-4°

Provincia-Emilia

Pellegrini: "Con i fondi regionali cercheremo di pagare i creditori"

Pellegrini: "Con i fondi regionali cercheremo di pagare i creditori"
0

di Samuele Dallasta
Noceto è un comune che cresce. Un paese che, nonostante la forte crisi economica che colpisce la grande maggioranza delle amministrazioni locali, ha mantenuto un alto standard di servizi al cittadino e alle imprese. Nello specifico nessun progetto nuovo è stato intrapreso dall’Amministrazione comunale attualmente in carica che, però, ha cercato di mantenere e, quando è stato possibile, potenziare l’esistente. Di questi tempi fare il sindaco immaginiamo non sia facile ma Giuseppe Pellegrini sta amministrando il Comune con parsimonia, agendo dove è possibile per il bene del paese che egli rappresenta.
Economizzare «È una crisi che attanaglia le amministrazioni locali - sottolinea il sindaco Pellegrini - e, da quando ci sono io come sindaco, abbiamo cercato principalmente di mantenere gli ottimi servizi che già l’amministrazione comunale precedente offriva al cittadino e alle imprese. Siamo riusciti ad economizzare le risorse facendo una grossa razionalizzazione dei costi di amministrazione e di gestione anche cercando, sempre per quanto riguarda i servizi, di trovare il giusto equilibrio tra esternalizzazione e realizzazione diretta».
Fondi La Regione Emilia Romagna, con il recente sblocco di fondi, ha permesso alle casse del Comune di Noceto di respirare un po' grazie al versamento di 231 mila euro. Una cifra non tra le più alte tra quelle indirizzate alle varie amministrazioni della provincia di Parma. La causa di questo è da ricercare nello sforamento del patto di stabilità nel 2007 le cui conseguenze si sono fatte sentire anche sul patto del 2010 che ha influito sulla cifra arrivata dalla Regione.
«Per noi - sentenzia lo stesso Pellegrini - la cifra è praticamente ininfluente per far fronte a tutti i pagamenti che dobbiamo effettuare. Credo che il patto di stabilità vada rivisto perché, per quanto riguarda i pagamenti, allunga di molto le scadenze mettendo in difficoltà anche le imprese che aspettano i pagamenti. Capendo queste gravi problematiche, cercheremo di pagare le imprese entro la fine dell'anno, a fronte di un ulteriore sforamento del patto di stabilità 2011».
Impegno Un impegno importante e costante nei confronti delle imprese e dei cittadini che sembrano comprendere le difficoltà del momento critico che l’amministrazione nocetana sta attraversando, come spiega il primo cittadino Giuseppe Pellegrini. «Stiamo cercando di fare il possibile per tutti e credo che questo sia stato capito da molti cittadini. Ad esempio l’anno scorso abbiamo dovuto eliminare il servizio di scuolabus per la materna ma ora, grazie ad un nuovo appalto, abbiamo reinserito il servizio che partirà da febbraio. Piano piano si riparte e i problemi speriamo possano passare».
Alleanze Importanti alleati si potrebbero allora trovare nei comuni limitrofi per riuscire a realizzare migliori servizi per il cittadino. Gli esempi, in provincia di Parma, sono numerosi e il primo cittadino di Noceto lo sa: «I rapporti con le altre amministrazioni sono buoni, lavoriamo molto con Fidenza, Medesano, Salsomaggiore ed altri Comuni. Sono al vaglio diverse ipotesi volte a creare una collaborazione tra comuni vicini che possa essere utile per razionalizzare e migliorare alcuni servizi, ma tutto questo deve essere valutato perché se le cose non vengono fatte bene si rischia di creare costi aggiuntivi a fronte di servizi peggiori».
Per il momento, dunque, la priorità dell'Amministrazione comunale di Noceto è quella di mantenere e migliorare i servizi e, in un periodo di così forte crisi economica, è già un buon obiettivo da porsi nei confronti del cittadino.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video