18°

28°

Provincia-Emilia

Fornovo - Differenziata, scontro in Consiglio

Fornovo - Differenziata, scontro in Consiglio
1

Donatella Canali

Un acceso confronto e momenti di scontro aperto tra maggioranza e opposizione  hanno caratterizzato l’ultima seduta del consiglio comunale. L’ultimo assestamento del bilancio, uno dei punti all’ordine del giorno, non è stata la principale materia di discussione. Ad avviare il dibattito, la convenzione con Montagna 2000 per il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti, presentata dall’assessore Carlo Oppici il quale, dopo aver illustrato i principali passaggi che hanno portato all’attuale progetto esecutivo, lo stesso presentato da Ato, ha spiegato come l’affidamento diretto a Montagna 2000 abbia richiesto diversi passaggi normativi, che hanno di fatto allungato i tempi, anche per mantenere la quota prevista per questa modalità di affidamento diretto che non deve superare gli 800 mila euro. Un affidamento che è stato definito transitorio, in attesa della nuova struttura di ambito regionale che dal prossimo anno andrà a sostituire l’agenzia Ato.
La raccolta differenziata riguarderà per l’ora l’asse della statale della Cisa coinvolgendo oltre al capoluogo, le località di Riccò, Salita e Piantonia, mentre per le altre frazioni si parlerà di raccolta in prossimità. Secondo le previsioni la percentuale di raccolta dovrebbe attestarsi attorno al 57-58%.
Su questo punto si sono innestate le critiche del gruppo di minoranza «Il Ponte». Per il consigliere Alessio Magnani «questa amministrazione ha di fatto riavvolto il nastro per ritornare all’aprile 2009, al progetto presentato dalla giunta precedente, che prevedeva la stessa percentuale di raccolta e l’affidamento a Montagna 2000, società che, in diverse occasioni, non ritenevate in grado di gestire questo servizio. Si sono persi due anni per presentare lo stesso progetto».
Anche Enrico Vaghezzani ha fatto riferimento alla delibera d’indirizzo adottata dalla giunta Bergamaschi. «E’ grave - ha sottolineato - che questo argomento non sia stato trattato in nessuna commissione. Grave quanto il ritardo che avete avuto, riproponendo un progetto già costruito che, appena insediati, avevate revocato. Questo dimostra la totale inadeguatezza di questa giunta nell’affrontare i problemi del paese, un’amministrazione che dice tutto e il contrario di tutto».
Il sindaco Emanuela Grenti ha spiegato come la delibera precedente sia stata revocata perché ritenuta insufficiente, non entrando nel dettaglio della raccolta spinta. Poi ha anche sottolineato come Montagna 2000 sia in grado di fornire un servizio eccellente e di come si cercherà di contenere al massimo i costi per gli utenti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • omar munoz

    20 Dicembre @ 05.27

    e incredibile come possano dire che il servizio di MONTAGNA 2000 sia eccelente, negli anni passati le diverse critiche y reclami fatti dimostrano lo contrario, in piu ancora con un progetto vecchio di due anni e mai messo in moto da parte della vecchia e della nuova amministrazione, asieme a montagan 2000, dite al meno qualcosa di nuovo!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

A Rimini maxischermo per concerto di Vasco con sorpresa finale

sabato

A Rimini maxischermo per concerto di Vasco con sorpresa finale

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

como

Autista ferma bus per fare sesso con passeggera, denunciato

1commento

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Trattoria da Leo», generosa cucina della tradizione

CHICHIBIO

«Trattoria da Leo», generosa cucina della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Mercato Parma: oggi vertice Crespo-Faggiano

serie b

Parma, il mercato inizia a parlare cinese: oggi incontro Crespo-Faggiano

Calciomercato crociato: ecco tutte le ultime novità

polizia

Paura in Ghiaia: minaccia un negoziante con le forbici. Denunciato

1commento

emilia romagna

Calano gli incidenti stradali con gli autocarri: a Parma il dato migliore in regione

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

8commenti

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

3commenti

incendio

Furgoncino in fiamme in tangenziale (via Traversetolo): vigili del fuoco in azione

Pontremoli-berceto

Incidente: cisterna si stacca dal tir, disagi sull'Autocisa

Lutto

L'ultima lezione di Angela

gdf

Gara per i bus: si indaga per turbativa d'asta Video

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

1commento

musica

Francesco Papageorgiou, un cantantautore collecchiese a Musicultura Video

gazzareporter

Parcheggi creativi in via Borsari

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

eventi

Presentato Verdi Off: 130 appuntamenti a Parma e provincia Video

Cresce il sostegno di "Parma Io ci sto!" a Parma e il suo territorio (leggi)

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

17commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

OMICIDIO

Difesa Bossetti, il corpo di Yara non è stato nel campo 3 mesi: c'è una foto

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

SOCIETA'

Siria

La combattente curda sfiorata dal proiettile sorride

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

SPORT

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat