Provincia-Emilia

Sorbolo Levante: Rachida voleva diventare cristiana

Sorbolo Levante: Rachida voleva diventare cristiana
10

Sono almeno una decina i colpi di martello con i quali il 39enne Mohamed El Ayani ha ucciso sabato scorso a Sorbolo Levante, la moglie 35enne Rachida Rida, in un raptus di follia dovuto non solamente alla gelosia, ma, come sembra emergere, anche da motivi religiosi.
Rachida infatti voleva diventare cristiana. Un motivo inaccettabile per il marito musulmano. Giovane, aperta al mondo occidentale, la donna rifiutava il velo e altri usi della tradizione islamica. Inoltre, da quanto sta emergendo, negli ultimi tempi avrebbe iniziato un cammino di fede verso la conversione al Cristianesimo, con l’aiuto di una volontaria di un’associazione cattolica del paese.
 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    26 Novembre @ 09.37

    L'errore imperdonabile che sta alla base dei rapporti con l'islam è quello di dare uguale forza e dignità a tutte le religioni indipendentemente dai loro contenuti. In uno Stato laico, come vorrebbe essere il nostro, il dialogo inter-religioso deve essere lasciato alle religioni. Se la testa d’ariete per la penetrazione dell’islam nei nostri paesi è l’inscindibilità tra religione e politica per cui l’aspetto religioso permette di camuffare e confondere quello politico, è lo Stato laico che ha il dovere di separare i due aspetti e porre, tra l’uno e l’altro, paletti ben saldi e precisi. Si potrebbero introdurre, nella costituzione, delle norme che ci tutelino contro l’avanzata dell’islam politico. Perché non provare? Da disposizioni generali tipo: –”L’italia ripudia ogni ideologia totalitaria come il nazismo, il comunismo e l’islamismo per cui verrà perseguito penalmente ogni tentativo diretto o indiretto, pacifico(*1) o violento, posto in essere al fine di capovolgere il sistema democratico liberale e laico sul quale si fonda il governo del nostro paese” . –Tutti hanno il diritto di professare liberamente la propria religione, purchè essa non contenga disposizioni che contrastano con l’ordinamento giuridico italiano. Nessuno spazio sarà lasciato e nessuna tolleranza sarà usata nei confronti di quelle religioni che rinnegano il principio di uguaglianza tra uomo e donna, che negano il diritto di ogni persona alla propria libertà di scelta religiosa o che utilizzano, nei confronti degli adepti, mezzi di persuasione o pressione tali da ridurre il soggetto in stato di soggezione o schiavitù fisica oppure psicologica.......ecc. ecc.. (questo copia-incolla fa parte di un commento +lungo che ho inviato altrove) . Vorrei spiegare il motivo per cui ho scritto "pacifico"(*11). Sul sito del centro culturale islamico di Ravenna si legge che fin da quando sono bambini viene incoraggiata e legittimata la disubbidienza alle nostre leggi:” - Ogni persona ha diritto: 1) di essere trattata solo ed esclusivamente in conformità alle norme della Sciarì’ah … 4) di disobbedire a qualsiasi ordine contrario alla Sciari’ah da chiunque esso sia dato”.... Poi, tra l'altro, si legge:" NOI CREDENTI riteniamo che gli insegnamenti dell’islam rappresentino la quintessenza della guida divina nella sua forma finale e perfetta, ci sentiamo VINCOLATI AL DOVERE di 1°) diffondere gli insegnamenti dell’islam con la parola e le azioni -in modo delicato (*1)- e di mettere in pratica questi insegnamenti non solamente nelle nostre vite individuali, ma anche nella società in cui viviamo, 2°) lavorare per la rifondazione di una realtà storica di natura socio-politico-territoriale dove si attui l’ordinamento islamico.” Secondo voi, il punto 2 è o no un progetto eversivo? Questi insegnamenti sono la regola, non l’eccezione. Se ci difendiamo dall'islam politico riusciamo, forse, a neutralizzare gli effetti devastanti di quello religioso. Chi non è d'accordo se ne torni al proprio paese.

    Rispondi

  • parmense doc

    25 Novembre @ 19.57

    e pensate che un ex comunista vuole dare la CITTADINANZA A TUTTI COLORO CHE NASCONO IN ITALIA...a prescindere, senza aspettare 18 anni, senza aspettare se si integrino....dopo averci tentato col comunismo ci tentano con l'islam...tanto se poi sbarcano 20 milioni di islamici in pochi anni dobbiamo scappare noi..

    Rispondi

  • JOHN GALT

    25 Novembre @ 18.36

    ALTRO BELLISSIMO ESEMPIO DI ARABO .. DA FARE CUCINARE ALLA CUOCA PAKISTANA ... CHISSA' SE VERRA' VIA IL SAPORE DI SELVATICO .... CERTO CHE A PENSARCI BENE BASTA NASCERE NELLA PARTE SBAGLIATA DEL MONDO E UNA DONNA HA UNA VITA BEN MISERA ... CHE TRISTEZZA .... X LUCA ... LA CENSURA E' COME LA RELIGIONE ... PENSI SEMPRE DI AVERE RAGIONE , MA LO SAI SOLO DOPO MORTO ... SE LO SAPRAI ??? MEGLIO ESSERE AGNOSTICI ... CHE SARA' SARA' ... MA QUI E SUBITO DEVE ESSERCI LIBERTA' DI ESPRESSIONE ...E TUTTO IL RESTO.

    Rispondi

  • Luca

    25 Novembre @ 17.11

    Caro "baba" (il tuo nome è immaginario o ti chiami baba di battesimo?), qui non è "ci si uccide" come se fosse stata una lotta e uno dei 2 l'ha spuntata, qui una è stata uccisa barbaramente. La tua è una totale mancanza di rispetto per la povera defunta (stai dicendo che è morta per un amico immaginario, no?) e per tutti quelli che invece sentono di avere qualcosa in più di un amico immaginario. Per la gazzetta: questo commento, a mio avviso, era meglio censurarlo

    Rispondi

  • morris

    25 Novembre @ 16.36

    Questa e' l'ennesima dimostrazione che per "integrare " questa gente, bisognerebbe sostituire la loro" capoccia". (purtroppo, pero', questo non e' possibile)!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

parma-bassano

Traversa di Ricci, occasione gol con Nocciolini: il Parma inizia in avanti Diretta

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

6commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

3commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

3commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

dopo il furto

Ritrovato il cancello del campo di concentramento di Dachau

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery