-1°

Provincia-Emilia

La Neurologia di Fidenza compie 40 anni

0

Comunicato stampa

La Neurologia di Fidenza dell'Azienda USL di Parma compie 40 anni. Per celebrare al meglio questa importante ricorrenza, l'Azienda USL organizza diversi eventi medico scientifici di rilevanza nazionale.

Nel mese di novembre, sono in programma 4 convegni, sugli argomenti: demenza, malattia di Parkinson, sclerosi multipla, polineuropatie periferiche. 
 
Il primo si è svolto venerdì 11 novembre, all'Auditorium Orsoline di Fidenza, dove è stato affrontato il tema "La centralità della persona affetta da demenza". Un'occasione di incontro per fornire contributi teorici e spunti di riflessione, al fine di aumentare il livello di consapevolezza della necessità di presa in carico globale, da parte delle varie figure professionali coinvolte, della persona affetta da demenza e della sua famiglia, sia nel percorso diagnostico-terapeutico che assistenziale e di sostegno alle famiglie.
 
Questi gli altri appuntamenti.

Il 12 novembre all’Oratorio San Michele di via Carducci a Fidenza, con inizio alle ore 8.30, si tratterà il tema “La malattia di Parkinson, attualità diagnostiche e terapeutiche”. Apre i lavori Enrico Montanari, Direttore dell’U.O. di Neurologia dell’Ospedale di Vaio. La prima parte della mattina è dedicata alla sessione “Dai sintomi pre-motori alla diagnosi clinica”, moderata da Manfredi Saginario, Professore libero docente in Neurologia, Psichiatria e Neuropsichiatria infantile dell’Ateno cittadino e da Gian Paolo Ceda, Direttore U.O. complessa di Clinica Geriatrica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. La seconda sessione, dal titolo “La terapia nei diversi stadi della malattia” è moderata da Stefano Calzetti, dell’U.O. di Neurologia del Maggiore di Parma e da Manuela Pilleri, dell’IRCC San Camillo di Venezia. Nel pomeriggio, dalle 14.30, si terrà la tavola rotonda “Sintomi non motori e relazione medico/paziente”, moderata da Augusto Scaglioni, della Neurologia dell’Ospedale di Vaio e da Mario Baratti, della Neurologia dell’Ospedale di Carpi (Modena).

Si parlerà della terapia nella sclerosi multipla e dei registri nazionali, al convegno del 18 novembre, al Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore, in viale Romagnosi n. 7., a partire dalle 9. L’obiettivo è dibattere, partendo da esperienze nazionali e regionali, per giungere ad una maggiore conformità di approccio clinico alla malattia.

L’ultimo convegno in calendario è per il 19 novembre, nell’aula A dell’Ospedale di Vaio. Con inizio alle 8.30, sarà affrontato il tema “Le polineuropatie periferiche: malattia specialistica o malattia sistemica?”. Moderano i lavori Enrico Montanari e Giovanni Pedretti, Direttore  Medicina generale dell’Ospedale di Vaio.

Nella sede di ogni convegno sarà allestita una mostra fotografica, che ripercorre le tappe della Neurologia dell'Azienda USL di Parma in questi 40 anni di attività.

Nel mese  dicembre, infine, è prevista una manifestazione celebrativa al Teatro Magnani di Fidenza, alla presenza di autorità medico-scientifiche e istituzionali.

“In questi anni – spiega Enrico Montanari, Direttore dell’U.O. di Neurologia dell’Ospedale di Vaio – abbiamo sviluppato particolari esperienze nel campo della sclerosi multipla, della malattia di Parkinson, delle demenze, delle malattie neuromuscolari e dell’epilessia. Nel campo delle malattie cerebrovascolari, da tempo, è attivo un percorso per gli eventi acuti (Stroke Team) che ha portato alla costituzione di una Stroke Unit. I servizi di Neurofisiologia – continua Montanari - coprono tutti i settori, con una dotazione tecnologica aggiornata ed informatizzata. Stiamo attuando un esperimento gestionale sia nel campo della degenza, sia nel campo del day hospital e nei day service, per percorsi clinici in continuità di assistenza con la rete dei servizi territoriali. Tutto questo lavoro – conclude il Direttore -  è il frutto dell’impegno e della dedizione di tanti professionisti di ambito medico, di comparto e di settore tecnico. Gli eventi in programma per celebrare i 40 della Neurologia sono dedicati a loro.”

Un po’ di storia della Neurologia di Fidenza
La Neurologia ospedaliera di Fidenza nacque nei primi anni '70, come reparto degli Ospedali OORR di Parma con sede distaccata a Soragna. Viene nominato Direttore il Prof. Manfredi Saginario, proveniente dalla Clinica Neurologica dell'Università di Parma. La Scuola Neurologica di Parma è stata una delle più importanti del nostro paese ed era strettamente correlata a quella torinese. Fin dagli anni '60 è stata diretta dal Prof. Visintini che proveniva dalla Scuola Neurologica di Torino, dove fu tra gli allievi più stimati di Ernesto Lugaro. Sotto la sua direzione si distinsero importanti ricercatori che diressero, in seguito, altrettanti Scuole, quali il Prof. Macchi (la Cattolica di Roma), il Prof. Carreras (la Clinica Neurologica di Ferrara), e molte altre direzioni universitarie ed ospedaliere. La tradizione della Scuola di Parma continuò con importanti Direttori (Prof. Parma, Prof. Lechi, Prof. Mancia). Da questa Scuola ed esperienza clinica, con il Prof. Saginario è nata la storia neurologica di Fidenza. Anche oggi la struttura di Vaio collabora con la Clinica Universitaria di Parma diretta dal Prof. Terzano per gli aspetti clinici e di ricerca e fa parte della Scuola di Specialità in Neurologia dell'Università di Parma.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Epidemia

Legionella: domani la svolta

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video