15°

Provincia-Emilia

La rabbia di una mamma: "Mio figlio, vittima di bullismo"

La rabbia di una mamma: "Mio figlio, vittima di bullismo"
21

 L'episodio è delicatissimo, come sempre quando si tratta di bambini. La dinamica dei fatti  ancora  da chiarire.  Per ora, pesanti come un macigno, ci sono le parole di una mamma arrabbiata. 

Il racconto

«Mio figlio - ripercorre - è stato vittima di bullismo: mentre era in palestra durante l'orario scolastico due compagne lo hanno gettato a terra, poi gli hanno premuto le ginocchia sul collo. Non voglio pensare a cosa sarebbe successo se fosse rimasto più a lungo in quella posizione. Avrebbe potuto soffocare». Il fatto è successo in un paese della provincia. Secondo la donna, le bambine avrebbero approfittato dell'assenza dell'insegnante, che si era momentaneamente allontanata, per prendersela con il ragazzino. «Già prima di entrare in palestra avevano detto a mio figlio che lo avrebbero picchiato», afferma. Secondo il racconto, il piccolo non sarebbe nemmeno riuscito a rialzarsi se non lo avessero aiutato due compagni. 

Ricoverato
Resta il fatto che il bambino quella mattina è andato a scuola sano come un pesce e ne è uscito dolorante. Tanto che la mamma, preoccupatissima, lo ha portato al pronto soccorso del Maggiore. E in ospedale, ricoverato in Pediatria, è rimasto per due giorni. Dopo la risonanza magnetica e la visita di un neurochirurgo, fortunatamente sono state escluse lesioni particolari. Il trauma al collo però è innegabile tanto che il bimbo dovrà portare il collare per un mese. 
C'è una cosa che tormenta la mamma: «Avrei dovuto essere avvertita subito di quello che era accaduto. L'episodio è successo alla mattina, ma nessuno mi ha chiamato. Solo alle 16,30, quando sono andata a prendere il ragazzo, mi sono accorta che non stava bene; per il dolore teneva la testa inclinata su un lato». La mamma è decisa ad andare fino in fondo: «Domani (oggi per chi legge, ndr) andrò a sporgere denuncia dai carabinieri». A sostenerla anche la nonna, nelle sue parole la stessa identica rabbia: «Cose del genere non dovrebbero mai succedere - ripete -. Quando una mamma porta i figli a  scuola dovrebbe potersi sentire sicura».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gazzettadiparma.it

    21 Novembre @ 17.26

    Per i lettori/professori di giornalismo: la Gazzetta non è abituata a scrivere notizie senza verificarle. Anche se non sempre è facile far parlare la "controparte". Ma fino ad ora non risulta che la notizia sia stata smentita. Quanto alla generica indicazione del luogo, è evidente che intende proteggere la vittima del presunto episodio.

    Rispondi

  • andrea fiaccadori

    19 Novembre @ 21.40

    Al pronto soccorso di parma per un unghia incarnita ti ricoverano una settimana!!! ormai non si prendono + responsabilità!!! siamo sicuri che qualcuno non ci vuole mangiare sopra come al solito???

    Rispondi

  • oberto

    19 Novembre @ 16.39

    Torniamo un po ai sistemi educativi di una volta, piu mano libera agli insegnanti e mica denunce dei genitori se l'insegnate va giu deciso a riprendere il ragazzo. Poi in particolare per ibulli facciamogli fare una valanga di lavori socialmente utili ( pulire le aule, e cose simili ) L'educazione del buonismo e del convincimento a èparole va bene ma ogni tanto assieme alla carota occorre anche il bastone. Poi purtroppo lo so che non è facile fare il genitore e anche la società in generale ha il suo peso perchè lancia modelli sbagliati passandoli per vincenti.

    Rispondi

  • un amico

    19 Novembre @ 15.36

    @paolo: se per te scaricare un camion ha la stessa importanza che educare dei bambini è chiaro che la tua conoscenza delle priorità di una società è pari solo alla tua padronanza della tastiera.

    Rispondi

  • guido campanini

    19 Novembre @ 15.21

    La notizia data dal giornale mi sembra che abbia come unica fonte la denuncia ai carabinieri fatta dalla mamma ,e il certificato medico rilasciato dal pronto soccorso.\r\nForse da parte del giornale sarebbe opportuno sentire anche altre voci: che il bambino si sia fatto male ovviamente è fuori di dubbio, che si sia fatto male a scuola, al mattino, cioè diverse ore prima di essere stato portato al pronto soccorso, e che sia stato vittima di due bambine (di otto anni? sette anni? si tratta di scolari di quell\'età...), e che nessuno abbia visto o sentito nulla, potrebbe essere meno certo, visto che l\'unica fonte del fatto è la madre, che afferma nella denuncia quanto il bambino avrebbe dichiarato alla stessa madre. Ovviamente sarà compito dei carabinieri approfondire la questione, ma credo che un giornale debba riportare certe notizie con molta attenzione e cautela. Chi scrive questa nota conosce, seppure in modo molto indiretto e poco approfondito , la vicenda, e conferma, a scanso di equivoci, che l\'episodio non è avvenuto in scuole parmigiane: infatti - correttamente - la notizia data su questo sito ha come occhiello \"Emilia\".

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia