-6°

Provincia-Emilia

Sorbolo Levante: Rachida voleva diventare cristiana

Sorbolo Levante: Rachida voleva diventare cristiana
10

Sono almeno una decina i colpi di martello con i quali il 39enne Mohamed El Ayani ha ucciso sabato scorso a Sorbolo Levante, la moglie 35enne Rachida Rida, in un raptus di follia dovuto non solamente alla gelosia, ma, come sembra emergere, anche da motivi religiosi.
Rachida infatti voleva diventare cristiana. Un motivo inaccettabile per il marito musulmano. Giovane, aperta al mondo occidentale, la donna rifiutava il velo e altri usi della tradizione islamica. Inoltre, da quanto sta emergendo, negli ultimi tempi avrebbe iniziato un cammino di fede verso la conversione al Cristianesimo, con l’aiuto di una volontaria di un’associazione cattolica del paese.
 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    26 Novembre @ 09.37

    L'errore imperdonabile che sta alla base dei rapporti con l'islam è quello di dare uguale forza e dignità a tutte le religioni indipendentemente dai loro contenuti. In uno Stato laico, come vorrebbe essere il nostro, il dialogo inter-religioso deve essere lasciato alle religioni. Se la testa d’ariete per la penetrazione dell’islam nei nostri paesi è l’inscindibilità tra religione e politica per cui l’aspetto religioso permette di camuffare e confondere quello politico, è lo Stato laico che ha il dovere di separare i due aspetti e porre, tra l’uno e l’altro, paletti ben saldi e precisi. Si potrebbero introdurre, nella costituzione, delle norme che ci tutelino contro l’avanzata dell’islam politico. Perché non provare? Da disposizioni generali tipo: –”L’italia ripudia ogni ideologia totalitaria come il nazismo, il comunismo e l’islamismo per cui verrà perseguito penalmente ogni tentativo diretto o indiretto, pacifico(*1) o violento, posto in essere al fine di capovolgere il sistema democratico liberale e laico sul quale si fonda il governo del nostro paese” . –Tutti hanno il diritto di professare liberamente la propria religione, purchè essa non contenga disposizioni che contrastano con l’ordinamento giuridico italiano. Nessuno spazio sarà lasciato e nessuna tolleranza sarà usata nei confronti di quelle religioni che rinnegano il principio di uguaglianza tra uomo e donna, che negano il diritto di ogni persona alla propria libertà di scelta religiosa o che utilizzano, nei confronti degli adepti, mezzi di persuasione o pressione tali da ridurre il soggetto in stato di soggezione o schiavitù fisica oppure psicologica.......ecc. ecc.. (questo copia-incolla fa parte di un commento +lungo che ho inviato altrove) . Vorrei spiegare il motivo per cui ho scritto "pacifico"(*11). Sul sito del centro culturale islamico di Ravenna si legge che fin da quando sono bambini viene incoraggiata e legittimata la disubbidienza alle nostre leggi:” - Ogni persona ha diritto: 1) di essere trattata solo ed esclusivamente in conformità alle norme della Sciarì’ah … 4) di disobbedire a qualsiasi ordine contrario alla Sciari’ah da chiunque esso sia dato”.... Poi, tra l'altro, si legge:" NOI CREDENTI riteniamo che gli insegnamenti dell’islam rappresentino la quintessenza della guida divina nella sua forma finale e perfetta, ci sentiamo VINCOLATI AL DOVERE di 1°) diffondere gli insegnamenti dell’islam con la parola e le azioni -in modo delicato (*1)- e di mettere in pratica questi insegnamenti non solamente nelle nostre vite individuali, ma anche nella società in cui viviamo, 2°) lavorare per la rifondazione di una realtà storica di natura socio-politico-territoriale dove si attui l’ordinamento islamico.” Secondo voi, il punto 2 è o no un progetto eversivo? Questi insegnamenti sono la regola, non l’eccezione. Se ci difendiamo dall'islam politico riusciamo, forse, a neutralizzare gli effetti devastanti di quello religioso. Chi non è d'accordo se ne torni al proprio paese.

    Rispondi

  • parmense doc

    25 Novembre @ 19.57

    e pensate che un ex comunista vuole dare la CITTADINANZA A TUTTI COLORO CHE NASCONO IN ITALIA...a prescindere, senza aspettare 18 anni, senza aspettare se si integrino....dopo averci tentato col comunismo ci tentano con l'islam...tanto se poi sbarcano 20 milioni di islamici in pochi anni dobbiamo scappare noi..

    Rispondi

  • JOHN GALT

    25 Novembre @ 18.36

    ALTRO BELLISSIMO ESEMPIO DI ARABO .. DA FARE CUCINARE ALLA CUOCA PAKISTANA ... CHISSA' SE VERRA' VIA IL SAPORE DI SELVATICO .... CERTO CHE A PENSARCI BENE BASTA NASCERE NELLA PARTE SBAGLIATA DEL MONDO E UNA DONNA HA UNA VITA BEN MISERA ... CHE TRISTEZZA .... X LUCA ... LA CENSURA E' COME LA RELIGIONE ... PENSI SEMPRE DI AVERE RAGIONE , MA LO SAI SOLO DOPO MORTO ... SE LO SAPRAI ??? MEGLIO ESSERE AGNOSTICI ... CHE SARA' SARA' ... MA QUI E SUBITO DEVE ESSERCI LIBERTA' DI ESPRESSIONE ...E TUTTO IL RESTO.

    Rispondi

  • Luca

    25 Novembre @ 17.11

    Caro "baba" (il tuo nome è immaginario o ti chiami baba di battesimo?), qui non è "ci si uccide" come se fosse stata una lotta e uno dei 2 l'ha spuntata, qui una è stata uccisa barbaramente. La tua è una totale mancanza di rispetto per la povera defunta (stai dicendo che è morta per un amico immaginario, no?) e per tutti quelli che invece sentono di avere qualcosa in più di un amico immaginario. Per la gazzetta: questo commento, a mio avviso, era meglio censurarlo

    Rispondi

  • morris

    25 Novembre @ 16.36

    Questa e' l'ennesima dimostrazione che per "integrare " questa gente, bisognerebbe sostituire la loro" capoccia". (purtroppo, pero', questo non e' possibile)!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

3commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un cadavere sotto le macerie di una stalla

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Foto

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta