-3°

Provincia-Emilia

La Neurologia di Fidenza compie 40 anni

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

La Neurologia di Fidenza dell'Azienda USL di Parma compie 40 anni. Per celebrare al meglio questa importante ricorrenza, l'Azienda USL organizza diversi eventi medico scientifici di rilevanza nazionale.

Nel mese di novembre, sono in programma 4 convegni, sugli argomenti: demenza, malattia di Parkinson, sclerosi multipla, polineuropatie periferiche. 
 
Il primo si è svolto venerdì 11 novembre, all'Auditorium Orsoline di Fidenza, dove è stato affrontato il tema "La centralità della persona affetta da demenza". Un'occasione di incontro per fornire contributi teorici e spunti di riflessione, al fine di aumentare il livello di consapevolezza della necessità di presa in carico globale, da parte delle varie figure professionali coinvolte, della persona affetta da demenza e della sua famiglia, sia nel percorso diagnostico-terapeutico che assistenziale e di sostegno alle famiglie.
 
Questi gli altri appuntamenti.

Il 12 novembre all’Oratorio San Michele di via Carducci a Fidenza, con inizio alle ore 8.30, si tratterà il tema “La malattia di Parkinson, attualità diagnostiche e terapeutiche”. Apre i lavori Enrico Montanari, Direttore dell’U.O. di Neurologia dell’Ospedale di Vaio. La prima parte della mattina è dedicata alla sessione “Dai sintomi pre-motori alla diagnosi clinica”, moderata da Manfredi Saginario, Professore libero docente in Neurologia, Psichiatria e Neuropsichiatria infantile dell’Ateno cittadino e da Gian Paolo Ceda, Direttore U.O. complessa di Clinica Geriatrica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma. La seconda sessione, dal titolo “La terapia nei diversi stadi della malattia” è moderata da Stefano Calzetti, dell’U.O. di Neurologia del Maggiore di Parma e da Manuela Pilleri, dell’IRCC San Camillo di Venezia. Nel pomeriggio, dalle 14.30, si terrà la tavola rotonda “Sintomi non motori e relazione medico/paziente”, moderata da Augusto Scaglioni, della Neurologia dell’Ospedale di Vaio e da Mario Baratti, della Neurologia dell’Ospedale di Carpi (Modena).

Si parlerà della terapia nella sclerosi multipla e dei registri nazionali, al convegno del 18 novembre, al Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore, in viale Romagnosi n. 7., a partire dalle 9. L’obiettivo è dibattere, partendo da esperienze nazionali e regionali, per giungere ad una maggiore conformità di approccio clinico alla malattia.

L’ultimo convegno in calendario è per il 19 novembre, nell’aula A dell’Ospedale di Vaio. Con inizio alle 8.30, sarà affrontato il tema “Le polineuropatie periferiche: malattia specialistica o malattia sistemica?”. Moderano i lavori Enrico Montanari e Giovanni Pedretti, Direttore  Medicina generale dell’Ospedale di Vaio.

Nella sede di ogni convegno sarà allestita una mostra fotografica, che ripercorre le tappe della Neurologia dell'Azienda USL di Parma in questi 40 anni di attività.

Nel mese  dicembre, infine, è prevista una manifestazione celebrativa al Teatro Magnani di Fidenza, alla presenza di autorità medico-scientifiche e istituzionali.

“In questi anni – spiega Enrico Montanari, Direttore dell’U.O. di Neurologia dell’Ospedale di Vaio – abbiamo sviluppato particolari esperienze nel campo della sclerosi multipla, della malattia di Parkinson, delle demenze, delle malattie neuromuscolari e dell’epilessia. Nel campo delle malattie cerebrovascolari, da tempo, è attivo un percorso per gli eventi acuti (Stroke Team) che ha portato alla costituzione di una Stroke Unit. I servizi di Neurofisiologia – continua Montanari - coprono tutti i settori, con una dotazione tecnologica aggiornata ed informatizzata. Stiamo attuando un esperimento gestionale sia nel campo della degenza, sia nel campo del day hospital e nei day service, per percorsi clinici in continuità di assistenza con la rete dei servizi territoriali. Tutto questo lavoro – conclude il Direttore -  è il frutto dell’impegno e della dedizione di tanti professionisti di ambito medico, di comparto e di settore tecnico. Gli eventi in programma per celebrare i 40 della Neurologia sono dedicati a loro.”

Un po’ di storia della Neurologia di Fidenza
La Neurologia ospedaliera di Fidenza nacque nei primi anni '70, come reparto degli Ospedali OORR di Parma con sede distaccata a Soragna. Viene nominato Direttore il Prof. Manfredi Saginario, proveniente dalla Clinica Neurologica dell'Università di Parma. La Scuola Neurologica di Parma è stata una delle più importanti del nostro paese ed era strettamente correlata a quella torinese. Fin dagli anni '60 è stata diretta dal Prof. Visintini che proveniva dalla Scuola Neurologica di Torino, dove fu tra gli allievi più stimati di Ernesto Lugaro. Sotto la sua direzione si distinsero importanti ricercatori che diressero, in seguito, altrettanti Scuole, quali il Prof. Macchi (la Cattolica di Roma), il Prof. Carreras (la Clinica Neurologica di Ferrara), e molte altre direzioni universitarie ed ospedaliere. La tradizione della Scuola di Parma continuò con importanti Direttori (Prof. Parma, Prof. Lechi, Prof. Mancia). Da questa Scuola ed esperienza clinica, con il Prof. Saginario è nata la storia neurologica di Fidenza. Anche oggi la struttura di Vaio collabora con la Clinica Universitaria di Parma diretta dal Prof. Terzano per gli aspetti clinici e di ricerca e fa parte della Scuola di Specialità in Neurologia dell'Università di Parma.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

carabinieri sera

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

2commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Evasione di tasse in Olanda: l'Unione europea apre un'indagine su Ikea

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento