12°

23°

Provincia-Emilia

Medesano, bolletta della luce da un milione. L'azienda: "Problema risolto"

Medesano, bolletta della luce da un milione. L'azienda: "Problema risolto"
Ricevi gratis le news
24

Cosa pensereste se vi arrivasse una bolletta della luce di 1.035.958,43 euro? Probabilmente pensereste ad un banale errore o ad uno scherzo. Anche Ugo Nasta, residente a Sant'Andrea Bagni di Medesano dove gestisce un salone di parrucchiere, lo pensava e sperava di risolvere in modo veloce la spiacevole situazione, ma non è andata così.
Quando ha contattato la società francese Gdf Suez , fornitrice del servizio, si è sentito rispondere che secondo le loro letture non c'erano errori e risultava un consumo domestico di oltre 3 milioni di KWh nel periodo maggio-agosto 2011 a fronte del quale dovrebbe saldare la cifra entro il 31 di ottobre. «Non potevo crederci». (L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola)

L'AZIENDA: "IL PROBLEMA E' GIA' STATO RISOLTO. ABBIAMO FATTO LE SCUSE AL CLIENTE". Problema risolto e fattura bloccata al cliente parmigiano di Gdf Suez che aveva ricevuto una bolletta per la fornitura di gas ed energia elettrica da oltre un milione, per un consumo di tre milioni di KWh nel periodo maggio-agosto. Lo ha reso noto la stessa azienda, che con un comunicato riepiloga le tappe della vicenda della «fattura di importo errato» provocata da «un’anomalia tecnica» e ricevuta da Ugo Nasta, di Sant'Andrea Bagni di Medesano.
«Già il 20 ottobre - spiega l’amministratore delegato di Gdf Suez Energie, Luca Valerio Camerano - a seguito di una telefonata da parte del cliente, l’errata fattura da un milione è stata stornata e la nuova fattura di cessazione corretta è stata emessa tempestivamente. Più nel dettaglio, il 18 ottobre il cliente ci ha contattati per la prima volta. Gli è stato detto che era necessario effettuare la verifica con la lettura del distributore, in quanto si trattava di una bolletta di cessazione. Il Cliente ha telefonato una seconda volta il 20 ottobre, quando - a seguito delle dovute verifiche - la fattura è stata immediatamente bloccata. In quell'occasione il cliente è stato tranquillizzato sul fatto che non dovesse pagare la fattura. In data odierna abbiamo ricontattato il cliente per porgere le nostre scuse. Gli è stata inoltre inviata copia della nota di credito con la quale si era provveduto ad annullare completamente la fattura errata».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pier luigi

    01 Novembre @ 09.11

    ma se sbagliano in modo così 'evidente', cosa ne pensate di tante bollette da 70/80 euro, quale controllo abbiamo noi poveri utenti? dobbiamo solo avere 'fiducia'? hanno installato i nuovi contatori e continuano a contabilizzare usi presunti!

    Rispondi

  • michele

    01 Novembre @ 08.43

    e ti credo problema risolto, volevo ben vedere, sarebbe stato peggio riceverla di 1000€, vagli a dimostrare che è sbagliata!!! mi sorprendo solo che un colosso come GDS non abbia un controllo sautomatico sugli importi palesemente sbagliati, e call center ancora più incompetenti... x Carlo Broglia: è una bufala

    Rispondi

  • luca

    01 Novembre @ 02.26

    la compagnia ha fatto le sue scuse al cliente???? SCUSE UN CORNO.... il sottoscritto farebbe in modo di farsi pagare i danni morali.... e PROFUMATAMENTE,sopra il conto.... per una sola ragione,di principio,fondamentalmente.... quando sbaglia il povero diavolo,NON s'ammettono errori, quando sbaglia una compagnia come questa, basta una lettera di scuse e siamo a posto così..... NO NO..... hanno pestato una quaglia gigante???? BUENO.....SE NE ASSUMONO LA RESPONSABILITA'..... UN BEL RISARCIMENTO DANNI DA "SCARAVOLTARLI".... così la prossima volta stanno piu' attenti....

    Rispondi

  • Luca

    31 Ottobre @ 23.09

    solidarietà a questo signore, ma allora solidarità anche a lavagetto (e lì a sbagliare non era stata una compagnia "minore", come le definisce paolo)

    Rispondi

  • michele

    31 Ottobre @ 18.50

    Scusate ma fra maggio ed agosto ci sono 123 giorni, quindi 2952 ore, che con un contratto standard di 3KW usato a massima potenza 24h/24 (impossibile!) fanno 8856KWh. Da neanche 9000 a 3milioni c'è una bella differenza, penso nenche tutta S.Andrea abbia consumato così tanto, ci vuole un demente a negarlo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel