10°

22°

Provincia-Emilia

Sorbolo Levante: Rachida voleva diventare cristiana

Sorbolo Levante: Rachida voleva diventare cristiana
Ricevi gratis le news
10

Sono almeno una decina i colpi di martello con i quali il 39enne Mohamed El Ayani ha ucciso sabato scorso a Sorbolo Levante, la moglie 35enne Rachida Rida, in un raptus di follia dovuto non solamente alla gelosia, ma, come sembra emergere, anche da motivi religiosi.
Rachida infatti voleva diventare cristiana. Un motivo inaccettabile per il marito musulmano. Giovane, aperta al mondo occidentale, la donna rifiutava il velo e altri usi della tradizione islamica. Inoltre, da quanto sta emergendo, negli ultimi tempi avrebbe iniziato un cammino di fede verso la conversione al Cristianesimo, con l’aiuto di una volontaria di un’associazione cattolica del paese.
 

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliana

    26 Novembre @ 09.37

    L'errore imperdonabile che sta alla base dei rapporti con l'islam è quello di dare uguale forza e dignità a tutte le religioni indipendentemente dai loro contenuti. In uno Stato laico, come vorrebbe essere il nostro, il dialogo inter-religioso deve essere lasciato alle religioni. Se la testa d’ariete per la penetrazione dell’islam nei nostri paesi è l’inscindibilità tra religione e politica per cui l’aspetto religioso permette di camuffare e confondere quello politico, è lo Stato laico che ha il dovere di separare i due aspetti e porre, tra l’uno e l’altro, paletti ben saldi e precisi. Si potrebbero introdurre, nella costituzione, delle norme che ci tutelino contro l’avanzata dell’islam politico. Perché non provare? Da disposizioni generali tipo: –”L’italia ripudia ogni ideologia totalitaria come il nazismo, il comunismo e l’islamismo per cui verrà perseguito penalmente ogni tentativo diretto o indiretto, pacifico(*1) o violento, posto in essere al fine di capovolgere il sistema democratico liberale e laico sul quale si fonda il governo del nostro paese” . –Tutti hanno il diritto di professare liberamente la propria religione, purchè essa non contenga disposizioni che contrastano con l’ordinamento giuridico italiano. Nessuno spazio sarà lasciato e nessuna tolleranza sarà usata nei confronti di quelle religioni che rinnegano il principio di uguaglianza tra uomo e donna, che negano il diritto di ogni persona alla propria libertà di scelta religiosa o che utilizzano, nei confronti degli adepti, mezzi di persuasione o pressione tali da ridurre il soggetto in stato di soggezione o schiavitù fisica oppure psicologica.......ecc. ecc.. (questo copia-incolla fa parte di un commento +lungo che ho inviato altrove) . Vorrei spiegare il motivo per cui ho scritto "pacifico"(*11). Sul sito del centro culturale islamico di Ravenna si legge che fin da quando sono bambini viene incoraggiata e legittimata la disubbidienza alle nostre leggi:” - Ogni persona ha diritto: 1) di essere trattata solo ed esclusivamente in conformità alle norme della Sciarì’ah … 4) di disobbedire a qualsiasi ordine contrario alla Sciari’ah da chiunque esso sia dato”.... Poi, tra l'altro, si legge:" NOI CREDENTI riteniamo che gli insegnamenti dell’islam rappresentino la quintessenza della guida divina nella sua forma finale e perfetta, ci sentiamo VINCOLATI AL DOVERE di 1°) diffondere gli insegnamenti dell’islam con la parola e le azioni -in modo delicato (*1)- e di mettere in pratica questi insegnamenti non solamente nelle nostre vite individuali, ma anche nella società in cui viviamo, 2°) lavorare per la rifondazione di una realtà storica di natura socio-politico-territoriale dove si attui l’ordinamento islamico.” Secondo voi, il punto 2 è o no un progetto eversivo? Questi insegnamenti sono la regola, non l’eccezione. Se ci difendiamo dall'islam politico riusciamo, forse, a neutralizzare gli effetti devastanti di quello religioso. Chi non è d'accordo se ne torni al proprio paese.

    Rispondi

  • parmense doc

    25 Novembre @ 19.57

    e pensate che un ex comunista vuole dare la CITTADINANZA A TUTTI COLORO CHE NASCONO IN ITALIA...a prescindere, senza aspettare 18 anni, senza aspettare se si integrino....dopo averci tentato col comunismo ci tentano con l'islam...tanto se poi sbarcano 20 milioni di islamici in pochi anni dobbiamo scappare noi..

    Rispondi

  • JOHN GALT

    25 Novembre @ 18.36

    ALTRO BELLISSIMO ESEMPIO DI ARABO .. DA FARE CUCINARE ALLA CUOCA PAKISTANA ... CHISSA' SE VERRA' VIA IL SAPORE DI SELVATICO .... CERTO CHE A PENSARCI BENE BASTA NASCERE NELLA PARTE SBAGLIATA DEL MONDO E UNA DONNA HA UNA VITA BEN MISERA ... CHE TRISTEZZA .... X LUCA ... LA CENSURA E' COME LA RELIGIONE ... PENSI SEMPRE DI AVERE RAGIONE , MA LO SAI SOLO DOPO MORTO ... SE LO SAPRAI ??? MEGLIO ESSERE AGNOSTICI ... CHE SARA' SARA' ... MA QUI E SUBITO DEVE ESSERCI LIBERTA' DI ESPRESSIONE ...E TUTTO IL RESTO.

    Rispondi

  • Luca

    25 Novembre @ 17.11

    Caro "baba" (il tuo nome è immaginario o ti chiami baba di battesimo?), qui non è "ci si uccide" come se fosse stata una lotta e uno dei 2 l'ha spuntata, qui una è stata uccisa barbaramente. La tua è una totale mancanza di rispetto per la povera defunta (stai dicendo che è morta per un amico immaginario, no?) e per tutti quelli che invece sentono di avere qualcosa in più di un amico immaginario. Per la gazzetta: questo commento, a mio avviso, era meglio censurarlo

    Rispondi

  • morris

    25 Novembre @ 16.36

    Questa e' l'ennesima dimostrazione che per "integrare " questa gente, bisognerebbe sostituire la loro" capoccia". (purtroppo, pero', questo non e' possibile)!!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

4commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto