19°

Provincia-Emilia

Coltaro e Palasone: la situazione degli argini è molto critica

Coltaro e Palasone: la situazione degli argini è molto critica
0

SISSA
Cristian Calestani
La piena del Po è passata, nei giorni scorsi, senza creare disagi. Ma i costanti monitoraggi, i controlli della Protezione civile e i tavoli di crisi convocati dalla Provincia hanno messo in evidenza alcune criticità nel territorio sissese.
Le situazioni che generano maggiori preoccupazioni sono a Coltaro e Palasone dove si sono registrati cedimenti e smottamenti degli argini rispettivamente del Po e del Taro.
A Coltaro, a poca distanza da via Serraglio Barbù, si è di fatto staccata la parte alta dell’argine che sta ora scivolando verso il basso. Questa situazione è stata segnalata dal vicesindaco di Sissa Marco Moreni durante uno degli incontri del tavolo di crisi per fare il punto della situazione sul passaggio nel territorio parmense della piena del Po.
Se qualsiasi pericolo è stato scongiurato nei giorni scorsi visto che le acque del Grande fiume si sono fermate molto lontano dall’argine maestro in quel punto, la preoccupazione resta dinnanzi al presentarsi di piene di maggiore portata visto che in quel tratto l’arginatura sta mostrando di essere un po’ fragile. Critica anche la situazione dell’argine del Taro a Palasone, in zona casa Bolzoni, dove in seguito allo spostamento dell’alveo del fiume si sta di fatto sgretolando la massicciata.
La scorsa primavera – in una lettera inviata ai vertici di Aipo, al prefetto Luigi Viana e al presidente della Regione Vasco Errani – il sindaco di Sissa Grazia Cavanna aveva sollecitato «un urgente ripristino della difesa spondale in destra idraulica del fiume Taro a Palasone. L’intero paese di Sissa risulta essere a grave rischio di inondazione. E’ già in vostro possesso – aveva aggiunto il primo cittadino nella lettera – l’elaborato progettuale, ma a tutt’oggi non è stato effettuato alcun intervento risolutivo. Sempre in sponda destra del Taro, a Gramignazzo, si è determinata una notevole erosione che ha provocato addirittura la caduta di un palo dell’Enel».
In quella lettera della scorsa primavera il sindaco aveva poi trattato anche altre problematiche del territorio sissese. «A Borgonovo, località case Vecchie – era stato scritto– si chiede che vengano comunicati con estrema urgenza gli interventi programmati al fine di tutelare la pubblica incolumità e dare una precisa risposta ai vari proprietari terrieri che vengono ripetutamente danneggiati dall’impossibilità di raggiungere e coltivare le loro proprietà, mentre a Torricella – aveva concluso il primo cittadino – a seguito della manutenzione straordinaria realizzata sulla pista ciclabile si chiede con urgenza di asfaltare il tratto fresato».
Nei giorni scorsi, infine, si è parlato anche del pericolo legato all’ammassarsi di tronchi e detriti in corrispondenza dei piloni del ponte di Gramignazzo in caso di piena del Taro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

politica

Primarie Pd: in Emilia alle 12 avevano votano in 100.450. Parma: le foto dai seggi

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

1commento

elezioni

Ecco la nuova squadra di Pizzarotti

2commenti

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

gazzareporter

Borgo Guazzo, cronache dalla discarica.....

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

1commento

parma

Primarie del Pd: istruzioni per poter votare

Dalle 8 alle 20

1commento

Lutto

Addio a Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

controlli

Autovelox e autodetector: la "mappa" della settimana

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

Economia

Chiusa un'impresa su due nei primi 5 anni Video

udine

Infermiera fingeva di vaccinare i bimbi: già verificati 60 casi di non "copertura"

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

motori

F1: in Russia vince la Mercedes di Bottas. Ferrari 2a con Vettel

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento