-2°

Provincia-Emilia

Incidenti stradali: 39 morti e 2.283 feriti in un anno nel Parmense

Incidenti stradali: 39 morti e 2.283 feriti in un anno nel Parmense
5

Più di 20mila incidenti stradali in un anno; 401 le vittime della strada, 28mila i feriti. I dati-shock sulla nostra regione sono dell'Automobile club (Aci) di Bologna. A Parma e provincia si registra l'8,21% degli incidenti (1.655 su un totale di 20.153), il 9,73% dei morti (39 vittime su 401 nel 2010) e l'8,15% dei feriti (2.283 su 28.001). 

I dati Aci-Istat, molto eloquenti, sono stati presentati oggi: nel 2010 in Emilia-Romagna sono avvenuti 20.153 gli incidenti stradali con 401 morti e 28.001 feriti. Il mese con il maggior numero di incidenti e morti sulla strada è luglio (2.171 incidenti, 52 deceduti nell'arco di appena 30 giorni). Nel 32% dei casi è la velocità la causa degli incidenti mortali.

I dati provincia per provincia in Emilia-Romagna:

                   popolazione**  circolante*  incidenti  morti   feriti
Piacenza   289.875               239.908       1.297     25        1.852
Parma       442.120               363.376        1.655    39        2.283
Reggio E.  530.343              443.617        2.321     48        3.251
Modena     700.913               570.448        3.298    58        4.639
Bologna     991.924              774.187        4.261     86        5.934
Ferrara       359.994              286.541        1.406     44        1.893
Ravenna    392.458              339.891        1.900     44        2.718
Forlì-C.       395.489              340.929        1.764     34        2.337
Rimini        329.302               296.960        2.251     23       3.094

Em-Rom. 4.432.418           3.655.857      20.153  401     28.001

* Nel parco veicolare (dati aggiornati al 31 dicembre 2010) non sono considerati i ciclomotori che, da stime Aci, sono circa il 10-11% del totale parco circolante. ** I dati riguardanti la popolazione sono aggiornati al 31 dicembre 2010.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alessandro

    10 Novembre @ 10.34

    Magari sarebbe il caso di spendere più euri per le strade e meno per visitare i siti porno a pagamento con pc e cellulari del comune.

    Rispondi

  • Gio

    10 Novembre @ 08.06

    Aiuto ragazzi che roba ! E' sconfortante. Quasi una guerra civile.

    Rispondi

  • Gio

    10 Novembre @ 01.30

    Aiuto ragazzi quanti morti e feriti. Quasi da guerra civile. Cerchiamo anche quando abbiamo "premura" di adeguare la velocità alle strade che percorriamo. Non distrarsi e essere consapevoli che potrebbe capitare a noi.

    Rispondi

  • federico

    09 Novembre @ 21.30

    Come al solito paura e spavento. Potete per cortesia dare notizie complete e confrontare i dati di quest'anno con quelli dell'anno precedente??? Scommettiamo che il trend è in calo?

    Rispondi

  • sabcarrera

    09 Novembre @ 18.57

    SE ci fosseo questi morti per una strage sarebbe ricordato nella storia. Se ci fossero stati questi morti in Afghanistan gli italiani sarebbero usciti subito. Se ci fossero così tanti morti sul lavoro ci sarebbero scioperi nazionali. Come mai l'automobile è sacra e questi sacrifici valgono la pena?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017