Provincia-Emilia

La nuova sede del Cedacri: la sfida del futuro

La nuova sede del Cedacri: la sfida del futuro
Ricevi gratis le news
1

di Gian Carlo Zanacca

Inaugurata ieri la nuova sede del Cedacri, in via Spezia. Progettata dall’architetto Andrea Mambriani, si aggiunge alla sede storica ed agli ampliamenti avvenuti negli anni scorsi.
In trentasei anni, dal 1976 al  2011, il gruppo Cedacri è cresciuto sapendo affrontare le sfide del mercato ed i cambiamenti economici che hanno interessato il contesto mondiale soprattutto nell’ultimo decennio. 
In un momento non particolarmente felice investire 13 milioni di euro in una nuova sede rappresenta un atto di coraggio ed una sfida per il futuro. 
Ed è stato proprio il presidente del Cedacri group, Sergio Capatti, a sottolineare come quella di ieri sia stata una «giornata storica». 
Il presidente ha ripercorso le tappe che hanno segnato la nascita del gruppo nel 1976, per arrivare ai giorni nostri. 
«Nel 1976 nacque Cedacrinord, per volontà di un gruppo di dirigenti bancari ed amministratori. Si capì fin da allora che i centri di elaborazione dati delle banche avevano costi talmente elevati che le banche stesse sarebbero inevitabilmente dovute ricorrere all’outsourcing». 
Oggi Cedacri group è un gruppo di rilevanza nazionale che viene dopo solo ai centri di elaborazione dati di Unicredi e Banca intesa. Per arrivare a questo traguardo è stata indispensabile la lungimiranza degli amministratori che hanno preceduto l’attuale presidente, Sergio Capatti. 
La nuova sede si presenta imponente e all’avanguardia da un punto di vista strutturale e tecnologico. 
E’ sorta dove un tempo si trovava l’ex salumificio Levoni, tra i Boschi di Carrega e la statale della Cisa su di un’area di 18 mila metri quadrati. Di questi 6mila sono destinati ad uffici, per un totale di 450 postazioni di lavoro,  ed il resto adibito a magazzini, parcheggi ed aree verdi.
Con questo ampliamento il comprensorio di Collecchio arriverà ad ospitare oltre 700 dipendenti del gruppo Cedacri, incluse la G-Global e Docugest. 
Il sindaco di Collecchio, Paolo Bianchi, ha salutato l’inaugurazione «come una buona notizia per la collettività in un momento non facile per l’economia italiana». Il presidente della Provincia, Vincenzo Bernazzoli, ha definito l’inaugurazione «un’occasione positiva, un segnale per il territorio e per il Paese, un esempio da parte di coloro che hanno saputo guardare avanti». 
L’assessore regionale ai trasporti, il collecchiese Alfredo Peri, ha sottolineato di «aver vissuto in prima persona l’evoluzione di un’impresa che è cresciuta, si è consolidata ed ha rappresentato un modello da seguire che ha formato generazioni di dirigenti e lavoratori».
L’assessore regionale alle attività produttive, Gian Carlo Muzzarelli, ha definito quello di Cedacri «un impegno per la crescita, un messaggio di responsabilità». Il direttore generale, Fabio De Ferrari, si è soffermato sulla «solidità del gruppo e dei valori che animano le persone che hanno fatto parte e faranno parte della storia del Cedacri». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • anonimo

    31 Ottobre @ 11.58

    Caro Vincenzo Bernazzoli, definirebbe anche la costituzione di Cedacri International in Moldova «un’occasione positiva, un segnale per il territorio e per il Paese, un esempio da parte di coloro che hanno saputo guardare avanti»??? Perchè, grazie a questa "occasione positiva", si sta dirottando buona parte del lavoro all'est... basso costo e scarsa qualità, a discapito delle aziende DEL TERRITORIO che hanno collaborato per anni con Cedacri e che sono state messe seriamente in difficoltà, per non dire in ginocchio. Mi spieghi che cosa c'è di positivo nel fatto che gli unici segnali per il territorio che la Cedacri ha dato negli ultimi anni sono stati la cassa integrazione o, addirittura la chiusura di aziende DI PARMA E PROVINCIA che hanno collaborato con lei... Credo che bisognerebbe guardare oltre la bella facciata del nuovo edificio o i ben 20 metri di marciapiede sulla via Spezia...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video

emergenza

Colorno, arriva la piena. "Via dai piani bassi delle case". Piazza allagata Video 1-2

La sindaca: "State lontani dagli argini"

emergenza

Lentigione, la piena vista dall'alto Video

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

incidente

Pedone investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

maltempo

Emergenza elettricità: tante frazioni isolate nel parmense

PIENA

Enza, a Casaltone il peggio è passato. "Ma restate lontano dagli argini" Foto

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

2commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

6commenti

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

1commento

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

LUTTO

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

La storia

«Il mio viaggio da incubo sull'Intercitynotte»

San Prospero

«I lupi? Ci fanno più paura i ladri nelle case»

2commenti

IL CASO

Collecchio dichiara guerra al gioco d'azzardo

SEMBRA IERI

Una "pennellata" di teatro con Maurizio Schiaretti (1993)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

VAPRIO D'ADDA

Sparò e uccise il ladro: "Legittima difesa". Caso archiviato

1commento

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

2commenti

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS