21°

Provincia-Emilia

Langhirano, arriva il liceo Bertolucci

Langhirano, arriva il liceo Bertolucci
Ricevi gratis le news
2

Enrico Gotti

LANGHIRANO - Il liceo scientifico Bertolucci raddoppia. Dal prossimo anno avrà una sede a Langhirano. «A metà strada fra Parma e Casarola» dice il preside Aluisi Tosolini, ricordando il paese caro al poeta Attilio. «Garantiremo le due caratteristiche fondamentali del Bertolucci: essere la scuola dei nativi digitali, di chi è nato con la tecnologia, e di considerare la scuola come un luogo speciale, come casa propria, con una propria identità. Sono caratteristiche che portiamo a Langhirano. È un arricchimento per noi» spiega il dirigente scolastico.

La classe prima
La prima classe del Bertolucci avrà sede all’interno dell’Itsos Gadda di Langhirano. Quest’ultimo istituto, che conta anche una sede a Fornovo, ha meno di 600 alunni e, secondo i nuovi parametri della legge di stabilità, deve essere accorpato ad un’altra scuola. Per ora non c’è stata nessuna fusione, la Provincia di Parma ha rimandato il ridimensionamento ai prossimi anni. Intanto, con il nuovo piano dell’offerta formativa, ha dato il via libera al liceo scientifico «marchiato» Bertolucci a Langhirano.

Apertura il prossimo anno
L’apertura è prevista a settembre del prossimo anno, ora inizia la fase di orientamento in vista delle iscrizioni. «Oggi la proposta diventa effettiva – dice l’assessore provinciale alla Scuola Giuseppe Romanini, che ieri era nella scuola di via Toscana a Parma, a presentare la novità - La tradizionale offerta dell’Itsos Gadda non viene meno, è cresciuta quest’anno con i corsi professionali e resta stabile. Lo dico perché c’è preoccupazione da parte del corpo docente. Ma l’istituto rimarrà con tutte le sue specializzazioni, compresi i nuovi corsi professionali attivati quest’anno. A questi si aggiunge l’offerta del Bertolucci, che ha saputo coniugare formazione di qualità e innovazione». Soddisfatto Stefano Bovis, sindaco di Langhirano: «Avevamo provato in passato a creare il liceo scientifico all’interno dell’Itsos Gadda, - dice il primo cittadino – ma se non c’è l’affiliazione con un istituto scientifico importante non si può fare. Avremmo snaturato il Gadda, che è un istituto tecnico. Qui sposiamo una soluzione che vede la presenza di un marchio importante, quello del liceo Bertolucci e mette a frutto anche l’evoluzione del corso di informatica nata a Langhirano».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Carlo E.G.

    14 Dicembre @ 23.30

    A Langhirano c'era già il Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate all'interno dell'istituto Gadda: non è partito quest'anno perchè non ha raggiunto un numero di iscrizioni necessario all'attivazione. Oggi si ripropone un corso liceale ma con il nome "Bertolucci". Sicuramente avrà più iscritti solo perchè il nome è quello di una scuola di Parma città...... Ma i locali saranno gli stessi, il paese, e quindi il bacino di utenza, sarà lo stesso e forse qualche insegnante pure (attualmente al Bertolucci di Parma insegnano alcuni docenti che prima insegnavano al Gadda). Ormai è palese la volontà, da parte dell'amministrazione comunale, provinciale e di un piccolo gruppo di insegnanti dello stesso Gadda di Langhirano di smantellare un istituto storico per il territorio (il Gadda è stato innovativo con i suoi corsi sperimentali ed è tutt'oggi tecnologicamente all'avanguardia per quanto riguarda i laboratori e i servizi agli studenti), per inseguire lo scriteriato luogo comune che considera migliori solo le scuole cittadine. Tutto questo, perdonate lo sfogo, lo trovo demenziale (ovviamente nel senso esteso del termine :-)).

    Rispondi

  • Sel ValTaroValCeno

    14 Dicembre @ 22.39

    Ribadendo ciò che abbiamo affermato pochi giorni fà proprio sulla gazzetta, giudichiamo molto negativa questa decisione.... a Langhirano era già presente il Gadda, scuola che già prevede nella sua offerta formativa il Liceo, che quindi poteva essere proposto anche a Langhirano. Questa decisione della provincia nn fà altro che danneggiare, sotto l'aspetto dei potenziali iscritti (fondamentale per poter mantenere il dirigente scolastico, servono almeno 600 iscritti per mantenerlo, e quindi l'indipendenza delle scelte formative), un importante realtà scolastica presente nella nostra provincia come è il Gadda. Come al solito i privilegi guardano solo le scuole presenti nel capoluogo, i poli scolastici presenti nella provincia, invece, vengono sistematicamente danneggiati da scelte politiche che guardano solo la città.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

1commento

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi per chi viaggia

Code fra Reggio e Modena per traffico intenso

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Sparatorie con tre vittime in Maryland e Delaware: arrestato un 37enne

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»