12°

Provincia-Emilia

Oppimitti, inaugurato il Centro per la raccolta differenziata

Oppimitti, inaugurato il Centro per la raccolta differenziata
0

Franco Brugnoli
E’ stato inaugurato, a Borgotaro, alla presenza di autorità civili e militari, il centro di recupero dei materiali provenienti dalla raccolta differenziata «La Predella», che è parte integrante dello stabilimento borgotarese della Ditta «Oppimitti» (Costruzioni-Ecologia), posto sulla circonvallazione Ovest del paese, un impianto distrutto, nell’agosto dello scorso anno, da un grosso incendio che aveva causato, come più volte ricordato, danni pari ad oltre due milioni e mezzo di euro.
Prima dell’inaugurazione, si è tenuto un convegno nell’aula-magna di Palazzo Tardiani (sede della Comunità Montana Ovest), gremita di persone, cui sono intervenuti, al tavolo dei relatori, Pier Luigi Ferrari, vice-presidente della Provincia, che ha coordinato i lavori, il sindaco di Borgotaro Diego Rossi, Roberto Bianchi, presidente di «Ato 2», Giancarlo Castellani, assessore provinciale all’Ambiente, Mauro Bocciarelli, presidente della società «Montagna 2000», Gianarturo Leoni, presidente di «San Donnino Multiservizi srl», Renato Oppimitti, legale rappresentante dell’omonima azienda e Stefano Oppimitti, responsabile tecnico dell’azienda.
Il tema era «Lo sviluppo delle raccolte differenziate ed il recupero dei materiali. Opportunità per il comprensorio».
Due sono stati i momenti importanti di questa giornata: innanzitutto il convegno, che ha consentito di fare il punto della situazione, in merito alla raccolta differenziata dei rifiuti sul nostro territorio ed al suo riciclo virtuoso.
E poi l’inaugurazione di questo nuovo centro, la cui ricostruzione è un segno importante del radicamento della attività della ditta «Oppimitti», «non disgiunta - ha sottolineato Pier Luigi Ferrari - dalla volontà di rilanciare questo tema, che oggi sta diventando davvero un’emergenza-urgenza. E se ci guardiamo intorno, possiamo capire qual è la situazione. La presenza della Provincia oggi qui, vuole proprio testimoniare la volontà di essere punto di riferimento per quanto concerne questa iniziativa, che così virtuosamente la ditta «Oppimitti» ha intrapreso».
L’assessore Castellani ha quindi sottolineato l’importanza di queste politiche ambientali, incentrate sul recupero e sulla riduzione dei materiali: «Questa è una scelta di civiltà - ha detto - che il territorio dimostra ed esprime, nei confronti di queste tematiche. Noi dobbiamo recuperare tutto il materiale, che oggi sprechiamo purtroppo in abbondanza. E’ anche un fatto di cultura. Io credo che vi sìano tutte le premesse, per aumentare la sensibilità. I risultati importanti e significativi si ottengono infatti quando vi è la partecipazione, non soltanto delle aziende, delle istituzioni, ma anche quando i cittadini riescono ad esprimere il loro ruolo attivo, attraverso modalità di raccolta dei rifiuti, che ci consentono di sprecare di meno e recuperare di più».
Tutti i presenti, poi si sono trasferiti presso l’impianto, ove si sono tenuti il taglio del nastro, la benedizione impartita da Monsignor Angelo Busi, e la visita al nuovo opificio, costruito per soddisfare ed esaudire quanto sancito dalla normativa ambientale vigente, per salvaguardare gli interessi della comunità, legati ad esigenze, sia di natura ambientale che economica.
In parole più povere, il rifiuto, da grave problema, può ora trasformarsi pure in risorsa.
«Noi pensiamo che questo impianto – ha detto Renato Oppimitti – rappresenti il nostro futuro, il futuro della nostra attività, in questo settore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

LA RICETTA DI .......... GUATELLI

LA RICETTA

Carnevale, 2 dolci alternativi e gustosi: torcetti e chiacchiere Video

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

Crociati a 3 punti dalla capolista Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

6commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

5commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

4commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Instameet

Appassionati di Instagram alla "scoperta" del convitto Maria Luigia

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Milano

Bruciate nella notte tre palme di Piazza Duomo

bologna

Fanno sesso in piazza Maggiore: denunciati

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

serie b

Rapinata la cassiera del Carpi: rubato l'incasso della partita

1commento

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella