17°

Provincia-Emilia

Fontevivo, il presepe povero si apre agli adulti

Fontevivo, il presepe povero si apre agli adulti
0

  Torna l’appuntamento natalizio con il “Presepe povero” a Fontevivo e, ancora una volta, si rispolvera la tradizione per condirla di fantasia e abilità manuale. Si è ufficialmente aperta, infatti, la mostra che raccoglie tutti i presepi artigianali fatti dagli abitanti della cittadina lungo il Taro con materiali di riuso, trovati in casa ed assemblati secondo il proprio gusto e le qualità estetiche personali. 

 
Con una novità: quest’anno il concorso abbinato alla mostra, che ogni anno premia i cinque migliori presepi per creatività e riuso di materiali “poveri”, rivolto in modo speciale ai bambini e ai ragazzi delle scuole del territorio, si apre anche ai più grandi.
 
L’intento, infatti, è quello di coinvolgere gli adulti e impegnarli in questa gara fatta di inventiva e un pizzico di ironia, che riscopre la Natività anche nella semplicità delle immagini e degli oggetti utilizzati a cui affidare un messaggio così potente. 
 
“La mostra e il concorso hanno avuto un tale successo in questi anni che abbiamo voluto aprire quest’ultimo anche agli adulti – spiega l’assessore alla Pubblica istruzione Raffaella Pini – in un dialogo virtuale che non potrà che essere di vantaggio per tutti. Già l’anno scorso abbiamo avuto un partecipante fuori concorso, che ha realizzato un presepe meraviglioso con la pasta alimentare: segno che la voglia di cimentarsi è forte anche negli adulti”.
 
Il concorso sarà aperto dunque a tutti i cittadini residenti sul territorio comunale, di qualsiasi età, che si vogliano cimentare con cartone, spago, lana, colla e tutto ciò che la fantasia suggerisce. Avranno tempo fino alle ore 12.00 del 24 dicembre per consegnare, direttamente presso l’Abbazia cistercense di San Bernardo, i loro manufatti, unitamente ad una scheda di partecipazione, reperibile presso gli uffici comunali o scaricabile dal sito web del Comune. 
 
“Con questo concorso abbiamo voluto lanciare un segnale forte ai nostri ragazzi – prosegue Pini – nel senso della valorizzazione dei materiali poveri e della cultura del riciclo. Abbiamo dato concretezza, attraverso un manufatto così centrale nella nostra cultura, al concetto che gli oggetti non devono essere per forza acquistati e appena usciti da un negozio per essere esteticamente apprezzabili e che il creare con le proprie mani è fonte di una soddisfazione molto superiore al semplice scegliere un oggetto già realizzato”.
 
Per tutto il mese di dicembre e fino al termine delle festività natalizie i “Presepi poveri” dei cittadini di Fontevivo saranno esposti in Abbazia al giudizio e all’ammirazione dei visitatori. La premiazione avverrà domenica 8 gennaio, alle ore 15.30 presso la palestra comunale di piazza Repubblica, nel corso della manifestazione conclusiva delle feste di Natale, organizzata dal Comune di Fontevivo in collaborazione con l’associazione Cem Lira di Parma, che metterà in scena una favola animata dal titolo “Biancaneve ok, ma i sette nani?”
 
Scheda. Le caratteristiche del “Presepe povero”.
Le opere dovranno essere composte di materiali semplici e riciclati, facilmente reperibili in casa. Tra questi: carta, cartone, pasta, riso, tappi di sughero, gusci di noce, pane, sassi, conchiglie, fili di ferro, lana, stoffe, paglia, legno, tappi di bottiglia, creta. 
Le dimensioni dovranno essere contenute: il manufatto dovrà essere compatto e facilmente trasportabile da una sola persona. Saranno ammesse al concorso tutte le opere che rispetteranno i requisiti indicati presentate entro le ore 12.00 del 24 dicembre nell’Abbazia cistercense di San Bernardo. La mostra resterà aperta e visitabile in Abbazia fino al 7 gennaio 2012.
Un’apposita commissione si riunirà per decretare i cinque vincitori della sezione Under-14 e il vincitore unico della sezione Adulti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

traversetolo

Schianto contro un camion: gravissimo un motociclista

soragna

Scompare un 50enne: la zona di Diolo setacciata da cinofili ed elicottero Foto

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

10commenti

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

1commento

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

PENSIONI

Ape social, al via le domande

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

autostrada

Schianto tra Fiorenzuola e Fidenza: ancora due chilometri di coda

Piacenza

A processo capo scout: avrebbe toccato il seno a una 16enne

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

I 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento