-5°

Provincia-Emilia

Reggio Emilia: si finge minorenne e tenta di violentare un'operatrice della comunità

20

Un 19enne tunisino è stato arrestato dopo aver tentato di violentare l’operatrice di un centro di accoglienza per minori dove era stato portato dalla polizia nel corso della notte. Il giovane era stato fermato poco prima nel centro storico di Reggio Emilia dove, nudo e ubriaco, disturbava i residenti suonando i citofoni di vari palazzi. Il ragazzo (che inizialmente aveva detto alla polizia di essere minorenne) risulta fuggito da un centro di accoglienza per migranti di Catania.

Dopo essere stato bloccato dagli agenti in centro, il tunisino è stato portato in ospedale per essere sedato e quindi accompagnato in una struttura di accoglienza per minori di Reggio. Ma poco dopo una dipendente della struttura ha chiamato il 113 denunciando di aver subìto un tentativo di violenza. E' accorsa quindi la polizia ma alla vista degli agenti il tunisino ha rotto un coccio di vetro e si è autolesionato braccia e addome. Dopo essere stato nuovamente bloccato, è stato riportato in ospedale per le medicazioni e ora si trova in corsia piantonato dalla polizia. Questa mattina le verifiche della questura hanno permesso di accertare che il nordafricano ha 19 anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sara , giulia, pietro

    20 Ottobre @ 21.48

    caro a. scusa ma non sono d'accordo . se hai letto attentamente il mio commento non do colpa alla sfortuna , ho solo detto che prima di schierarsi contro sottolineando come causa il suo essere emigrato dobbiamo pensare cosa lo ha ridotto cosi e cosa l'ha spinto a comportarsi in qeusto modo. Per favore , non farmi paragoni con gli italiani ...hai visto domenica sera le iene ?: ragazzo italiano ucciso in caserma da carabinieri italiani a forza di "inc............e" robe da mattti !!!!!!!!!!!!!! trovo giusto condannare il comportamento , ma italiani e stranieri non farei grandi differenze...

    Rispondi

  • mauro

    20 Ottobre @ 20.00

    allora gliela facciamo anche a lui una bella indagine che dura tre anni, e fra due giorni scriviamo sulla gazzetta che " basta non se ne puo' piu' per qualche toccatina" scriviamo che la tipa ci marcia, li troviamo i testimoni che non la raccontano del tutto giusta tanto che il giudice li indaga per falsa testimonianza.... qualcuno si ricorda cosa scriveva qualche giorno fa? vada un po indietro sulle pagine della Gazzetta on line, i suoi commenti ci sono ancora tutti. Gente senza pudore.

    Rispondi

  • ANNA

    20 Ottobre @ 17.34

    no, speriamo che vinca la lega, perchè con la destra siamo messi veramente male, con la sinistra eravamo messi male, proviamo anche la lega e restiamo a guardare o sperare?

    Rispondi

  • sbairsda

    20 Ottobre @ 16.36

    @matteo: scusa ma adesso che c'è la destra al governo, non mi sembra che venga fatto molto per rispedire tutta sta gentaglia a casa....

    Rispondi

  • mauro

    20 Ottobre @ 15.36

    un'operatrice razzista? Non hai capito niente, Massimo. Lei no di certo, ci lavora con e per quella gente che tu disprezzi tutta, indistintamente. Tu di sicuro si.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

6commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

9commenti

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

2commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto