15°

Provincia-Emilia

Oppimitti, inaugurato il Centro per la raccolta differenziata

Oppimitti, inaugurato il Centro per la raccolta differenziata
Ricevi gratis le news
0

Franco Brugnoli
E’ stato inaugurato, a Borgotaro, alla presenza di autorità civili e militari, il centro di recupero dei materiali provenienti dalla raccolta differenziata «La Predella», che è parte integrante dello stabilimento borgotarese della Ditta «Oppimitti» (Costruzioni-Ecologia), posto sulla circonvallazione Ovest del paese, un impianto distrutto, nell’agosto dello scorso anno, da un grosso incendio che aveva causato, come più volte ricordato, danni pari ad oltre due milioni e mezzo di euro.
Prima dell’inaugurazione, si è tenuto un convegno nell’aula-magna di Palazzo Tardiani (sede della Comunità Montana Ovest), gremita di persone, cui sono intervenuti, al tavolo dei relatori, Pier Luigi Ferrari, vice-presidente della Provincia, che ha coordinato i lavori, il sindaco di Borgotaro Diego Rossi, Roberto Bianchi, presidente di «Ato 2», Giancarlo Castellani, assessore provinciale all’Ambiente, Mauro Bocciarelli, presidente della società «Montagna 2000», Gianarturo Leoni, presidente di «San Donnino Multiservizi srl», Renato Oppimitti, legale rappresentante dell’omonima azienda e Stefano Oppimitti, responsabile tecnico dell’azienda.
Il tema era «Lo sviluppo delle raccolte differenziate ed il recupero dei materiali. Opportunità per il comprensorio».
Due sono stati i momenti importanti di questa giornata: innanzitutto il convegno, che ha consentito di fare il punto della situazione, in merito alla raccolta differenziata dei rifiuti sul nostro territorio ed al suo riciclo virtuoso.
E poi l’inaugurazione di questo nuovo centro, la cui ricostruzione è un segno importante del radicamento della attività della ditta «Oppimitti», «non disgiunta - ha sottolineato Pier Luigi Ferrari - dalla volontà di rilanciare questo tema, che oggi sta diventando davvero un’emergenza-urgenza. E se ci guardiamo intorno, possiamo capire qual è la situazione. La presenza della Provincia oggi qui, vuole proprio testimoniare la volontà di essere punto di riferimento per quanto concerne questa iniziativa, che così virtuosamente la ditta «Oppimitti» ha intrapreso».
L’assessore Castellani ha quindi sottolineato l’importanza di queste politiche ambientali, incentrate sul recupero e sulla riduzione dei materiali: «Questa è una scelta di civiltà - ha detto - che il territorio dimostra ed esprime, nei confronti di queste tematiche. Noi dobbiamo recuperare tutto il materiale, che oggi sprechiamo purtroppo in abbondanza. E’ anche un fatto di cultura. Io credo che vi sìano tutte le premesse, per aumentare la sensibilità. I risultati importanti e significativi si ottengono infatti quando vi è la partecipazione, non soltanto delle aziende, delle istituzioni, ma anche quando i cittadini riescono ad esprimere il loro ruolo attivo, attraverso modalità di raccolta dei rifiuti, che ci consentono di sprecare di meno e recuperare di più».
Tutti i presenti, poi si sono trasferiti presso l’impianto, ove si sono tenuti il taglio del nastro, la benedizione impartita da Monsignor Angelo Busi, e la visita al nuovo opificio, costruito per soddisfare ed esaudire quanto sancito dalla normativa ambientale vigente, per salvaguardare gli interessi della comunità, legati ad esigenze, sia di natura ambientale che economica.
In parole più povere, il rifiuto, da grave problema, può ora trasformarsi pure in risorsa.
«Noi pensiamo che questo impianto – ha detto Renato Oppimitti – rappresenti il nostro futuro, il futuro della nostra attività, in questo settore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Furto alla mensa del Campus

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

protesta

Martedì anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

3commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

BRUXELLES

Ema ad Amsterdam, Milano beffata al sorteggio. Eba a Parigi (dopo sorteggio). Ema: cos'è (Video)

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica