Provincia-Emilia

False fatturazioni, assolto Rainieri

False fatturazioni, assolto Rainieri
0

FONTEVIVO
Fabio Rainieri è stato assolto. Il deputato della Lega Nord era   imputato del reato di «emissione di fatturazioni false per operazioni inesistenti al fine di non pagare l’Iva», in qualità di presidente della società cooperativa «Giuseppe Verdi 2001».
La vicenda è legata all’indagine modenese sul crac da 40 milioni di euro dell’«Agricola Emiliana», la società che, secondo l’imputazione, nel biennio 2004-2005 «avrebbe finto di vendere vagoni di latte alla coop del leghista».
Il giudice del Tribunale di Fidenza, Carlo Saverio Ferraro, ha accolto la richiesta del pm Laila Papotti che ha chiesto l’assoluzione per l’imputato in quanto «il reato non è stato provato» e assolto l'imputato perché il fatto non sussiste. Rainieri è stato difeso dal'avvocato Domenico Gullo del foro di Messina.
«Come ho più volte dichiarato in pubblico non ho mai dubitato del sistema giudiziario tanto che ho atteso con tranquillità e serenità una sentenza che alla fine ha fatto davvero giustizia». Così la prima dichiarazione di Fabio Rainieri,  commenta l’assoluzione con formula piena perché il fatto non sussiste a seguito delle accuse mossegli in qualità di presidente della cooperativa Giuseppe Verdi e legate al fallimento di un socio della cooperativa stessa. Accuse che contestavano a Rainieri, tra l’altro, la falsa fatturazione con truffa ai danni dello Stato.
«Più volte hanno cercato di gettare discredito sulla mia figura – spiega Rainieri -. Prima cercando di coinvolgermi mediaticamente nell’inchiesta del procuratore Henry John Woodcock su alcuni produttori di latte; inchiesta durante la quale il mio nome non è stato citato nemmeno una volta e che mi ha portato a querelare tutti i giornali, i siti internet, i social network, e i mezzi di comunicazione usati dalle associazioni di categoria che hanno tentato invano di associare il mio nome all’indagine».
«In secondo luogo con questa vicenda – continua -  utilizzando le poche notizie disponibili in modo strumentale, scorretto e becero. Ebbene, ecco la sentenza che fa finalmente giustizia: il fatto non sussiste. Mi auguro dunque che ora, tutti coloro che hanno utilizzato queste accuse costruendo castelli di carta contro di me e pubblicando la notizia dell’inchiesta in prima pagina a caratteri cubitali abbiano la decenza di dare lo stesso risalto all’assoluzione con formula piena».

«Certo, ora che mi hanno assolto con formula piena, come faranno quei politici che hanno cercato di distruggere la mia immagine di persona corretta e leale usando queste false accuse, a continuare nella loro azione diffamatoria?.   Tutti sappiano – continua Rainieri – che da buon contadino che ha ancora la sua azienda agricola che non è assolutamente fallita, alla faccia di chi al contrario se lo augura da molti anni, continuerò per la mia strada e per quello che è il mio ruolo. A chi in questi mesi non ha perso una sola occasione per sputtanarmi nei bar e nelle piazze va il mio grazie. Senza di loro non so se avrei trovato la forza per andare avanti e per tenere duro».
«Un sincero ringraziamento - conclude il parlamentare leghista -  voglio infine rivolgerlo ai miei famigliari, ai parenti, agli amici, ai militanti e ai sostenitori della Lega che non hanno smesso di starmi accanto e che non hanno mai dato credito a queste false accuse».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Parma-Bassano: pareggio 1-1 e finale incandescente Foto

dal tardini

Parma e Bassano si fermano sull'1-1. Con finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento