14°

28°

Provincia-Emilia

Sicurezza idraulica: si amplierà l'alveo del torrente Parma

Sicurezza idraulica: si amplierà l'alveo del torrente Parma
Ricevi gratis le news
0

 Cristian Calestani

L’ondata di piena del Po è ormai archiviata senza che sia stato necessario fronteggiare particolari criticità nel territorio. Ma quello della sicurezza idraulica resta sempre un tema di primaria importanza per Colorno. Così, nei giorni scorsi, è emerso che passa anche attraverso l’ampliamento dell’alveo della Parma all’altezza del ponte della ferrovia Parma-Brescia il percorso che porta verso una maggiore sicurezza per Colorno. Dell’intervento, del costo di circa 700 mila euro e che potrebbe avere inizio già la prossima primavera, ha parlato il dirigente di Aipo per l’Emilia Romagna Fabrizio Giuffredi nel corso di un incontro della Seconda commissione consiliare del Comune. Un incontro voluto, come hanno sottolineato il sindaco Michela Canova e il presidente della stessa commissione Marco Pezziga, per fare il punto della situazione su una problematica, quella della sicurezza idraulica, sempre molto delicata a Colorno. 
«La piena del Po non ha creato disagi - ha confermato il primo cittadino - anche perché si è scongiurata la pericolosa concomitanza di una piena del Po con quella della Parma». L’attuale conformazione del ponte della linea ferroviaria Parma-Brescia rappresenta una sorta di «tappo» in merito al deflusso verso il Po delle acque del torrente Parma in caso di piena. Quello che succede, come spiegato dai tecnici dell’Aipo, è una sorta di strozzatura che rallenta la corrente con un conseguente innalzamento del livello delle acque all’altezza del ponte di piazza Garibaldi. 
Sul piano pratico l’intervento che permetterebbe di aumentare la sicurezza di Colorno prevede l’eliminazione dell’ostruzione causata dal rilevato della ferrovia Parma-Brescia tramite l’ampliamento della sezione idraulica del ponte con la ricalibratura e manutenzione di quel tratto dell’alveo. «Questo - ha spiegato Giuffredi - consentirebbe il passaggio senza problemi di una piena con una portata di 600 metri cubi al secondo, mentre con la conformazione attuale vi sarebbero problemi già con una portata che superi di poco i 500 metri cubi al secondo». C’è un certo ottimismo che accompagna la realizzazione dell’intervento. Le ruspe potrebbero entrare in azione già la prossima primavera e i lavori, finanziati dalla Regione, potrebbero essere completati nel giro di sei mesi prevedendo qualche disagio per il traffico ferroviario. L’ampliamento del ponte rientra nel più complesso piano di interventi necessari per migliorare la sicurezza idraulica del Parmense. Un piano del costo complessivo di quasi 25 milioni di euro nel quale rientrano anche l’ampliamento della cassa di espansione della Parma e la realizzazione di quella del Baganza. Attualmente, secondo quanto previsto da un protocollo d’intesa, è stata individuata solo una parte dei finanziamenti necessari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti