Provincia-Emilia

Lucchi: una battaglia contro la burocrazia

Lucchi: una battaglia contro la burocrazia
0

Valentino Straser
Berceto sotto la lente della cronaca per la presa di posizione del sindaco Luigi Lucchi, impegnato in qualità di amministratore, sul fronte della lotta agli sprechi nelle pubbliche amministrazioni, alla semplificazione della burocrazia e contrario alla soppressione degli enti locali.
Prima i microfoni di Radio Popolare e poi le telecamere Sky 24 hanno dato voce al primo cittadino di Berceto, intervistato per spiegare le ragioni delle sua protesta e le iniziative che intraprenderà a breve per dare forza alle sue idee.
Ai giornalisti di Sky, per spiegare le difficoltà dei Comuni nei confronti della burocrazia, ha riportato il caso concreto del progetto inviato all’amministrazione comunale di Berceto riguardo il tinteggio dei pilastri dell’Autocamionale della Cisa in territorio bercetese. Agli uffici comunali, ha spiegato Lucchi, sono arrivati documenti che una volta impilati, hanno sfiorato il metro e mezzo per un peso complessivo di 88 chilogrammi. Nella sua intervista, Lucchi ha tracciato alcuni passaggi dell’iter burocratico, come ad esempio la riproduzione della documentazione di sei copie da destinare ai membri della commissione che sarà chiamata ad esprimere un parere tecnico.
A questi problemi, ha proseguito Lucchi, si deve aggiungere che un dipendente comunale non può materialmente sollevare da solo pesi di quel genere e, quindi, bisogna ricorrere ad un corriere per il trasporto dei faldoni, con un inevitabile aggravio per le casse comunali, senza tenere conto del tempo necessario per studiare tutta la documentazione.
Ai microfoni di Radio Popolare, Lucchi ha spiegato alcuni passaggi del suo progetto per ottenere l’autonomia del Comune di Berceto, che si pone in controtendenza rispetto alle indicazioni regionali di «Unione dei Comuni». Per raggiungere l’obiettivo, infatti, Lucchi ha preannunciato l’intenzione di «uscire da Montagna 2000, dall’Asp, ossia l’azienda servizi alla persona e dalla Comunità montana ovest.
Anche ieri, in occasione della seduta dell’ente comprensoriale, Lucchi ha ribadito l’intenzione di portare avanti il suo progetto e confermato che, insieme ad altri sindaci della provincia, darà vita a un dibattito sul tema dei disservizi il prossimo 14 novembre a Parma, con la partecipazione di Irene Pivetti.
E, proprio Irene Pivetti, in questi giorni ha inviato una lettera al sindaco Luigi Lucchi, esprimendo assenso e sostegno per la sua iniziativa che valorizza il «ruolo non solo di sindaco, ma di cittadino in tutte le sue implicazioni».
Il progetto di Lucchi, prosegue Irene Pivetti nella lettera, coltiva «la risorsa più preziosa che abbia la politica, ma anche la democrazia, e il fondamento della stessa libertà, e cioè la responsabilità».
Luigi Lucchi e Irene Pivetti dedicheranno la giornata di sabato a discutere e illustrare alla cittadinanza i motivi della scelta amministrativa. Alle 15 è convocato in seduta straordinaria il consiglio comunale e in serata, alle 21, Luigi Lucchi e Irene Pivetti incontreranno la cittadinanza alla Casa della Gioventù del capoluogo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti