10°

20°

Provincia-Emilia

La rabbia di una mamma: "Mio figlio, vittima di bullismo"

La rabbia di una mamma: "Mio figlio, vittima di bullismo"
21

 L'episodio è delicatissimo, come sempre quando si tratta di bambini. La dinamica dei fatti  ancora  da chiarire.  Per ora, pesanti come un macigno, ci sono le parole di una mamma arrabbiata. 

Il racconto

«Mio figlio - ripercorre - è stato vittima di bullismo: mentre era in palestra durante l'orario scolastico due compagne lo hanno gettato a terra, poi gli hanno premuto le ginocchia sul collo. Non voglio pensare a cosa sarebbe successo se fosse rimasto più a lungo in quella posizione. Avrebbe potuto soffocare». Il fatto è successo in un paese della provincia. Secondo la donna, le bambine avrebbero approfittato dell'assenza dell'insegnante, che si era momentaneamente allontanata, per prendersela con il ragazzino. «Già prima di entrare in palestra avevano detto a mio figlio che lo avrebbero picchiato», afferma. Secondo il racconto, il piccolo non sarebbe nemmeno riuscito a rialzarsi se non lo avessero aiutato due compagni. 

Ricoverato
Resta il fatto che il bambino quella mattina è andato a scuola sano come un pesce e ne è uscito dolorante. Tanto che la mamma, preoccupatissima, lo ha portato al pronto soccorso del Maggiore. E in ospedale, ricoverato in Pediatria, è rimasto per due giorni. Dopo la risonanza magnetica e la visita di un neurochirurgo, fortunatamente sono state escluse lesioni particolari. Il trauma al collo però è innegabile tanto che il bimbo dovrà portare il collare per un mese. 
C'è una cosa che tormenta la mamma: «Avrei dovuto essere avvertita subito di quello che era accaduto. L'episodio è successo alla mattina, ma nessuno mi ha chiamato. Solo alle 16,30, quando sono andata a prendere il ragazzo, mi sono accorta che non stava bene; per il dolore teneva la testa inclinata su un lato». La mamma è decisa ad andare fino in fondo: «Domani (oggi per chi legge, ndr) andrò a sporgere denuncia dai carabinieri». A sostenerla anche la nonna, nelle sue parole la stessa identica rabbia: «Cose del genere non dovrebbero mai succedere - ripete -. Quando una mamma porta i figli a  scuola dovrebbe potersi sentire sicura».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    21 Novembre @ 17.26

    Per i lettori/professori di giornalismo: la Gazzetta non è abituata a scrivere notizie senza verificarle. Anche se non sempre è facile far parlare la "controparte". Ma fino ad ora non risulta che la notizia sia stata smentita. Quanto alla generica indicazione del luogo, è evidente che intende proteggere la vittima del presunto episodio.

    Rispondi

  • andrea fiaccadori

    19 Novembre @ 21.40

    Al pronto soccorso di parma per un unghia incarnita ti ricoverano una settimana!!! ormai non si prendono + responsabilità!!! siamo sicuri che qualcuno non ci vuole mangiare sopra come al solito???

    Rispondi

  • oberto

    19 Novembre @ 16.39

    Torniamo un po ai sistemi educativi di una volta, piu mano libera agli insegnanti e mica denunce dei genitori se l'insegnate va giu deciso a riprendere il ragazzo. Poi in particolare per ibulli facciamogli fare una valanga di lavori socialmente utili ( pulire le aule, e cose simili ) L'educazione del buonismo e del convincimento a èparole va bene ma ogni tanto assieme alla carota occorre anche il bastone. Poi purtroppo lo so che non è facile fare il genitore e anche la società in generale ha il suo peso perchè lancia modelli sbagliati passandoli per vincenti.

    Rispondi

  • un amico

    19 Novembre @ 15.36

    @paolo: se per te scaricare un camion ha la stessa importanza che educare dei bambini è chiaro che la tua conoscenza delle priorità di una società è pari solo alla tua padronanza della tastiera.

    Rispondi

  • guido campanini

    19 Novembre @ 15.21

    La notizia data dal giornale mi sembra che abbia come unica fonte la denuncia ai carabinieri fatta dalla mamma ,e il certificato medico rilasciato dal pronto soccorso.\r\nForse da parte del giornale sarebbe opportuno sentire anche altre voci: che il bambino si sia fatto male ovviamente è fuori di dubbio, che si sia fatto male a scuola, al mattino, cioè diverse ore prima di essere stato portato al pronto soccorso, e che sia stato vittima di due bambine (di otto anni? sette anni? si tratta di scolari di quell\'età...), e che nessuno abbia visto o sentito nulla, potrebbe essere meno certo, visto che l\'unica fonte del fatto è la madre, che afferma nella denuncia quanto il bambino avrebbe dichiarato alla stessa madre. Ovviamente sarà compito dei carabinieri approfondire la questione, ma credo che un giornale debba riportare certe notizie con molta attenzione e cautela. Chi scrive questa nota conosce, seppure in modo molto indiretto e poco approfondito , la vicenda, e conferma, a scanso di equivoci, che l\'episodio non è avvenuto in scuole parmigiane: infatti - correttamente - la notizia data su questo sito ha come occhiello \"Emilia\".

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport