Provincia-Emilia

Gli ambulanti di Salso: «Questo mercato sta morendo»

Gli ambulanti di Salso: «Questo mercato sta morendo»
Ricevi gratis le news
0

di Paola Tanzi

Mercato degli ambulanti: i problemi, ancora una volta, sono rimasti gli stessi. Nulla è cambiato. Una voce inascoltata quella degli ambulanti che chiedono attenzione per un mercato che era il migliore della provincia e che, al contrario, si ritrova ora in ultima posizione con gravi problemi di sicurezza. Un'ambulanza, se dovesse mai accadere qualcosa, non passerebbe certo tra le strette viuzze segnate dai banchi. « Un mercato che va salvato» ribadiscono tutti. Un mercato che «in piena stagione» presenta ai visitatori la desolante piazza centrale vuota.
« Molti hanno abbandonato il posto, ma non riescono nemmeno più a vendere la licenza che giace abbandonata in comune». «Quelle postazioni vuote sono un problema e visto che non sono occupate perché non allargano la disposizione? Mancano i vigili e c'è sempre il problema dei cassonetti dietro gli alimentari» spiegano Paolo Belforti e Giovanni Rastelli.
Più categorico Leonildo Rossori da anni impegnato in una lotta per dare nuova vitalità alla zona mercato: «Il sindaco aveva promesso, durante la campagna elettorale, tra le priorità, di risistemare il mercato. Nulla di fatto. Abbiamo chiesto in luglio un appuntamento alla dirigente del settore interessato, ma era impegnata perché c'era Diliberto. Diliberto è andato a casa, ma lei non si è più fatta viva. L’assessore competente (alle attività produttive, ndr.) inesistente. Il mercato va ripensato. Deve uscire da questo recinto. è decentrato, non c'è parcheggio. Abbiamo chiesto di andare nel parco, e ci è stato negato. Che sistemino almeno l’area». Da 34 anni ambulante a Salso Stefano Bosi che denuncia «un’amministrazione, unica nel suo genere, che non cura la zona mercato».
«Ripeto che manca la sicurezza: nessuno controlla nulla. Non c'è un vigile, una ronda, ma i borseggi ci sono sempre. Anche in questo Salso è unico» spiega Armando Bussandri. «Un disastro: ormai sono pochi i banchi con merce decente. Manca l’attenzione alla qualità. Il posto è invendibile, il mercato muore e nessuno fa nulla benché noi proseguiamo a chiedere lo spostamento» spiega Tiziana Dioni. Lamentano il prezzo caro «600 euro semestrali per un plateatico che non vale più» Carlo Mongilli e Leonardo Bergamaschi. «Vuole rivisto» conclude Ingrid Salami.  

Come si può intervenire per risolvere il problema? Dite la vostra, utilizzando lo spazio commenti nella colonna centrale di fianco a questo articolo
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Un'onda che sembra arrivare dal film Point break

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

1commento

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

tennis

Seppi saluta Melbourne, Nadal e Cilic ai quarti

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova