21°

Provincia-Emilia

Sala, la protezione civile una squadra di campioni

Sala, la protezione civile una squadra di campioni
0

SALA BAGANZA
Andrea Ponticelli
Per essere dei campioni non è necessario segnare trenta gol o realizzare cento fuoricampo. Si può essere campioni anche quando si scava nel fango o tra le macerie di un terremoto. Come, durante l'alluvione in giugno,  hanno dimostrato di esserlo i componenti del gruppo comunale di Protezione civile. Nella Rocca Sanvitale il Comune di Sala li ha voluti onorare con uno dei premi Eracle, i riconoscimenti istituiti per valorizzare il movimento sportivo salese, in collaborazione con la ditta Valenti premiazioni e la Banca Monte.
Certo, un premio al di fuori dei canoni tradizionali. In realtà, ha fatto notare il sindaco Cristina Merusi,  «con tutto quello che ci è capitato addosso in giugno questo era l'anno giusto per premiare la nostra protezione civile». E ha ricordato: «li ho chiamati venti minuti dopo che era cominciato il disastro, in 5 minuti erano già operativi».
Pronti a scendere in campo, «campioni - sempre parole del sindaco - per come sono stati vicini alle persone in questa tragedia»: da «squadra vincente che sa di avere vinto quando può aiutare il prossimo», come hanno sottolineato il responsabile Marco Pizzaccheri e il volontario Igino Carpena.
Alla presenza delle massime autorità sportive - Barbieri presidente del Coni, Walter Antonini assessore allo sport della provincia e Carlo Alberto Cova -  la consegna dei premi Eracle, così chiamati perchè nella mitologia greca Eracle era il dio degli sportivi,  ha superato i canoni tradizionali: anche quando è stato deciso di premiare la felpa di Sala, «un indumento - ha detto l'assessore allo sport Gabriele Carpena - di casa nelle case di molti di noi». L'hanno ideata i giocatori del Sala baseball. All'inizio ce n'erano solo 29. Poi, ha ricordato il vice presidente Thomas Corradi, «a furia di com'è  bella com'è bella la voglio anch'io, adesso ce l'ha tutto il paese»;  e, ha aggiunto il presidente Oppici, «l'hanno portata in tutto il mondo. Ci manca solo l'Himalaya...».
Un simbolo di Sala,  come tutti gli altri premiati,  durante una serata «straordinaria - così l'ha definita Alberto Michelotti - perchè mi si stringe il cuore quando vedo queste manifestazioni, con tanti nonni orgogliosi dei loro campioncini».
Come i ragazzi premiati da Giulia Ghiretti, campionessa di nuoto paralimpico, e da Giorgia Benecchi, campionessa di salto con l'asta: i campioncini Under 21 del Sala baseball, presentati da un sorridente Charaf Irid; Pietro Adorni, campione europeo Cadetti sempre con il baseball che sogna di giocare con lo zio, un tal Leonardo Zileri; Patrick Casacchia, 10 anni e faccia da falchetto implume, che quando indossa i pattini si trasforma in uccello aggraziato e volteggia a sul ghiaccio; Maria Chiara Menozzi e Arianna Padovani, premiate per avere portato la scuola media di Sala a vincere i Giochi sportivi studenteschi.
Tutti orgoglio di Sala come Filippo Savi e Giorgio Pinardi, rispettivamente atleta dell'anno e dirigente dell'anno. Ora Filippo, dopo gli anni passati nel Parma, gioca nel Bruxelles in seconda divisione belga. Il premio lo ha ritirato il papà Antonio, lui ha ringraziato con una telefonata in diretta. E Giorgio, una presenza carismatica nel calcio amatoriale, continua ogni domenica nel suo impegno come dirigente allenatore dell'Athletico Real Sala: «dove faccio giocare tutti perchè nessuno deve perdersi per strada». E' così lo sport a Sala. Qui lo praticano campioni d'umanità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lega Pro

Parma, tre partite per rilanciarsi

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"