigli

1commento

scuola

Contro le bufale dei social, educare a informarsi bene

Incontro all'Ipsia Primo Levi con gli studenti di sei medie superiori di Parma e provincia

musica

Ottima prova zero: Parma dà il la a Elio e le Storie tese Video

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

4commenti

Finto tecnico

Truffa del termosifone: un'altra anziana raggirata

1commento

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

1commento

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

EDITORIALE

Anche i robot dovranno fare il 730?

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

IL CASO

Troppo sport fa male al desiderio

1commento

svezia

Sesso in pausa pranzo: proposta choc in un comune artico

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia