19°

34°

Provincia-Emilia

Il quartiere Venezia "bloccato" dai treni della Parma-Suzzara

Il quartiere Venezia "bloccato" dai treni della Parma-Suzzara
Ricevi gratis le news
0

Pierpaolo Cavatorti

Un anno dalla riapertura della linea ferroviaria Parma-Suzzara e già in molti ne rimpiangono i sette anni di chiusura. Il treno non manca mai di suscitare le ire quotidiane dei passeggeri, vittime di ritardi e disservizi per cui il raggiungimento del posto di lavoro in orario è diventata un’impresa eroica. Basta fermarsi alla stazione di Sorbolo per verificare l’umore nero degli utenti della Fer: per loro il quarto d’ora di ritardo è diventata una prassi. Sotto accusa sembra essere la mancanza di un dispositivo di sicurezza nei mezzi, chiamato «Scmt» per cui tutti i convogli devono procedere a 30 chilometri all’ora in prossimità della linea Tav di Chiozzola e devono fermarsi o rallentare ad ogni segnale ferroviario, anche se lo stesso indica il «verde». 
La Parma-Suzzara, con le proprie barriere ferroviarie, è l’incubo degli abitanti del quartiere Venezia o chi deve recarsi quotidianamente per lavoro nella zona artigianale di Casaltone. Un quartiere prettamente residenziale che, da sempre, ha avuto il problema principale dell’isolamento dovuto proprio alle sbarre, che dividono via Venezia dal resto del paese. Sette anni di «festa» per i residenti che, con la chiusura della linea ferroviaria, non hanno dovuto sottostare alla «roulette» delle barriere. Alla riapertura della linea, tra lo scetticismo degli abitanti, si era ventilata l’ipotesi dell’installazione di barriere ad alta automazione per ridurre al minimo i disagi degli automobilisti che devono raggiungere l’incrocio di via Mantova, sito a pochi metri dai binari. La mole di traffico che percorre quotidianamente via Mantova, nei sette anni di chiusura della Parma-Suzzara, è notevolmente aumentata, così come l’importanza della zona artigianale di Casaltone. Ad aggravare la situazione la nuova tangenziale di Sorbolo che non arriva. Un'opera, tanto sbandierata quanto evanescente, che almeno parzialmente risolverebbe l’isolamento del quartiere Venezia. Le barriere ferroviarie hanno un tempo di chiusura che raramente, come dicono i residenti, è meno di 10 minuti. Episodi in cui le sbarre si sono abbassate senza motivo per poi rialzarsi sono alquanto frequenti. «Qualche giorno fa - dice Elisa, residente storica del quartiere - si sono abbassate le sbarre alle 17.50 e per rialzarsi quasi alle 19. Senza che nessun treno passasse. Ho assistito a scene d’isterismo degli automobilisti in coda, alcuni dei quali erano fermamente intenzionati a smontare le barriere. La fila - ha concluso - arrivava fino a Casaltone (4 chilometri, ndr) e su via Mantova arrivava fino alla curva del Bettolino. Una situazione assurda». Ancora Giovanni, quarantenne del quartiere Venezia, della stessa sera ha raccontato: «Ero in coda in via Venezia, dopo quaranta minuti ho deciso di arrivare a Sorbolo facendo il “giro dell’oca”. Casaltone, Chiozzola, Ramoscello e via del Bosco per raggiungere il centro. Solo arrivato a casa, mi sono accorto che le sbarre si erano riaperte».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

2commenti

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Arriva Guidolin ed è festa

SPECIALE PARMA

L'ultima B: arriva Guidolin ed è festa

di Alberto Dallatana

Lealtrenotizie

Alessio Turco guardato a vista

Dopo il suicidio del padre

Alessio Turco guardato a vista

FURTO

Gettano le monete e le rubano la borsa

Una ipovedente

Tombino rimosso: ferita una donna

Animali

Con Fido a fare la spesa: ecco come comportarsi

ALBARETO

Montegroppo, tre battesimi in un giorno. Come 90 anni fa

Nuove tendenze

Chef a domicilio: la cena è servita

BAZZANO

71enne morì a Villa Matilde: infermiere rinviato a giudizio

La storia

Chiara, volontaria nell'orfanotrofio che la accolse

IL CONCORSO

Ecco Lorena, Miss Parma 2017

24enne, barista, viene da Borgotaro

Ospedale

Bimba di 8 mesi inala pezzo di peperoncino: intervento salvavita al Maggiore

La piccola, residente nel Reggiano, è stata operata da Maria Majori

1commento

anteprima gazzetta

Perché il caso Turco fa ancora discutere

Allarme truffe anche al supermercato

pinzolo

Parma, prime indicazioni anti-Bari per D'Aversa Video

Dopo due amichevoli alcuni giocatori hanno dimostrato di essere già in forma

parma

Schiaffi e pugni per rubare la borsetta a una 29enne: nigeriano arrestato

7commenti

baganzola

Terzo furto al Pronto Carni, in azione tre uomini dell'Est Video

1commento

montechiarugolo

Pronti a colpire, arrivano i carabinieri: ladri in fuga nei campi

omicidio di natale

Delitto di San Prospero, per Alessio Turco probabile rito abbreviato Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Salso, l'avvenire non è dietro le spalle La risposta del sindaco

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MAFIA CAPITALE

Carminati lascia via Burla: trasferito in carcere Oristano

Monte Argentario

La comandante dei vigili spara al figlio 17enne ucidendolo e poi si toglie la vita

SPORT

nuovi acquisti

Dezi: "Per me è importante avere la fiducia del Parma" Video

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

SOCIETA'

Spettacoli

Angelina Jolie rompe il silenzio su Brad Pitt Video

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

1commento

MOTORI

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video