17°

32°

Provincia-Emilia

Lucchi: consensi per la mia lotta alla burocrazia

Lucchi: consensi per la mia lotta alla burocrazia
Ricevi gratis le news
0

 Signor direttore,

 per chi vuole fare la burocrazia ottusa ha sempre rappresentato un ostacolo deprimente. Spesso si vuole confondere la burocrazia ottusa con le regole, le Leggi, e si criticano i decisionisti volendoli far passare da despoti e calpestatori di norme e regole. A  ben vedere, invece, sono quanti applicano e ampliano la burocrazia ottusa che calpestano qualsiasi regola e soprattutto il buon senso. Tante, troppe Leggi e regole, equivale a non averne e soprattutto a lasciare i cittadini nelle condizioni di “servi” timorosi verso chiunque detenga un pò di potere o rappresenti le Istituzioni a qualsiasi titolo. E’ profonda, in tutti, la convinzione che non sia umanamente possibile rispettare tutte le norme e allora accresce l’abusivismo e soprattutto l’approccio amicale, la raccomandazione, la corruzione e anche la piaggeria. Noi Italiani, in definitiva, non siamo un popolo di cittadini con diritti e doveri, ma un popolo di servi che considera lo Stato e le Istituzioni, anche un piccolo Comune, come dei nemici di cui diffidare e rabbonirli come un tempo si faceva verso un Dio o Dei tremendi e vendicativi.
Sono incappato, come Sindaco, con piacere, pur senza volerlo, in una notizia che ha fatto scalpore: scatoloni di carte richieste per tinteggiare un viadotto dell’Autostrada. Questa notizia, come tutti sanno, è stata trasmessa dal TG 1 delle 20 il 13 novembre in una giornata ritenuta importante e che portava i cittadini, per conoscere il nuovo Presidente del Consiglio: Mario Monti, a guardare con attenzione tutti i telegiornali.
Il servizio sul Sindaco di Berceto e gli scatoloni di documenti, quindi, trascinata dall’incarico a Mario Monti, è stata vista da 11.000.000 d’Italiani e ripresa da Rai International dai nostri emigrati e anche da numerosi turisti (ho ricevuto telefonate ed e-mail dalla Tailandia e dalla Malesia oltre che dagli USA).
Proprio le tante telefonate ed e-mail d’assenso mi hanno indotto, credendo di fare bene, a cavalcare questa notorietà che per chi ama la politica, la bella politica, solletica sempre un pò d’ambizione e presunzione.
Per fortuna ho sempre coltivato l’autoironia e pertanto so bene, come diceva Giulio Andreotti, che i manicomi sono pieni di persone che vogliono far arrivare in orario i treni e funzionare le poste Italiane, oltre a semplificare la giungla burocratica.
Non mi candito al manicomio ma ritengo importante, soprattutto oggi  che siamo chiamati a fare sacrifici epocali, mai richiesti, in questa misura, in passato, chiedere allo Stato, alle Istituzioni, una contropartita: semplificare le Leggi, ridurne il numero, eliminare, per davvero, gli Enti inutili e carrozzoni pubblici che procurano sprechi di denaro pubblico inaccettabile in questo momento di drammatica difficoltà.
Per le riforme e il riordino Istituzionale ritengo, da decenni, che sia utile seguire la strada maestra e far votare una Costituente per non correre il rischio di gettare il bambino con l’acqua sporca com’è avvenuto, nel 1992, con i partiti, ritrovandoci poi, addirittura, partiti personali e il loro numero quintuplicato.
Ci sono, invece, sfoltimenti di Leggi, norme, circolari che possono essere fatti subito e ritengo sia doveroso farlo da parte di coloro che chiedono sacrifici immani ai cittadini: i nostri governanti.
Da sempre ritengo non si possa pretendere nulla dagli altri se prima non s’inizia da noi stessi e allora, come Sindaco, intraprendendo una campagna a livello provinciale di coinvolgimento dei cittadini invitati a inviare la mia cartolina al Presidente del Consiglio, ho il dovere di continuare, nel mio Comune, per quanto di competenza, a semplificare le norme, a contrastare la nostra burocrazia e a far tribolare di meno i cittadini di Berceto.
I Sindaci, a mio avviso, possono e debbono fare molto nel contrastare la burocrazia ottusa e lo spreco ed è giusto che i loro cittadini li incalzino e gli diano la forza necessaria per farlo.
Auspico che molti cittadini della Provincia di Parma, ai quali può capitare in mano la mia cartolina, la spediscano al Presidente del Consiglio e diano forza al proprio Sindaco per intraprendere, magari insieme a tutti gli altri Sindaci del Parmense, azioni di contrasto verso una burocrazia che soffoca quanti hanno iniziative e voglia di fare. Una lotta che libererà risorse e migliorerà i servizi.
 
Luigi Lucchi  Sindaco di Berceto  
La foto è stata scattata dal fotografo Giuseppe Bigliardi.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

1commento

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

1commento

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

istruzione

Fedeli: "Favorevole a portare la scuola dell'obbligo a 18 anni"

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti