Provincia-Emilia

"Storia di Parma in provincia": sabato il quarto incontro

0

La Storia di Parma in Provincia è un progetto realizzato da Monte Università Parma Editore, con il patrocinio della Provincia di Parma, e nasce dall’esigenza di diffondere la conoscenza della storia di Parma nei comuni della provincia attraverso la promozione dell’opera editoriale Storia di Parma e dell’iniziativa Storia di Parma – Progetto scuola, realizzata dalla casa editrice in collaborazione con numerosi partner, tra i quali Provincia di Parma, e volta alla divulgazione della storia della nostra città tra i giovani.

La storia di una città, si sa è fatta di tanti elementi: territorio e posizione geografica, cultura e arte, guerre, personaggi famosi e non, credenze e usanze religiose. Ma, tra gli altri, la provincia è un elemento distintivo e caratterizzante di qualunque realtà cittadina. Basti pensare ai flussi di persone che, nel Medioevo, arrivavano dalle campagne alle città in cerca di lavoro, o che dalle città si spostavano nel contado per coltivare i campi e avere sostentamento. La provincia ha dato i natali a molti parmigiani famosi, lampante è l’esempio di Giuseppe Verdi; i comuni e i borghi posti sulla via Francigena hanno contribuito in maniera determinante allo sviluppo economico e commerciale di Parma. Molte delle specificità della nostra città sono nate e coltivate in provincia, dal parmigiano al prosciutto. Questi sono solo alcuni dei motivi per i quali è fondamentale conoscere a fondo la storia della propria città e del territorio circostante che hanno contribuito a rendere Parma la realtà che viviamo quotidianamente.

Il programma dell’iniziativa Storia di Parma in Provincia prevede una serie di incontri aperti al pubblico nei comuni della provincia di Parma: ogni incontro sarà articolato in un momento di presentazione dell’ultimo volume edito dell’enciclopedia Storia di Parma, Parma medievale. Poteri e istituzioni e in un momento di presentazione dell’ultima edizione del Progetto scuola. Gli incontri saranno anche l’occasione per la donazione da parte di MUP di alcuni volumi alle biblioteche dei comuni ospitanti. Il quarto incontro si terrà sabato 26 novembre, alle ore 17.00, presso la Biblioteca “P.V. Manara” a Borgotaro. All’incontro parteciperanno Roberto Greci, curatore del volume Parma medievale. Poteri e istituzioni, Maurizio Dodi, Presidente di MUP Editore, Sandra Montelli, Assessore alla Cultura del Comune di Borgotaro e Giuseppe Romanini, Assessore alle Politiche Scolastiche della Provincia di Parma. L’ingresso è libero.

L’opera editoriale - L’opera editoriale Storia di Parma, giunta alla quarta uscita – Parma medievale. Economia, società, memoria – prevista per dicembre 2011 e realizzata grazie al contributo di Fondazione Monte di Parma, Università degli Studi di Parma e Camera di Commercio di Parma, è strutturata in modo da fornire un’informazione approfondita e scientificamente documentata su tutte le epoche storiche dalla città, così da ricostruirne l’intero percorso dalle origini ai giorni nostri. Un progetto che mira a coinvolgere diverse realtà presenti sul territorio: le istituzioni locali, le associazioni di categoria, gli enti culturali, i cittadini tutti e intende farlo rendendo vivi i luoghi e i volti, interrogando i documenti, ricostruendo gli ambienti e i costumi dei nostri antenati. Il tutto attraverso le autorevoli parole di docenti e ricercatori universitari non solo dell’ateneo di Parma; ai testi si accompagnano ricchi e pregiati apparati iconografici che contribuiscono a restituire maggiore senso alle parole perché offrono al lettore la possibilità di vedere ciò che ha letto.

Il Progetto Scuola - L’iniziativa Storia di Parma – Progetto Scuola, che prevede la donazione da parte di Fondazione Monte di Parma della Storia di Parma a tutte le scuole di Parma e provincia, l’indizione di un bando di concorso rivolto agli studenti e la realizzazione di attività didattiche inerenti la storia della nostra città, ha riscosso nelle passate edizioni un indubbio successo consentendo a migliaia di studenti e docenti di Parma e Provincia di avere a disposizione nelle proprie biblioteche scolastiche quest’opera straordinaria. Per questo si è deciso anche quest’anno di promuovere una nuova edizione del progetto, la terza, dedicata al volume Parma medievale. Poteri e istituzioni e realizzata da Fondazione Monte di Parma, Università degli Studi di Parma, Ufficio Scolastico Provinciale di Parma, MUP Editore, con la collaborazione di Provincia di Parma, ASCOM – Parma, Camera di Commercio di Parma, Gazzetta di Parma e dedicata alla diffusione della conoscenza della storia di Parma nelle scuole primarie e secondarie.

MUP per la Provincia - In accordo con l’idea di promozione della casa editrice e delle sue pubblicazioni, Monte Università Parma Editore, opera strumentale della Fondazione Monte di Parma, dona alla biblioteca civica del comune di Borgotaro alcuni titoli, destinati ad adulti e ragazzi, di vario genere e argomento, tomi singoli o uscite di fortunate collane come La Biblioteca Parmigiana del Novecento, I Grandi Libri dei Piccoli e il quadrimestrale di letteratura Palazzo Sanvitale, per citarne alcuni. L’operazione vive della convinzione che la lettura sia una fonte inesauribile di conoscenza e arricchimento personale, la casa editrice pertanto sostiene e incentiva la divulgazione della cultura mettendo a disposizione i propri volumi. INFO: MUP Editore – info@mupeditore.it - www.mupeditore.it - 0521 236792
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

PERSONAGGIO

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

2commenti

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

2commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)