-4°

Provincia-Emilia

Sissa è pronta a fare da sola: addio all'Unione Terre Verdiane

Sissa è pronta a fare da sola: addio all'Unione Terre Verdiane
Ricevi gratis le news
0

di Cristian Calestani
Ancora qualche settimana e poi Sissa sarà ufficialmente fuori dall’Unione delle Terre Verdiane. Resterà il vincolo del pagamento del mutuo contratto dall’Unione per finanziare il rifacimento dell’illuminazione pubblica, ma dal primo gennaio 2012 diventerà operativo il recesso unilaterale deliberato nel giugno del 2010 con espressione di voto unanime da parte del consiglio comunale.
«Sul piano pratico per i cittadini cambieranno poche cose – ha spiegato il sindaco Grazia Cavanna – la vera svolta si avrà per le casse del Comune con un risparmio di risorse che oscillerà, secondo i calcoli elaborati dai nostri tecnici lo scorso anno, tra i 50 e i 70mila euro all’anno. La grande differenza riguarderà la Polizia municipale: avremo due agenti fissi sul territorio di Sissa e cesserà qualsiasi dipendenza dalla centrale operativa dell’Unione».
«Oltre a questo - ha poi proseguito il sindaco - saranno eliminate tutte le spese di gestione dell’Unione e cadranno anche tutte le convenzioni come quella per lo sportello unico, per il catasto, per il progetto «La classe del futuro» ed altre piccole convenzioni che abbiamo ritenuto non indispensabili. Dovremo comunque continuare ad accantonare risorse per onorare la parte che ci riguarda del mutuo da quattro milioni di euro acceso dall’Unione per il rifacimento dell’illuminazione e che avrebbe dovuto essere coperto dal pagamento delle contravvenzioni stradali».
Dal primo gennaio, dunque, Sissa inizierà a guardare ad un nuovo modello di gestione dell’attività amministrativa.
«Intanto pensiamo all’uscita dall’Unione – ha precisato il sindaco – ente rispetto al quale non avremo più alcun vincolo. Resteranno attive invece le convenzioni che abbiamo ad esempio con il comune di Trecasali per la gestione dei servizi sociali e della pubblica istruzione. Alla luce dei contenuti delle nuove leggi vedremo poi come organizzarci per la gestione dei vari servizi».
 Quel che è certo è che Sissa non ha il benché minimo timore nell’intraprendere la nuova strada: «un’unione di più comuni – ha ribadito la Cavanna – può funzionare se i soggetti coinvolti sono pochi e delle stesse dimensioni. In Terre Verdiane invece gli interessi di grandi centri come Fidenza e Salsomaggiore sono troppo diversi da quelli di un piccolo paese come Sissa».
L’ultimo messaggio della Cavanna, infine, è rivolto all’attuale presidente dell’Unione Giorgio Quarantelli: «sono contenta di come Terre Verdiane sia stata gestita durante la presidenza di Quarantelli. Mai nessuno come lui ha saputo agire con serietà dimostrando di essersi comportato molto meglio di chi lo ha preceduto».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

5commenti

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

GAZZAREPORTER

"Tramonti infuocati": le foto del lettore Matteo

TG PARMA

Nuovi agenti di polizia municipale e telecamere a Parma Video

Festeggiato San Sebastiano, patrono della Municipale

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

4commenti

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

Lucca

Un escursionista muore sulle Apuane

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

SOCIETA'

IL CASO

Tim Cook: "Non voglio che mio nipote sia sui social"

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"