24°

Provincia-Emilia

Alluvioni, due progetti per mettere in sicurezza Sala

Alluvioni, due progetti per mettere in sicurezza Sala
0

Cristina Pelagatti
C'era la folla delle grandi occasione giovedì sera nella Sala Convegni della Rocca ad assistere ai due progetti riguardanti il Rio delle Ginestre elaborati dal servizio tecnico di bacino per la messa in sicurezza dell’abitato di Sala Baganza dai rischi di futuri eventi alluvionali della portata di quelli che hanno colpito il paese l’undici giugno.  L’evento - hanno spiegato il responsabile del servizio tecnico di bacino Gianfranco Larini ed i tecnici del servizio che hanno illustrato i progetti Gian Marco Di Dio e Giuseppe Magnani - ha visto cadere, nella zona più colpita dall’alluvione, 100 mm di pioggia in un’ora che si è riversata in un rio  dal bacino molto piccolo. «Il ponte di Castellaro ha una "luce" di meno di 5 metri dove possono passare al massimo 25 metri cubi d’acqua al secondo - hanno spiegato i tecnici -,  il secondo, più a valle, ne porta al massimo 20, nel picco della piena sono passati invece 130 cubi d’acqua al secondo, quindi l’acqua è tracimata».
 Le due ipotesi progettuali riguardano lavori nell’area del Rio delle Ginestre. La prima propone la costruzione di un argine di ritenuta del Rio dalla collina fino a strada San Vitale, prolungato sino a dove l’argine stradale ha l’altezza sufficiente per contenere l’acqua tracimata; l’acqua in eccesso verrebbe scolmata attraverso un canale costruito ex novo che si trova in fregio alla strada e che passa sotto canale irriguo già esistente e porterebbe l’acqua in Baganza.
«Il costo sarebbe di 250.000 euro, esclusi gli oneri relativi a espropri, occupazioni di terreno etc - ha spiegato Gianfranco Larini - si tratta dell’ipotesi più fattibile in quanto  riguarda solo lavori di movimento terra ed ha un impatto ambientale bassissimo essendo l’argine costruito nel punto più alto di un’altezza massima di 2 metri e 60, inoltre la quasi totalità della cifra sarebbe già a disposizione, avendo il servizio tecnico di bacino fondi per accordo di programma destinati al Baganza per 200.000 euro e che ha congelato dopo l’alluvione per orienterarli su un progetto per la messa in sicurezza dell’abitato di Sala Baganza».
 Il secondo progetto, del costo di 700.000 euro esclusi gli oneri aggiuntivi prevede invece il rifacimento dei due ponti sul Rio delle Ginestre e l’allargamento del suo alveo, che ha una sezione troppo piccola per contenere l’acqua delle piene ed avrebbe tempi di realizzazione più lunghi e prevederebbe difficoltà nel reperimento delle risorse sufficienti. I cittadini presenti, per lo più alluvionati, hanno lamentato la mancanza di un progetto per il Rio Scodogna, chiedendo a gran voce che si possano trovare risorse, insieme agli altri comuni ed enti coinvolti dal passaggio del Rio, per poter studiare una ipotesi di messa in sicurezza anche degli abitati di Talignano e Cafragna «E' chiaro che un progetto sullo Scodogna va fatto- ha replicato il sindaco Merusi- ma non possiamo sapere in che tempi, mancano risorse e ci siamo orientati sul Rio delle Ginestre in quanto il progetto era l’obiettivo più vicino da raggiungere».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Bimbi

virale

Il padre che veste quattro baby in un sol colpo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

3commenti

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

1commento

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

1commento

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

2commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon