14°

26°

Provincia-Emilia

"Strage" di cartelli. L'amarezza del Cai e della Provincia

"Strage" di cartelli. L'amarezza del Cai e della Provincia
1

PASSO DEL CIRONE
Ilaria Moretti
Per ogni cartello rotto o spezzato c'è un'indicazione che va persa. E una fetta di risorse - pubbliche - gettate al vento. Un vento che, è davvero il caso di dirlo, «sferza» la  montagna. C'è amarezza al Cai e in Provincia davanti alle foto pubblicate  dalla Gazzetta nei giorni scorsi, scatti che testimoniano come nella zona tra il Passo del Cirone e il Groppo del vescovo diversi cartelli della sentieristica siano stati «sradicati» dal terreno e gettati sull'erba o spezzati.
«Non possiamo escludere che siano stati gli agenti atmosferici o qualche animale al pascolo - commenta scettico Stefano Mordazzi, responsabile Sentieristica del Cai di Parma -. Certo  che la modalità con cui è avvenuta la cosa è quantomeno sospetta». Già, perché vedere alcuni pali ancora ben saldi nel terreno e spezzettati in alcuni punti precisi porta inevitabilmente a pensare a un intervento umano.
Al Passo del Cirone non sarebbe la prima volta che succede: «Forse perché è un posto facilmente raggiungibile - sottolinea Mordazzi - e l'affluenza “fuori controllo”. Nei luoghi meno accessibili ci troviamo di fronte a una frequentazione più educata, a un modo diverso di procedere in montagna». All'amarezza, fa posto l'unanime condanna: «Certi comportamenti vanno stigmatizzati - evidenziano sia Mordazzi che il presidente del Cai di Parma, Fabrizio Russo -. Chi li  compie provoca un danno a un'opera di pubblico interesse, realizzata con soldi di tutti». Perché i sentieri, queste strade di alta quota fatte di erba, terra e sassi, rappresentano una vera e propria viabilità pubblica, seppur minore. E i cartelli sono l'equivalente dei segnali stradali: «Necessari a condurre l'escursionista lungo il percorso - sottolineano -. Pensiamo ad esempio a cosa può succedere se questi vengono  a mancare in caso di nebbia. Diventa facile perdersi. E magari a quel punto bisogna chiamare il soccorso alpino». Altre ore e risorse sprecate. Parole confermate da Doriano Rivieri, responsabile del settore Turismo della Provincia: «Noi siamo in piena sintonia con il Cai», assicura.
Era stato proprio l'ente di piazza della Pace a posare non più tardi di tre anni fa cartelli nuovi di zecca nella zona. Del resto è grazie a un'alleanza tra Cai e Provincia che è in atto un ammodernamento dell'intera rete sentieristica del Parmense. «Il progetto - ricorda Russo - è stato lanciato dal Cai e poi sposato dalla Provincia che lo ha realizzato e sostenuto finanziariamente». Dalla manutenzione dei pali alla sostituzione delle vecchie frecce in legno con quelle in forex, un materiale riciclabile molto resistente: l'intervento è già stato completato nella zona di Lagdei e del Lago Santo. «Ora - ricorda Russo - ci stiamo portando in altre aree, in particolare ci stiamo spostando verso Est». Questo per ricordare a chi danneggia, il lavoro che sta dietro ad ogni singolo cartello. «Certamente - conclude il presidente - chi compie azioni di questo tipo non ha amore per il territorio».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto Pellegrini

    09 Dicembre @ 22.24

    C'è chi, con la certezza di esistere, pensa, "creo quindi esisto" e il suo modo è quello di piantare pali ad uso degli altri, e c'è chi, ancora nel dubbio di esistere, pensa: "distruggo quindi esisto", trovando molto più comodo dimostrarSI la sua vita attraverso un facile atto vandalico. Non c'è amore in niente, l'amore è una forze creativa, migliorativa. Forse si autocompatisce da solo.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Parma calcio sorteggio

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana

4commenti

PARMA

Spacciava eroina in via Spadolini: condannato a 4 anni

Aveva 5,5 chili di cannabis: patteggia 36enne

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

tg parma

Tubercolosi: migliora il 17enne malato ma c'è un altro caso "sospetto" al Rondani Video

2commenti

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali, il sindaco: "Pagheranno le famiglie"

Chiesa

Azione Cattolica: il parmigiano Matteo Truffelli confermato presidente

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

2commenti

CARABINIERI

Tre falsi Morandi scoperti a Bologna. Furti d'arte: Parma fra le città più colpite

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti 

2commenti

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

1commento

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

PGN

Cinque nuovi dischi delle band di Parma

Torna Parmagiornoenotte: eventi, appuntamenti, concerti, aperitivi, teatro e feste

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Caccia ai complici di Manchester Video

LA SPEZIA

Due ragazzi trovati morti in una cava dismessa: hanno fatto un volo di 40 metri

SOCIETA'

ESTATE

Torna "Musica in castello": 36 eventi in tutta la provincia

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

BASEBALL

E' ufficiale: Joe Testa è del Parma

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare