15°

Provincia-Emilia

Soragna - La protesta dei genitori: "Serve una scuola di qualità"

Soragna - La protesta dei genitori: "Serve una scuola di qualità"
0

Bruno Colombi
La riforma scolastica, i tagli all’istruzione pubblica ed i numerosi problemi che investono la scuola di Soragna hanno creato preoccupazioni nei genitori dei bambini che frequentano le elementari.
In una riunione promossa dai loro rappresentanti di classe e dal personale ausiliario, hanno preso atto dell’attuale situazione ed hanno espresso i loro pareri sui tanti problemi sottoposti alla loro attenzione, protestando nel contempo per i tagli apportati ad un settore così importante e primario ma anche assai penalizzato per la non condivisa riduzione di risorse umane ed economiche.
Alla riunione, che si è svolta nel Nuovo Teatro con la presenza di una sessantina di genitori, hanno partecipato tutti i locali rappresentanti di classe - Giovanni Rastelli, Paola Bagni, Elisabetta Bisagni, Paola Gandolfi, Jessica Passera, Barbara Pellegrini, Paola Guareschi, Claudia Cugini, Monica Fronzuti e Paola Concari - ai quali si sono aggiunti due rappresentanti dei genitori di San Secondo che hanno voluto conoscere i particolari dell’iniziativa soragnese. Con loro è stato avviato un rapporto di collaborazione scolastica.
La discussione che è scaturita durante la serata è stata principalmente incentrata sul documento che i rappresentanti di classe hanno illustrato ai presenti, da tutti poi approvato.
Nei prossimi giorni questo stesso documento verrà inviato al dottor Armando Acri, dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale di Parma (ex Provveditorato).
Nel contempo sono state avanzate anche alcune proposte dei genitori, come l’inserimento nella scuola di insegnanti appena laureati come praticanti; l’utilizzo di personale Auser con compiti ausiliari; l’utilizzo di genitori volontari col ruolo di assistenti nelle uscite per gite scolastiche.
L’interesse maggiore si è comunque focalizzato sul documento in discussione, nel quale viene contestata la riduzione di  personale docente e di operatori addetti al servizio ausiliario, la soppressione delle uscite scolastiche di carattere didattico e formativo, la mancanza di sorveglianza agli alunni in particolari occasioni, il taglio di contributi per progetti educativi alternativi e per l’acquisto di materiale didattico.
Questi i principali punti del documento approvato dai genitori della scuola primaria di Soragna: «Riteniamo doveroso rivendicare con forza il diritto dei nostri figli per una scuola pubblica di qualità. Ci sono state fatte promesse per corsi anche meno impegnativi a più bassa frequenza oraria ma più personalizzati e graditi, ma siamo arrivati alla totale compressione di un modello didattico ormai collaudato e da tutti riconosciuto come di assoluta eccellenza, oltre ad una drastica riduzione di docenti (10 per cento per quest’anno) e di personale Ata».
Nel documento i genitori fanno presente anche che, «nonostante l’impegno svolto dalla dirigenza scolastica e dagli insegnanti per limitare i danni causati dalla riforma, saranno precluse uscite didattiche e visite di istruzione; che senza compresenze niente più tempo pieno ma soltanto una modulo di 40 ore; che in caso di assenze contemporanee di più docenti i nostri figli vengono smistati in altre classi; che con i ritagli obbligati i nostri figli hanno almeno cinque diversi insegnanti; che non sarà più possibile garantire gratuitamente il servizio di pre-scuola. Esprimiamo inoltre la nostra preoccupazione per la sicurezza dei nostri ragazzi senza la presenza di un collaboratore di sorveglianza e chiediamo con forza l’intervento dell’autorità provinciale affinchè venga almeno ripristinato il numero dei docenti e del personale ausiliario come era nello scorso anno scolastico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv