11°

22°

Provincia-Emilia

Il vescovo Mazza: "Carosino è stato un santo"

Il vescovo Mazza: "Carosino è stato un santo"
Ricevi gratis le news
0

Paolo Panni
In occasione della festività di San Luca, la sezione «Giancarlo Rastelli» di Parma dell’Associazione medici cattolici italiani (Amci) ha ricordato, ad un anno dalla scomparsa, il dottor Claudio Carosino, lo straordinario «medico di campagna» (come lui amava definirsi) ucciso il 24 ottobre 2010 dal gesto folle di un suo paziente. Nella chiesa del convento di Santa Maria degli Angeli, gremita di persone, lo hanno ricordato autorità, colleghi e religiosi. Il presidente della sezione  ne, Luigi Ippolito, ha sottolineato la grande vicinanza ai sofferenti e la profonda testimonianza di speranza cristiana mentre il sindaco Maria Giovanna Gambazza, ricordando le grandi opere di cui si è reso protagonista in ambito sociale e sanitario, lo ha definito un «missionario della nostra terra».
Il dottor Paolo Ronchini, responsabile della locale «Casa della salute» (fortemente voluta dal dottor Carosino, al quale è dedicata) e il presidente dell’Ordine del medici di Parma Tiberio D’Aloia ne hanno quindi messo in risalto la passione, l’umanità, la disponibilità, la lungimiranza mentre Chiara Mantovani, vicepresidente nazionale dell’Amci Nord Italia, ha accostato la figura di Carosino a quella di Giancarlo Rastelli e, rifacendosi anche al messaggio di San Luca, ha spiegato come «ancora oggi si possa essere evangelizzatore e medico» attraverso una vita veramente vissuta con una costante testimonianza cristiana. «Claudio Carosino – ha detto – ancora una volta ci ha dato una spinta ad essere professionisti eccellenti e cattolici veri». Toccanti le testimonianze del rettore del convento padre Pedro Martinez, del paziente Salvino Cammi, della collega Elena Quarantelli e del parroco monsignor Stefano Bolzoni che si sono soffermati su quel patrimonio immenso che ha lasciato loro la conoscenza diretta di Carosino. Un patrimonio fatto di umanità, competenza, speranza, passione e fede.
I famigliari Maurizia, Cristina e Stefano, ricordando come le continue attestazioni di stima e di affetto siano di aiuto nell’affrontare il dolore. Profonde le conclusioni del vescovo monsignor Carlo Mazza che ha osservato come continui ad essere viva e grande la presenza di questa persona, definita senza mezzi termini come «figura eccezionale e fuori dal comune che ha lasciato di sé un ritratto estremamente convincente e penetrante di una vita totalmente donata agli altri per portare speranza e sollievo all’uomo colpito dalla sofferenza». Monsignor Mazza ha evidenziato tre dimensioni legate al dottor Carosino: il medico, il malato ed il santo. Parlando della grande questione riguardante il rapporto fra medico e ammalato ha sottolineato come in ogni persona riusciva a vedere, appunto, non solo un «ammalato» ma un uomo, una donna, un ragazzo o un anziano e sapeva amare tutti, ovunque si trovasse in una dimensione di pienezza e di realizzazione di sé. «Forse – ha aggiunto monsignor Mazza – la più bella scienza è la preghiera, quindi la potenza della preghiera accettando i limiti della scienza. Io credo – ha affermato – che se Claudio non fosse stato santo non avrebbe fatto quello che ha fatto. Ci sono tanti buoni medici, tanti buoni preti e anche tanti buoni vescovi. Ma la santità è un’altra cosa. E forse – ha ammesso – bisogna riconoscere di aver vissuto accanto ad un santo senza saperlo. Lo dico – ha spiegato – secondo l’accezione paolina di “santo”: e cioè di colui che è congiunto con Dio, separato dal mondo dei pagani. E la forza di quest’uomo viene da Dio».
L’importante giornata commemorativa (alla quale hanno partecipato anche don Tarcisio Bolzoni, il direttore generale dell’Ausl Massimo Fabi, l’assistente provinciale Amci don Raffaele Sargenti, numerosi esponenti di associazioni del territorio e parecchi colleghi di Carosino) si è quindi conclusa con la celebrazione della messa.                   
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata

gossip reale

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata Foto

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Banda di ladri acrobati: arrestato un albanese residente a Sorbolo

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

2commenti

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

4commenti

COMUNE

Sauro Fontanesi è il nuovo delegato alla Sicurezza del Comune

Fontanesi lascerà il comando della Municipale di Castelnovo Monti. Il suo ruolo: affiancherà l'assessore nella gestione degli interventi

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

San Leonardo: furto al centro diurno, nel laboratorio dei disabili

Le anticipazioni della Gazzetta di Parma di domani

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

4commenti

Via Burla

Rissa fra detenuti, agente ferito a Parma. Il Sappe: "Carcere praticamente in mano ai detenuti"

Il sindacato Sappe ribadisce i problemi di organico della polizia penitenziaria

2commenti

soccorso alpino

Escursionista cade sul monte Caio e batte la testa: ferito un 21enne reggiano

Il giovane è stato portato al Maggiore. Non è in pericolo di vita

AEREI

Ryanair: Confconsumatori chiede un procedimento per omessa informazione ai viaggiatori

Ecco le proposte dell'associazione parmigiana dopo l'incontro all'Enac

PROVINCIA

Ponte di Colorno-Casalmaggiore: accelerati i lavori di verifica

Resta l'ipotesi del ponte di barche

2commenti

PARMA

Tajani al Collegio Europeo: "Il voto tedesco impone Italia protagonista per la stabilità" Video

Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha aperto l'anno accademico con una lectio magistralis

parma

In bici ubriaco: denunciato e due ruote sequestrata

7commenti

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

corso per ds

Coverciano: a lezione del professor Faggiano

PARMA

Nuovo rettore: mercoledì il primo turno delle elezioni, 6 candidati in lizza

Se nessuno otterrà la maggioranza assoluta, si tornerà a votare la prossima settimana

gazzareporter

Frigo e materassi in strada... Rifiuti abbandonati in via Pelacani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

COMO

Morta con fazzoletti in bocca: giallo alla casa di riposo

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano: 30 anni fa e oggi, le foto

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery