Provincia-Emilia

La piena del Po passa senza problemi: non sono stati superati i livelli di guardia

La piena del Po passa senza problemi: non sono stati superati i livelli di guardia
0

L'Aipo rende noto che l'onda di piena lungo l’asta del Po sta defluendo senza creare particolari criticità e in queste ore sta raggiungendo il colmo alla sezione di Casalmaggiore con valori prossimi a 5,10 metri sullo 0 idrometrico, con una criticità moderata.

L'idrometro di Boretto, che alle 10,30 ha registrato 5,87 metri, sarà interessato al passaggio del colmo di piena nella serata con valori prossimi ai 6 metri, quindi con una criticità moderata. Rispetto a quanto comunicato ieri il livello è leggermente superiore e la tempistica della propagazione dell’onda di piena risulta spostata di qualche ora in avanti. L’onda infatti è caratterizzata da valori consistenti in termini di volume e pertanto i livelli massimi raggiunti si protrarranno per diverse ore.

Alla sezione di Borgoforte (Mantova) il Po ha raggiunto il livello di 5,82 m alle 10,30 e si prevede che il colmo venga raggiunto nella mattinata di domani con valori prossimi a 6,30, quindi con una criticità moderata. La piena continuerà poi la sua propagazione lungo il Po rodigino e i rami del Delta. Si conferma quindi che la piena in atto potrà determinare l'allagamento delle aree più prospicenti il fiume. Saranno interessate le strutture e le attività poste nelle aree golenali aperte. Non si prevede l’interessamento delle aree golenali chiuse ma si raccomanda la massima attenzione lungo tutto il corso d’acqua. Resta interdetta la navigazione sul fiume fino al ritorno dei livelli sotto il livello 1.

IL TAVOLO ISTITUZIONALE NELLA SEDE DELLA PROTEZIONE CIVILE: "NON SONO STATI SUPERATI I LIVELLI DI GUARDIA". Dal tavolo istituzionale svoltosi delle 12 in via del Taglio non sono infatti emerse criticità ma la conferma di quello che ci si aspettava già da ieri e cioè che è un onda lunga, che procede nella lentezza e che avrà livelli di innalzamento variabili a seconda dell’apporto degli affluenti.
Le aree golenali aperte risultavano allagate già dal mattino, come ha confermato l’assessore provinciale Andrea Fellini che insieme a Attilio Ubaldi della Prefettura hanno tenuto l’unità di crisi.
“Il Po non ha superato il livello di guardia e tutto procede come ci aspettavamo. In alcuni tratti come a Torricella di Sissa l’acqua ha raggiunto il piede dell’argine maestro - dice Fellini.
“I livelli sono di poco superiori ai 5 metri  e saranno mantenuti per diverse ore – ha spiegato l’ing Bruno Mioni dell’Aipo – Ci sarà un calo di circa mezzo metro poi di nuovo un innalzamento per poi esaurirsi entro fine settimana”.
Nessuna segnalazione dai Vigili del Fuoco e dal Consorzio di Bonifica e il fatto che non ci sono situazioni di pericolo viene anche confermato dagli amministratori dei Comuni presenti all’incontro. Restano sul campo i volontari attivati fino a che non cesserà l’allerta.

PIACENZA, RIAPERTA LA STRADA LUNGO IL PO. Il Comune di Piacenza, considerato il miglioramento della situazione del fiume Po, ha deciso la riapertura al traffico veicolare di via Nino Bixio, una strada che costeggia il grande fiume. La polizia municipale, d’intesa con Aipo, continuerà comunque a tenere monitorato il livello del fiume, anche se non si prevedono a breve nuove chiusure.

REGGIO EMILIA: VIETATA LA CACCIA NELLE AREE GOLENALI. Ieri la Provincia di Reggio Emilia a causa dell'innalzarsi del livello del Po ha emesso un'ordinanza di divieto di caccia nelle aree interessate dall'esondazione. In particolare l'ordinanza consiste nel divieto di caccia in forma vagante nelle aree golenali comprese all'interno dell'argine maestro, nel divieto di trasporto in tali aree, a bordo di veicoli o natanti, di armi da sparo per uso venatorio che non siano scariche e in custodia. Nelle aree golenali comprese all'interno dell'argine maestro è comunque consentita la caccia alla selvaggina migratoria esclusivamente da appostamento. La collocazione delle tabelle recanti il divieto è compito degli Ambiti Territoriali di Caccia RE1 e RE2. L'assessore provinciale alle Infrastrutture Alfredo Gennari afferma che "si tratta di una misura di salvaguardia della fauna che in queste condizioni si troverebbe eccessivamente esposta alla caccia con rischio di abbattimenti eccessivi per l'equilibrio faunistico di quello zone. Il divieto sarà revocato non appena le condizioni ambientali torneranno normali".  

PREALLARME DELLA PROTEZIONE CIVILE A FERRARA. Attivazione della fase di preallarme della Protezione civile dell’Emilia-Romagna per il fiume Po nel Ferrarese, nei Comuni Berra, Bodeno, Mesola, Ro e Goro. Secondo quanto riporta l’allerta, sulla base delle valutazioni previsionali fatte da Aipo e dal Centro Funzionale Arpa-Simc si prevede il superamento del secondo livello (h=1,30
m) alla sezione di Pontelagoscuro nel pomeriggio di domani. Il transito del colmo di piena nella stessa sezione è previsto nella mattinata di venerdì 11 novembre, con un livello idrometrico stimato tra 1,40 e 1,50 metri. Dato il volume elevato della piena, i livelli idrometrici si protrarranno per almeno 24 ore al di sopra del secondo livello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

rogo

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: pari del Pordenone, Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

8commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video