-2°

Provincia-Emilia

Sala Baganza - Talignano e Cafragna, è nato il comitato degli alluvionati

Sala Baganza - Talignano e Cafragna, è nato il comitato degli alluvionati
0

Cristina Pelagatti

Gli alluvionati della zona di Talignano e Cafragna hanno indetto per lunedì prossimo alle 21, nella canonica della chiesa di Talignano, l’assemblea costitutiva del «Comitato alluvione 11 giugno 2011 onlus». Lo annuncia Emilio Ceci, promotore del comitato relativo alla zona di Talignano e Cafragna.
Durante l’assemblea pubblica di presentazione del comitato dei cittadini alluvionati di Sala Baganza è tramontata l’ipotesi di un comitato unitario.
I cittadini salesi del «comitato 11 giugno» si sono infatti costituiti in comitato in forma leggera; i talignanesi, come ha spiegato il promotore Emilio Ceci, si costituiranno in modo formale.
«L’intenzione di formare un comitato unitario - ha spiegato Ceci - espressa da entrambi i promotori di Sala e Talignano/Cafragna, fin dai primi giorni dopo l’evento, improvvisamente dai promotori salesi è stata cambiata unilateralmente, annunciandoci la volontà degli alluvionati salesi di creare un comitato civico (leggero). Gli alluvionati di Talignano e Cafragna, che ho convocato quando ho percepito il possibile cambiamento di percorso unitario, hanno espresso l’intenzione di proseguire con la costituzione di un comitato regolarmente formalizzato. All’assemblea del 28 ottobre scorso quando i promotori hanno ribadito l’intenzione di portare avanti il comitato leggero, io e gli altri 3 residenti di Talignano ci siamo defilati, chiedendo ai promotori salesi di comunicarci le decisioni prese. Dopo la nostra uscita è stato deciso che la settimana successiva sarebbe stata depositato l’atto costitutivo del loro comitato al comune di Sala Baganza».
Ceci ribadisce l’intenzione di dare vita ad un comitato formale.  «Un comitato costituito formalmente con regolare registrazione e quindi giuridicamente riconosciuto può assumere un ruolo molto più incisivo nei confronti delle amministrazioni (comuni di Collecchio, Sala Baganza, Fornovo, Provincia di Parma, Regione Emilia Romagna, Autorità di Bacino) coinvolte negli eventi del giugno scorso, sia in termini propositivi che, in ultima analisi, anche in controparte.
Il comitato costituito a Talignano è aperto alla partecipazione dei cittadini della zona.
  «Ovviamente, da Comitato aperto quale vogliamo essere - ha puntualizzato in conclusione il promotore Emilio Ceci - accettiamo con piacere chiunque si riconosca negli obiettivi dello statuto, purché residente nelle zone colpite, direttamente o non direttamente coinvolto dall’alluvione. Dato che il nostro obiettivo primario è arrivare alla messa in sicurezza della zona, chiunque può essere interessato. I recenti eventi dovrebbero servire da monito e fare riflettere. Non serve, o serve a poco, piangere dopo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

3commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

6commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

Parma

Incendio di canna fumaria a Porporano

Sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

13commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

10commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017