-3°

14°

Provincia-Emilia

"Storia di Parma in Provincia": la storia del territorio spiegata ai giovani

Ricevi gratis le news
0

La Storia di Parma in Provincia è un progetto realizzato da Monte Università Parma Editore, con il patrocinio della Provincia di Parma, e nasce dall’esigenza di diffondere la conoscenza della storia di Parma nei comuni della provincia attraverso la promozione dell’opera editoriale Storia di Parma e dell’iniziativa Storia di Parma – Progetto scuola, realizzata dalla casa editrice in collaborazione con numerosi partner, tra i quali Provincia di Parma, e volta alla divulgazione della storia della nostra città tra i giovani.
Ci vuole una storia per creare una città. Parma ha un passato lunghissimo e glorioso che l’ha resa l’importante realtà che è oggi. Ma una città non nasce dal nulla, numerosi fattori contribuiscono alla sua formazione, crescita e sviluppo, uno di questi elementi è sicuramente la provincia, fonte continua di lavoro, sostentamento come di scontri culturali sempre in un’ottica di arricchimento reciproco. E’ fondamentale, pertanto conoscere a fondo la storia della propria città, unico modo per scoprire le nostre radici e rinsaldare il proprio senso di appartenenza.
Il programma dell’iniziativa Storia di Parma in Provincia prevede una serie di incontri aperti al pubblico nei comuni della provincia di Parma: ogni incontro sarà articolato in un momento di presentazione dell’ultimo volume edito dell’enciclopedia Storia di Parma, Parma medievale. Poteri e istituzioni e in un momento di presentazione dell’ultima edizione del Progetto scuola. Gli incontri saranno anche l’occasione per la donazione da parte di MUP di alcuni volumi alle biblioteche dei comuni ospitanti. Il secondo incontro si terrà sabato 5 novembre, alle ore 17.00, nella Sala del Consiglio del Centro Culturale “La Corte B. Agresti” a Traversetolo. All’incontro parteciperanno Roberto Greci, curatore del volume Parma medievale. Poteri e istituzioni, Maurizio Dodi, Presidente di MUP Editore, Nicola Brugnoli, Assessore alla Cultura del Comune di Traversetolo e Giuseppe Romanini, Assessore alle Péolitiche Scolastiche della Provincia di Parma. L’ingresso è libero.

L’opera editoriale - L’opera editoriale Storia di Parma, giunta alla quarta uscita – Parma medievale. Economia, società, memoria – prevista per dicembre 2011 e realizzata grazie al contributo di Fondazione Monte di Parma, Università degli Studi di Parma e Camera di Commercio di Parma, è strutturata in modo da fornire un’informazione approfondita e scientificamente documentata su tutte le epoche storiche dalla città, così da ricostruirne l’intero percorso dalle origini ai giorni nostri. Un progetto che mira a coinvolgere diverse realtà presenti sul territorio: le istituzioni locali, le associazioni di categoria, gli enti culturali, i cittadini tutti e intende farlo rendendo vivi i luoghi e i volti, interrogando i documenti, ricostruendo gli ambienti e i costumi dei nostri antenati. Il tutto attraverso le autorevoli parole di docenti e ricercatori universitari non solo dell’ateneo di Parma; ai testi si accompagnano ricchi e pregiati apparati iconografici che contribuiscono a restituire maggiore senso alle parole perché offrono al lettore la possibilità di vedere ciò che ha letto.

Il Progetto Scuola - L’iniziativa Storia di Parma – Progetto Scuola, che prevede la donazione da parte di Fondazione Monte di Parma della Storia di Parma a tutte le scuole di Parma e provincia, l’indizione di un bando di concorso rivolto agli studenti e la realizzazione di attività didattiche inerenti la storia della nostra città, ha riscosso nelle passate edizioni un indubbio successo consentendo a migliaia di studenti e docenti di Parma e Provincia di avere a disposizione nelle proprie biblioteche scolastiche quest’opera straordinaria. Per questo si è deciso anche quest’anno di promuovere una nuova edizione del progetto, la terza, dedicata al volume Parma medievale. Poteri e istituzioni e realizzata da Fondazione Monte di Parma, Università degli Studi di Parma, Ufficio Scolastico Provinciale di Parma, MUP Editore, con la collaborazione di Provincia di Parma, ASCOM – Parma, Camera di Commercio di Parma, Gazzetta di Parma e dedicata alla diffusione della conoscenza della storia di Parma nelle scuole primarie e secondarie.

MUP per la Provincia - In accordo con l’idea di promozione della casa editrice e delle sue pubblicazioni, Monte Università Parma Editore, opera strumentale della Fondazione Monte di Parma, dona alla biblioteca civica del comune di Traversetolo alcuni titoli, destinati ad adulti e ragazzi, di vario genere e argomento, tomi singoli o uscite di fortunate collane come La Biblioteca Parmigiana del Novecento, I Grandi Libri dei Piccoli e il quadrimestrale di letteratura Palazzo Sanvitale, per citarne alcuni. L’operazione vive della convinzione che la lettura sia una fonte inesauribile di conoscenza e arricchimento personale, la casa editrice pertanto sostiene e incentiva la divulgazione della cultura mettendo a disposizione i propri volumi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William calvo taglia capelli a zero, stampa infierisce

Gran Bretagna

Il principe William si taglia i capelli a zero: la stampa infierisce

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Forze di polizia sotto organico: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

POLIZIA

Parma, mancano agenti: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

Nella lettera, il sindaco sottolinea che Parma è penalizzata rispetto ad altre città dell'Emilia-Romagna

2commenti

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

FURTO

Collecchio, va a fare la spesa e le svaligiano la villa

Casa a soqquadro. La proprietaria: «Conoscevano le nostre abitudini»

1commento

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

FIDENZA

Chirurgia senza bisturi per rimuovere tumori gastrointestinali: nuove tecniche a Vaio

Già eseguiti due interventi, perfettamente riusciti

Dopo la sentenza

Troppi genitori pubblicano le foto dei figli in rete: quale regola?

1commento

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

"crociata al contrario"

Striscia torna a Parma, i musulmani: "Si alle Luigine, basta non si imponga la fede cattolica"

GAZZAREPORTER

L'inverno a Parma... visto dal ponte Caprazucca

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti Video impressionante

CHIESA

Reggio Emilia, ex sacerdote fa outing su Facebook: "Amo un uomo"

SPORT

tennis

Griglia di partenza rovente: al via domani i regionali di Tennis a squadre indoor Fotogallery

sci

Goggia ancora super: vince la discesa a Cortina

SOCIETA'

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova