15°

Provincia-Emilia

Fontevivo. Il progetto Volwe si presenta alle associazioni

Fontevivo. Il progetto Volwe si presenta alle associazioni
0

Comunicato stampa

 Grande entusiasmo per l’incontro che si è svolto giovedì scorso nella Sala del Duca a Fontevivo in occasione della presentazione del progetto Volwe alle associazioni di volontariato del comprensorio dell’Unione Terre Verdiane. Tutti i rappresentanti delle organizzazioni che operano a vario titolo nel campo del sociale presenti alla serata hanno seguito con attenzione l’illustrazione che Nicoletta Mestieri, coordinatrice d’Area Socio-sanitaria del Distretto di Fidenza, ha dato del progetto e hanno accolto l’invito a partecipare attivamente alla sua concretizzazione.

Il progetto – il nome completo è “Ruolo del volontariato nel welfare locale e nelle politiche di integrazione” – è stato elaborato proprio da Nicoletta Mestieri e da Alberto Manzoli, referente Unione Terre Verdiane per i progetti europei, ed ha ottenuto un finanziamento europeo di circa 90mila euro grazie al quale i quattro Paesi membri UE – Italia, Svezia, Finlandia e Spagna – lavoreranno affiancati per la conoscenza delle reciproche realtà sul tema e l’elaborazione di uno standard comune esportabile a tutti i Paesi europei. 
“Il volontariato è, e sempre più sarà, una leva importante della nostra Società – ha detto Paola Zilli, assessore ai Servizi sociali del comune di Fontevivo, nell’introdurre l’incontro –. Questo progetto europeo ha il merito di sottolineare e valorizzare questa realtà, di porsi l’obiettivo di integrarla sempre più nei processi di welfare locale e di coinvolgere tutte le categorie sociali e le fasce anagrafiche, con particolare attenzione a quelle giovanili”.
Fontevivo è il comune capofila del progetto Volwe, che è nato proprio nell'anno internazionale del volontariato e che ha già visto nello scorso settembre un primo incontro tra la delegazioni dei diversi Paesi a Trollhattan in Svezia. In quella sede si erano posti i criteri generali per raggiungere gli obiettivi fissati: far lavorare insieme amministrazioni pubbliche e organizzazioni di volontariato per aiutarle a crescere, rafforzare e chiarire il loro ruolo e le loro funzioni, stimolare il ricambio generazionale promuovendo nel contempo una diffusione più omogenea della centralità del Volontariato nelle politiche di welfare europee.
“Adesso il lavoro si amplia a comprendere le associazioni – ha spiegato Nicoletta Mestieri –. Saranno queste a costituire un tavolo tecnico che formulerà una proposta concreta sia a livello locale sia come suggerimento per un lavoro più ampio, adottabile da tutti i Paesi che partecipano al progetto. Tutti coloro che aderiranno all’invito si incontreranno infatti nelle prossime settimane per dare suggerimenti, evidenziare potenzialità e criticità in vista del prossimo evento in programma a La Coruna in Spagna nel gennaio del 2012. Attraverso delle schede illustrative, porteremo in Spagna la situazione locale e la ricchezza e la complessità del mondo del Volontariato nelle aree Sociali, Sanitarie e Assistenziali”.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa