12°

Provincia-Emilia

Sicurezza idraulica: si amplierà l'alveo del torrente Parma

Sicurezza idraulica: si amplierà l'alveo del torrente Parma
0

 Cristian Calestani

L’ondata di piena del Po è ormai archiviata senza che sia stato necessario fronteggiare particolari criticità nel territorio. Ma quello della sicurezza idraulica resta sempre un tema di primaria importanza per Colorno. Così, nei giorni scorsi, è emerso che passa anche attraverso l’ampliamento dell’alveo della Parma all’altezza del ponte della ferrovia Parma-Brescia il percorso che porta verso una maggiore sicurezza per Colorno. Dell’intervento, del costo di circa 700 mila euro e che potrebbe avere inizio già la prossima primavera, ha parlato il dirigente di Aipo per l’Emilia Romagna Fabrizio Giuffredi nel corso di un incontro della Seconda commissione consiliare del Comune. Un incontro voluto, come hanno sottolineato il sindaco Michela Canova e il presidente della stessa commissione Marco Pezziga, per fare il punto della situazione su una problematica, quella della sicurezza idraulica, sempre molto delicata a Colorno. 
«La piena del Po non ha creato disagi - ha confermato il primo cittadino - anche perché si è scongiurata la pericolosa concomitanza di una piena del Po con quella della Parma». L’attuale conformazione del ponte della linea ferroviaria Parma-Brescia rappresenta una sorta di «tappo» in merito al deflusso verso il Po delle acque del torrente Parma in caso di piena. Quello che succede, come spiegato dai tecnici dell’Aipo, è una sorta di strozzatura che rallenta la corrente con un conseguente innalzamento del livello delle acque all’altezza del ponte di piazza Garibaldi. 
Sul piano pratico l’intervento che permetterebbe di aumentare la sicurezza di Colorno prevede l’eliminazione dell’ostruzione causata dal rilevato della ferrovia Parma-Brescia tramite l’ampliamento della sezione idraulica del ponte con la ricalibratura e manutenzione di quel tratto dell’alveo. «Questo - ha spiegato Giuffredi - consentirebbe il passaggio senza problemi di una piena con una portata di 600 metri cubi al secondo, mentre con la conformazione attuale vi sarebbero problemi già con una portata che superi di poco i 500 metri cubi al secondo». C’è un certo ottimismo che accompagna la realizzazione dell’intervento. Le ruspe potrebbero entrare in azione già la prossima primavera e i lavori, finanziati dalla Regione, potrebbero essere completati nel giro di sei mesi prevedendo qualche disagio per il traffico ferroviario. L’ampliamento del ponte rientra nel più complesso piano di interventi necessari per migliorare la sicurezza idraulica del Parmense. Un piano del costo complessivo di quasi 25 milioni di euro nel quale rientrano anche l’ampliamento della cassa di espansione della Parma e la realizzazione di quella del Baganza. Attualmente, secondo quanto previsto da un protocollo d’intesa, è stata individuata solo una parte dei finanziamenti necessari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Aggiudicazione provvisoria⁩

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

4commenti

Parma

Ancora animali avvelenati: un caso in zona Montanara Foto

La polizia municipale, su Twitter, invita a fare attenzione in via Torrente Manubiola

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

5commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Gazzareporter

Parcheggio "selvaggio" in via Marchesi

Sant'Ilario d'Enza

Rissa a colpi di sedie e tavolini: quattro stranieri in manette

Due indiani e due pakistani si sono affrontati fuori da un kebab di via Roma, nel paese della Val d'Enza

5commenti

Rugby

Al Molino Grassi un super-derby Foto

Al fotofinish grazie alla mischia i gialloblù trovano la meta e superano i «cugini» dell'Amatori

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

1commento

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

2commenti

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

LA PEPPA

La ricetta: Whoopies arlecchino per il carnevale dei piccoli

SPORT

ATLETICA

«Ayo» Folorunso campionessa italiana nei 400

Stadio Tardini

Parma-Samb 4-2: ecco il gol di Munari

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery