Provincia-Emilia

Alluvione: Cafragna e Talignano hanno il "loro" comitato onlus

Alluvione: Cafragna e Talignano hanno il "loro" comitato onlus
0

SALA BAGANZA
Cristina Pelagatti
Con l’assemblea costituita e l’approvazione dello statuto è formalmente nato il «comitato alluvione 11 giugno onlus» che ha come finalità la tutela dei diritti e degli interessi di privati cittadini, imprese commerciali, industriali, artigiane, agricole, di enti, associazioni e di qualsiasi categoria che abbia subito danni diretti o indiretti in conseguenza degli eventi alluvionali dell’11 giugno 2011 nelle zone di Sala Baganza, Talignano, Cafragna e Gaiano.
 Si tratta del secondo comitato nato per tutelare i cittadini delle zone colpite dall’alluvione dopo la costituzione nelle scorse settimane del comitato civico di volontariato «11 giugno», formato da un centinaio di cittadini salesi e che ha scelto di costituirsi in forma prettamente movimentista. «Diversamente dal comitato salese - ha spiegato il presidente del comitato alluvione 11 giugno onlus, formato per lo più da cittadini di Talignano e Cafragna- abbiamo ritenuto più opportuno scegliere di formarci in modo più strutturato. La nostra priorità è il bacino dello Scodogna ma siamo un comitato aperto, che accetta adesioni da cittadini alluvionati anche delle altre zone, perché siamo tutti vittime dell’alluvione dell’11 giugno».
Durante la serata sono stati nominati i membri del consiglio direttivo: il presidente Emilio Ceci, il vice presidente Cinzia Campanini, il segretario/tesoriere Eliana Orsi, il rappresentante di Talignano Maurizio Falzoi ed il rappresentante di Cafragna Umberto Buia.   Durante la serata è emerso chiaro tra i convenuti il principio della sicurezza del territorio, durante le ultime piogge infatti, hanno lamentato i cittadini, in molti hanno passato nottate insonni a monitorare le Scodogna, la cui portata era molto aumentata, temendo nuovamente per la propria incolumità. Un tema molto forte che preoccupa non poco i cittadini di Talignano e Cafragna è il rischio della delocalizzazione, per evitare la quale hanno proposto di mettere in piedi attività per salvaguardare il valore turistico, culturale ed ambientale della zona. Il neo costituito comitato si è messo subito al lavoro, incontrandosi sul territorio alluvionato con i rappresentanti della legambiente di Parma, sancendo la possibilità di collaborazione.
 L’assemblea ha deliberarto inoltre le prime iniziative: organizzare incontri di presentazione ed informative con le istituzione interessate dall’alluvione: i comuni di Collecchio, Fornovo e Sala, il Parco Boschi di Carrega, la Provincia di Parma, l’Autorità di Bacino ed il Consorzio di Bonifica Parmense, l’appoggiarsi ad una associazione di consumatori, parlare con i vari gruppi consigliare e verificare la possibilità di calendarizzare iniziative comuni con il comitato civico di Sala Baganza. 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)