Provincia-Emilia

Salsomaggiore - In dieci anni quadruplicati gli stranieri

Salsomaggiore - In dieci anni quadruplicati gli stranieri
Ricevi gratis le news
3

Angelica Siclari
In dieci anni si è quadruplicata la presenza di stranieri a Salsomaggiore.
Dai 600 che erano iscritti all'anagrafe a fine 2001, nei primi dieci mesi di quest’anno i residenti stranieri nella città termale sono passati a 2478.
In dieci anni i residenti stranieri sono aumentati del 413%, passando dal 3,4% del 2001 al 12,3% del 2011.
Nel 2001 la popolazione residente complessiva era di 17.916 persone,  a fine ottobre di quest’anno di 20.093. A fronte di un aumento della popolazione di 2177 abitanti, in 10 anni, solo 299 di questi sono italiani.
Questi i dati degli ultimi dieci anni: 600 erano gli stranieri residenti nel 2001, 796 nel 2002, 1110 nel 2003, 1261 nel 2004, 1490 nel 2005, 1683 nel 2006, 1944 nel 2007. Nel 2008 erano 2216, passando a 2324 nel 2009 e a 2405 nel 2010. Al 24 ottobre di quest’anno sono 2478.
Analizzando i dati demografici riguardo la popolazione straniera residente negli ultimi 10 anni, l’aumento è stato pressoché costante fino al 2008, con una media di 200-250 nuove presenze annue (fra nuovi arrivi e nascite). Nel 2009 e nel 2010, e presumibilmente anche quest’anno, visto l’andamento di questi mesi, si è registrata invece una leggera inversione di tendenza con una media di poco più di 100-150 nuovi stranieri residenti.
Questo potrebbe indicare che i nuovi flussi migratori, che comunque in tutta la regione sono in costante crescita, hanno scelto altre località.
Salso secondo le statistiche è la terza città dopo il capoluogo Parma e Fidenza, per il maggior numero di stranieri.
Dietro a Salso si trovano poi Collecchio, Colorno, Traversetolo e Noceto. Facendo una comparazione fra Salso e Fidenza, le città più vicine, si nota che fino al 2008 la presenza straniera nelle due città era pressoché alla pari (addirittura nel 2004-2005 e 2006 Salso superava Fidenza anche se di poco). Diverso lo scenario negli ultimi anni: a Salso si sono registrati meno stranieri, mentre Fidenza ha fatto un balzo in avanti registrandone 2705 nel 2009 ( a Salso 2324) e 3090 nel 2010 ( 2405 a Salso). Questo potrebbe indicare come i nuovi cittadini trovino in questi ultimi anni più occasione abitative e di lavoro a Fidenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    08 Novembre @ 20.59

    adesso capisco il motivo della decadenza di salso ,tutti lo evitano e vanno in altri luoghi.

    Rispondi

  • PIppo

    07 Novembre @ 13.25

    potrebbero esser clienti, o proliferazione di esodi , ma il raddoppio della popolazione salsese negli ultimi lustri, da dove viene.....ovvero quanti son i locali (inteso nostrani)???? ...Potrebbe esser un dato + interessante

    Rispondi

  • giuliana

    07 Novembre @ 09.57

    E' ben strano che si sia verificato questo afflusso incessante e inarrestabile in un paese in cui l'unica possibilità di lavoro era nel settore termale o alberghiero, attività già fortemente in crisi. Come giustificano queste presenze sul nostro territorio, i sindaci che hanno concesso residenze slegate da fonte di reddito proprie? Quanto ha inciso e quanto incide attualmente, sul bilancio comunale, la presenza di questi stranieri? Esiste qualche amministratore che abbia il coraggio di mostrare i dati reali, compresi quelli che vengono opportunamente celati sotto diverse voci di bilancio?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

IL CASO

Colf estorce 3.000 euro all'ex datore di lavoro. E patteggia 3 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

PALLAVOLO A/2

Gibertini: «Il mio tris in Coppa Italia»

Testimonianze

In prima linea contro i tumori

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

Allarme

In dieci anni 166 medici in pensione

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat