Provincia-Emilia

False fatturazioni, assolto Rainieri

False fatturazioni, assolto Rainieri
Ricevi gratis le news
0

FONTEVIVO
Fabio Rainieri è stato assolto. Il deputato della Lega Nord era   imputato del reato di «emissione di fatturazioni false per operazioni inesistenti al fine di non pagare l’Iva», in qualità di presidente della società cooperativa «Giuseppe Verdi 2001».
La vicenda è legata all’indagine modenese sul crac da 40 milioni di euro dell’«Agricola Emiliana», la società che, secondo l’imputazione, nel biennio 2004-2005 «avrebbe finto di vendere vagoni di latte alla coop del leghista».
Il giudice del Tribunale di Fidenza, Carlo Saverio Ferraro, ha accolto la richiesta del pm Laila Papotti che ha chiesto l’assoluzione per l’imputato in quanto «il reato non è stato provato» e assolto l'imputato perché il fatto non sussiste. Rainieri è stato difeso dal'avvocato Domenico Gullo del foro di Messina.
«Come ho più volte dichiarato in pubblico non ho mai dubitato del sistema giudiziario tanto che ho atteso con tranquillità e serenità una sentenza che alla fine ha fatto davvero giustizia». Così la prima dichiarazione di Fabio Rainieri,  commenta l’assoluzione con formula piena perché il fatto non sussiste a seguito delle accuse mossegli in qualità di presidente della cooperativa Giuseppe Verdi e legate al fallimento di un socio della cooperativa stessa. Accuse che contestavano a Rainieri, tra l’altro, la falsa fatturazione con truffa ai danni dello Stato.
«Più volte hanno cercato di gettare discredito sulla mia figura – spiega Rainieri -. Prima cercando di coinvolgermi mediaticamente nell’inchiesta del procuratore Henry John Woodcock su alcuni produttori di latte; inchiesta durante la quale il mio nome non è stato citato nemmeno una volta e che mi ha portato a querelare tutti i giornali, i siti internet, i social network, e i mezzi di comunicazione usati dalle associazioni di categoria che hanno tentato invano di associare il mio nome all’indagine».
«In secondo luogo con questa vicenda – continua -  utilizzando le poche notizie disponibili in modo strumentale, scorretto e becero. Ebbene, ecco la sentenza che fa finalmente giustizia: il fatto non sussiste. Mi auguro dunque che ora, tutti coloro che hanno utilizzato queste accuse costruendo castelli di carta contro di me e pubblicando la notizia dell’inchiesta in prima pagina a caratteri cubitali abbiano la decenza di dare lo stesso risalto all’assoluzione con formula piena».

«Certo, ora che mi hanno assolto con formula piena, come faranno quei politici che hanno cercato di distruggere la mia immagine di persona corretta e leale usando queste false accuse, a continuare nella loro azione diffamatoria?.   Tutti sappiano – continua Rainieri – che da buon contadino che ha ancora la sua azienda agricola che non è assolutamente fallita, alla faccia di chi al contrario se lo augura da molti anni, continuerò per la mia strada e per quello che è il mio ruolo. A chi in questi mesi non ha perso una sola occasione per sputtanarmi nei bar e nelle piazze va il mio grazie. Senza di loro non so se avrei trovato la forza per andare avanti e per tenere duro».
«Un sincero ringraziamento - conclude il parlamentare leghista -  voglio infine rivolgerlo ai miei famigliari, ai parenti, agli amici, ai militanti e ai sostenitori della Lega che non hanno smesso di starmi accanto e che non hanno mai dato credito a queste false accuse».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno visto dall'elicottero dei vigili del fuoco

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

3commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

1commento

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS