Provincia-Emilia

Pellegrini: "Con i fondi regionali cercheremo di pagare i creditori"

Pellegrini: "Con i fondi regionali cercheremo di pagare i creditori"
0

di Samuele Dallasta
Noceto è un comune che cresce. Un paese che, nonostante la forte crisi economica che colpisce la grande maggioranza delle amministrazioni locali, ha mantenuto un alto standard di servizi al cittadino e alle imprese. Nello specifico nessun progetto nuovo è stato intrapreso dall’Amministrazione comunale attualmente in carica che, però, ha cercato di mantenere e, quando è stato possibile, potenziare l’esistente. Di questi tempi fare il sindaco immaginiamo non sia facile ma Giuseppe Pellegrini sta amministrando il Comune con parsimonia, agendo dove è possibile per il bene del paese che egli rappresenta.
Economizzare «È una crisi che attanaglia le amministrazioni locali - sottolinea il sindaco Pellegrini - e, da quando ci sono io come sindaco, abbiamo cercato principalmente di mantenere gli ottimi servizi che già l’amministrazione comunale precedente offriva al cittadino e alle imprese. Siamo riusciti ad economizzare le risorse facendo una grossa razionalizzazione dei costi di amministrazione e di gestione anche cercando, sempre per quanto riguarda i servizi, di trovare il giusto equilibrio tra esternalizzazione e realizzazione diretta».
Fondi La Regione Emilia Romagna, con il recente sblocco di fondi, ha permesso alle casse del Comune di Noceto di respirare un po' grazie al versamento di 231 mila euro. Una cifra non tra le più alte tra quelle indirizzate alle varie amministrazioni della provincia di Parma. La causa di questo è da ricercare nello sforamento del patto di stabilità nel 2007 le cui conseguenze si sono fatte sentire anche sul patto del 2010 che ha influito sulla cifra arrivata dalla Regione.
«Per noi - sentenzia lo stesso Pellegrini - la cifra è praticamente ininfluente per far fronte a tutti i pagamenti che dobbiamo effettuare. Credo che il patto di stabilità vada rivisto perché, per quanto riguarda i pagamenti, allunga di molto le scadenze mettendo in difficoltà anche le imprese che aspettano i pagamenti. Capendo queste gravi problematiche, cercheremo di pagare le imprese entro la fine dell'anno, a fronte di un ulteriore sforamento del patto di stabilità 2011».
Impegno Un impegno importante e costante nei confronti delle imprese e dei cittadini che sembrano comprendere le difficoltà del momento critico che l’amministrazione nocetana sta attraversando, come spiega il primo cittadino Giuseppe Pellegrini. «Stiamo cercando di fare il possibile per tutti e credo che questo sia stato capito da molti cittadini. Ad esempio l’anno scorso abbiamo dovuto eliminare il servizio di scuolabus per la materna ma ora, grazie ad un nuovo appalto, abbiamo reinserito il servizio che partirà da febbraio. Piano piano si riparte e i problemi speriamo possano passare».
Alleanze Importanti alleati si potrebbero allora trovare nei comuni limitrofi per riuscire a realizzare migliori servizi per il cittadino. Gli esempi, in provincia di Parma, sono numerosi e il primo cittadino di Noceto lo sa: «I rapporti con le altre amministrazioni sono buoni, lavoriamo molto con Fidenza, Medesano, Salsomaggiore ed altri Comuni. Sono al vaglio diverse ipotesi volte a creare una collaborazione tra comuni vicini che possa essere utile per razionalizzare e migliorare alcuni servizi, ma tutto questo deve essere valutato perché se le cose non vengono fatte bene si rischia di creare costi aggiuntivi a fronte di servizi peggiori».
Per il momento, dunque, la priorità dell'Amministrazione comunale di Noceto è quella di mantenere e migliorare i servizi e, in un periodo di così forte crisi economica, è già un buon obiettivo da porsi nei confronti del cittadino.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti