15°

Provincia-Emilia

Fontevivo, il presepe povero si apre agli adulti

Fontevivo, il presepe povero si apre agli adulti
0

  Torna l’appuntamento natalizio con il “Presepe povero” a Fontevivo e, ancora una volta, si rispolvera la tradizione per condirla di fantasia e abilità manuale. Si è ufficialmente aperta, infatti, la mostra che raccoglie tutti i presepi artigianali fatti dagli abitanti della cittadina lungo il Taro con materiali di riuso, trovati in casa ed assemblati secondo il proprio gusto e le qualità estetiche personali. 

 
Con una novità: quest’anno il concorso abbinato alla mostra, che ogni anno premia i cinque migliori presepi per creatività e riuso di materiali “poveri”, rivolto in modo speciale ai bambini e ai ragazzi delle scuole del territorio, si apre anche ai più grandi.
 
L’intento, infatti, è quello di coinvolgere gli adulti e impegnarli in questa gara fatta di inventiva e un pizzico di ironia, che riscopre la Natività anche nella semplicità delle immagini e degli oggetti utilizzati a cui affidare un messaggio così potente. 
 
“La mostra e il concorso hanno avuto un tale successo in questi anni che abbiamo voluto aprire quest’ultimo anche agli adulti – spiega l’assessore alla Pubblica istruzione Raffaella Pini – in un dialogo virtuale che non potrà che essere di vantaggio per tutti. Già l’anno scorso abbiamo avuto un partecipante fuori concorso, che ha realizzato un presepe meraviglioso con la pasta alimentare: segno che la voglia di cimentarsi è forte anche negli adulti”.
 
Il concorso sarà aperto dunque a tutti i cittadini residenti sul territorio comunale, di qualsiasi età, che si vogliano cimentare con cartone, spago, lana, colla e tutto ciò che la fantasia suggerisce. Avranno tempo fino alle ore 12.00 del 24 dicembre per consegnare, direttamente presso l’Abbazia cistercense di San Bernardo, i loro manufatti, unitamente ad una scheda di partecipazione, reperibile presso gli uffici comunali o scaricabile dal sito web del Comune. 
 
“Con questo concorso abbiamo voluto lanciare un segnale forte ai nostri ragazzi – prosegue Pini – nel senso della valorizzazione dei materiali poveri e della cultura del riciclo. Abbiamo dato concretezza, attraverso un manufatto così centrale nella nostra cultura, al concetto che gli oggetti non devono essere per forza acquistati e appena usciti da un negozio per essere esteticamente apprezzabili e che il creare con le proprie mani è fonte di una soddisfazione molto superiore al semplice scegliere un oggetto già realizzato”.
 
Per tutto il mese di dicembre e fino al termine delle festività natalizie i “Presepi poveri” dei cittadini di Fontevivo saranno esposti in Abbazia al giudizio e all’ammirazione dei visitatori. La premiazione avverrà domenica 8 gennaio, alle ore 15.30 presso la palestra comunale di piazza Repubblica, nel corso della manifestazione conclusiva delle feste di Natale, organizzata dal Comune di Fontevivo in collaborazione con l’associazione Cem Lira di Parma, che metterà in scena una favola animata dal titolo “Biancaneve ok, ma i sette nani?”
 
Scheda. Le caratteristiche del “Presepe povero”.
Le opere dovranno essere composte di materiali semplici e riciclati, facilmente reperibili in casa. Tra questi: carta, cartone, pasta, riso, tappi di sughero, gusci di noce, pane, sassi, conchiglie, fili di ferro, lana, stoffe, paglia, legno, tappi di bottiglia, creta. 
Le dimensioni dovranno essere contenute: il manufatto dovrà essere compatto e facilmente trasportabile da una sola persona. Saranno ammesse al concorso tutte le opere che rispetteranno i requisiti indicati presentate entro le ore 12.00 del 24 dicembre nell’Abbazia cistercense di San Bernardo. La mostra resterà aperta e visitabile in Abbazia fino al 7 gennaio 2012.
Un’apposita commissione si riunirà per decretare i cinque vincitori della sezione Under-14 e il vincitore unico della sezione Adulti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

autobus

Via Farini, modifica temporanea del percorso del 15

crocetta

Crocetta, il mistero dell'auto bruciata

1commento

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

2commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli a Parma

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti