10°

22°

Provincia-Emilia

Gli ambulanti esclusi dal mercato: "Speriamo sia stato un caso isolato"

Gli ambulanti esclusi dal mercato: "Speriamo sia stato un caso isolato"
0

 Samuele Dallasta

La rabbia ha già lasciato il passo alla frustrazione negli animi degli ambulanti di Noceto che, nonostante abbiano cercato in diversi modi di partecipare con le loro bancarelle al mercato straordinario assieme a quelli di Forte dei Marmi, non sono riusciti in nessun modo a prenderne parte. Proteste e incontri con gli assessori non hanno dato i frutti sperati e gli ambulanti di Noceto, protagonisti del mercato bisettimanale del paese con numerosi banchi e parte integrante da circa 10 anni del mercato straordinario, si sono visti chiudere la porta in faccia dall’Amministrazione comunale perdendo così la possibilità di andare ad integrare, come in passato, il mercato straordinario con i colleghi toscani.
Amarezza per l’esclusione  si comprende immediatamente nelle parole di Maurizio Boselli, uno degli oltre 50 ambulanti  esclusi dal mercato straordinario: «Alla fine non ci hanno ascoltato e siamo ancora molto arrabbiati perché, oltre ad impoverire la fiera, siamo stati trattati male dall’Amministrazione comunale che evidentemente non ci ha voluti ripagare del mercato che ogni settimana, per due volte in  sette giorni, portiamo in centro a Noceto. È come se ci avessero cacciato fuori da questa manifestazione. Hanno tolto la nostra parte di fiera e hanno dato spazi solo per gli ambulanti di Forte dei Marmi, dimenticandosi degli oltre 10 anni di collaborazione che ci hanno visto parte di questa fiera». 
Ma la questione non vede protagonista in negativo solo l’amministrazione comunale anche gli ambulanti di Forte dei Marmi hanno fatto la loro parte: infatti i  toscani avrebbero esplicitamente chiesto di svolgere il mercato straordinario da soli senza i banchi del mercato nocetano, come poi è effettivamente accaduto. «È stato un ricatto - ha dichiarato senza mezzi termini Maurizio Boselli -. Loro sono venuti qui e addirittura non ci hanno voluto. Speriamo che questa faccenda sia stata un caso isolato, che non si ripeta nei prossimi anni perché noi abbiamo subito un danno economico non indifferente: il giorno dopo, al mercato del lunedì, c'era meno gente del solito».
«Ci dispiace molto per la situazione che si è creata in questi giorni con gli ambulanti» ha replicato secco Stefano Mori, assessore ai Mercati e alle Fiere. Certo il mercato straordinario, con solo gli ambulanti di Forte dei Marmi, si è svolto ed ha avuto anche un enorme successo di pubblico che, dalla mattina alla sera e grazie alla bella giornata, ha affollato le vie del centro approfittandone per una giornata di shopping:  un motivo di ulteriore rammarico per gli ambulanti nocetani.
«Siamo contenti per il successo della manifestazione - ha sottolineato l'assessore Mori -, erano davvero tante le persone che sono passate da Noceto per il mercato straordinario e grande soddisfazione è stata espressa dai commercianti del centro che, avendo tenuto i negozi aperti, hanno notevolmente beneficiato dell’eccezionale presenza di visitatori». 
Proteste o no, il mercato straordinario con gli ambulanti di Forte dei Marmi ha lasciato soddisfatta l’Amministrazione comunale. Ora il problema sarà trovare spazi per gli ambulanti nocetani visto che il mercato straordinario a Noceto si svolge per tre volte all’anno e  loro non ne vogliono sapere di sentirsi ancora esclusi da questa manifestazione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'abbraccio di Samuele Bersani

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

3commenti

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

Anno 2016

Emilia-Romagna, distretti industriali in crescita. I salumi di Parma tra i migliori

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

3commenti

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

3commenti

imprese

Polo Industriale Chiesi: sottoscritto l’accordo di programma per l’ampliamento

2commenti

carabinieri

Il Nucleo Antifrode sequestra 126 kg di latte liofilizzato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

cinema

Morto Jonathan Demme, il regista del "Silenzio degli Innocenti"

Autostrada

Ancora uno scontro fra camion in A1: un morto a Modena

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

TECNOLOGIA

Smartphone, i giovani italiani sono meno "dipendenti" in Europa

SPORT

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non volevo andare sotto la curva per decenza»

2commenti

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport