22°

Provincia-Emilia

Bimbo fantasma a Ferrara: è sanissimo, ma risulta morto

Ricevi gratis le news
3

Uno scambio di persona, un errore nella comunicazione, tra ospedale e anagrafe, dei dati di un atto di morte. A farne le spese, burocraticamente, è un bimbo di due anni e mezzo, a tutt'oggi senza identità e scomparso da ogni database. La sua unica 'colpa' è stata quella di avere lo stesso nome e cognome di un 77enne deceduto per davvero per cause naturali ma che oggi, all’anagrafe, risulta vivo e vegeto. Ne hanno dato notizia Qn e il Resto del Carlino Ferrara. La vicenda arriva da un paese del Basso ferrarese dove il piccino vive con la famiglia. Tutto comincia due giorni fa, quando la pediatra viene a conoscenza che il bambino non può essere vaccinato perchè risulta deceduto il 16 novembre. La donna comincia a contattare tutti gli ospedali, ma da Valle Oppio al Sant'Anna, fino al posto di polizia, la risposta è sempre quella: non risulta nessun bambino deceduto. La prova del nove è una sola: chiamare la famiglia del piccolo. Paolo? Sta bene, grazie. Sentendo quelle parole, la dottoressa tira un sospiro di sollievo. «Inizialmente – dice la madre – ci siamo fatte due risate, poi invece...». Poi invece i grattacapi. Il bambino ad oggi non risulta più da nessuna parte: «è senza servizio sanitario, all’anagrafe c'è un certificato di morte. Se dovesse aver bisogno di cure, l’ospedale ci manderebbe via perchè non esiste». Il 16 novembre all’ospedale di Codigoro era morto un pensionato di 77 anni che portava lo stesso nome e cognome del bimbo. Il problema, secondo i primi accertamenti, si sarebbe materializzato durante la trasmissione dei dati dall’ospedale all’anagrafe dove il piccino risulta residente con la famiglia. In pratica, chi ha fatto la segnalazione avrebbe confuso i dati del pensionato con quelli del bimbo. «Ora – dice con amarezza la mamma – vogliamo andare fino in fondo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    16 Dicembre @ 11.28

    E poi vogliono obbligare i bibmbi stranieri ad ESERE ITALIANI ! Almeno loro che possono scegliere a 18 anni... così avranno tutta la vita per PENTIRSENE ! Evviva il bimbo-nessuno, non credo che la cosa possa influire sulla su CRESCITA, ma lo difende da uno Stato che ha perso la sua moderna ragion d'essere (emancipare la società e fornire servizi) per diventare uno spremi - SUDDITI a favore di una arisitocrazia / casta.

    Rispondi

  • francesco brundo

    16 Dicembre @ 09.26

    E' fortunato e non lo sa ! vuol dire che non faranno il codice fiscale e non pagherà le tasse....anche se dubito, Il fisco Italiano pur di prender soldi sarebbe capace anche di fa resuscitare i morti !

    Rispondi

  • Filippo

    15 Dicembre @ 16.12

    Data la situazione di oggi in Italia...c'è gente che pagherebbe oro per essere nella sua situazione!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La cucina piace bella piccante

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Barchette di carciofi con curry e curcuma

di Silvia Strozzi

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

carabinieri

Lite con coltello in via Lazio: e così viene incastrato per furto

2commenti

basilicagoiano

Spaccata al bar: videopoker svuotati in un casolare

Calcio

Per il Parma un altro ko

10commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

5commenti

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

11commenti

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

41commenti

dopo Parma-Empoli

Lucarelli: "Tante ingenuità, ma puniti oltre misura" Video

1commento

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

terremoto

Messico, strage nel crollo di una scuola. Oltre 200 vittime totali

montecchio

La stalker dell'ufficio accanto: denuncia e divieto di avvicinarsi all'ex amante

SPORT

Moto

Valentino Rossi annuncia: "Ad Aragon ci sarò"

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

SOCIETA'

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

la storia

Quei 50 antifascisti parmensi nella guerra di Spagna Foto

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...