14°

31°

Provincia-Emilia

Scontrini "dimenticati" e prezzi ritoccati: discoteca evade 126mila euro in un anno

Ricevi gratis le news
12

Tre piscine con annessa pizzeria, bar e discoteca, ma un utile dichiarato che non superava i 30mila euro. Questa l’anomalia che ha fatto scattare i controlli dell’Agenzia delle Entrate di Reggio Emilia nei confronti di una discoteca reggiana che ha evaso 126mila euro in un solo anno.
La bassa redditività si è rivelata più di un semplice sospetto, come dimostrato dagli accessi effettuati dai funzionari della Direzione Provinciale in due serate di apertura della discoteca (il nome non è stato reso noto). Quando l’Agenzia ha piantonato le casse, infatti, i ricavi sono passati da una media di 9-10mila euro delle precedenti serate di apertura a circa 20mila, con incrementi fino al 140%. Anche il numero degli ingressi è “lievitato”, passando da poche centinaia a un migliaio.
La ricostruzione dei ricavi è stata effettuata in base al costo delle materie prime, agli acquisti e ai prezzi di listino. Variegata la galleria di “trucchi” utilizzati per nascondere l’incasso. Dalle consumazioni battute per importi di pochi centesimi - due cocktail battuti per 0,18 euro anziché 18 euro -  fino agli scontrini “dimenticati”. La società ha accolto la tesi dell’Agenzia, riconoscendo la fondatezza dell’accertamento.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Sergioker

    02 Dicembre @ 19.50

    Visto e stravisto anche nel parmense. Paghi intero e ti danno lo scontrino ridotto da 1 euro, per non parlare del bere, ti danno un pizzinno numerato senza validità fiscale. Nei circoli e nelle feste estive poi paghi da discoteca e ti danno un pizzinno segnato con un semplice datario.

    Rispondi

  • alessandro

    02 Dicembre @ 16.57

    Spero ripaghino tutto con gli interessi, ma si sa come vanno certe cose: gli faranno 10 mila € di multa e chi s'è visto s'è visto, tanto ci siamo sempre noi lavoratori dipendenti da spremere e manganellare. Ed anche se so che nessuno lo farà, vi esorto a chiedere lo scontrino quando vedete titubanza da parte degli esercenti: se vi guardano male o si permettono di chiedervi qualcosa fate loro vedere il display del cellulare con i numeri magici 117 e vedrete come mettono la coda tra le gambe W la legalità!

    Rispondi

  • alessandro

    02 Dicembre @ 16.27

    come sempre finirà con un condono ocon due risate!

    Rispondi

  • lele

    02 Dicembre @ 15.53

    Anche molti bar, tra l'altro frequentatissimi di Parma emettono uno scontrino su dieci e si considerano legittimati sentendosi furbi, mentre invece sono disonesti per non dire ladri!

    Rispondi

  • Carlo Cappelli

    02 Dicembre @ 15.01

    Ora capisco che ci possano essere evasioni dettati da errori contabili (anche in buona fede), posso comprendere che ci possa essere un minimo di nero (0,0X %), ma queste imprese che trasformano l'evasione in un sistema ordinario sono un CANCRO per il nosro paese. Motivo numero 1: le tasse che dovrebbero pagare loro, le paghiamo noi altri cittadini; Motivo numero 2: le aziende oneste (e ne esistono tante) non possono essere competitive e rischiano la chiusura. Una volta accertato un dolo di questo tipo dovrebbero essere resi noti nomi, cognomi e ragioni sociali.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Samuele Turco suicida in carcere

delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

6commenti

incidente

Cade dalla bici in via Repubblica: grave 74enne

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

salsomaggiore

Trovati con arnesi da scasso nell'auto: quattro denunciati

2commenti

gazzareporter

"Ladri di biciclette... alla parmigiana": il racconto di una lettrice

1commento

parma calcio

Di Gaudio in maglia crociata

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

tg parma

Messa in sicurezza del Baganza, l'Unione Pedemontana pressa la Regione

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

1commento

Ateneo

Iscrizioni all'Università, alcuni corsi subito "bruciati". Con polemica

Salsomaggiore

Migranti o miss, questo è il dilemma

MONCHIO

«Montagna creativa», una start up per il territorio

1commento

lavoro

L'osteopatia entra in Barilla: trattamenti per i dipendenti

Per migliorare la resistenza allo stress e in generale la vita dei lavoratori

Prevenzione

«Intervenire sul Baganza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

19commenti

ITALIA/MONDO

londra

Il fratello di Diana: "Quattro tentativi di rubare la salma"

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

SPORT

calcio

Serie A: si riparte il 19 agosto con il match delle 18

CASSANO

Fantantonio e il contrordine del contrordine

5commenti

SOCIETA'

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

francia

Le fiamme devastano il golfo di Saint-Tropez

MOTORI

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video