Provincia-Emilia

Differenziata: Soragna al top in Emilia Romagna

0

Ilaria Moretti
Se si trattasse di una competizione sportiva di certo rimarrebbe negli annali: classifica targata Parma  dal primo al decimo posto. Ma in questo caso lo sport non c'entra nulla, la salute e l'ambiente, invece, quelli sì. Perché la graduatoria in questione è quella elaborata dal Report Rifiuti 2011, realizzato da Regione e Arpa. Ebbene, tra i 51 comuni emiliano romagnoli che nel 2010 hanno superato quota 65% per quanto riguarda la raccolta differenziata, ben 21 sono in provincia di Parma. In particolare il Parmense monopolizza i primi dieci posti, tutti occupati da nostri comuni. Il primato spetta a Soragna (84,1% di differenziata), seguito a ruota da Roccabianca (82,5), Trecasali (82,2), Zibello (81,8), Polesine (81,6), Sissa (80,2), Sala Baganza (80), Felino (79,6), Mezzani (79,2), Busseto (79,1). Gli altri comuni virtuosi sono San Secondo (78,8), Fontevivo (76,1), Collecchio (75,7), Sorbolo (74,1), Fontanellato (72,7) Lesignano (72,7), Colorno (72,4), Montechiarugolo (71,8) Torrile (71), Langhirano (66,7) e Fidenza (65,6). Da sottolineare proprio il risultato di Fidenza che tra i comuni con oltre 25 mila abitanti, stando all'analisi del report, si piazza secondo dietro a Correggio, dove la differenziata raggiunge quota 69,7%,
Nel complesso la provincia di Parma conquista il secondo posto in regione con il 56,6, superata solo dalla vicina Reggio Emilia. Un dato, positivo, che, come rimarca l'assessore provinciale all'Ambiente Giancarlo Castellani, nasce dalla buona performance dell'intero territorio: «A differenza di altre realtà dove il ruolo del capoluogo si rivela determinante per raggiungere un buon risultato generale (è il caso ad esempio di Reggio) da noi la situazione è diversa. Il Comune di Parma ottiene un risultato del 47%, inferiore alla media regionale. Importante è dunque l'apporto mediamente alto che arriva dai comuni della provincia». C'è un altro punto a nostro favore, un trend in controtendenza con il resto della regione: la produzione pro capite di rifiuti in provincia di Parma tende a diminuire. Un fatto, questo, doppiamente positivo visto che si associa a una raccolta differenziata in crescita (l'incremento percentuale rispetto al 2009 è del 2,4% a livello provinciale).
Un dato balza all'occhio, però. A brillare nella classifica sono i comuni della Bassa e della zona collinare. Come vanno le cose in montagna? «Per l'Appennino - ricorda l'assessore Castellani - bisogna fare un discorso a parte. Intanto perché la produzione di rifiuti è inferiore e quindi gli obiettivi fissati per la raccolta  differenziata hanno livelli più bassi. In montagna c'è una maggiore facilità di recupero del materiale utilizzato durante le attività quotidiane, pensiamo ad esempio all'umido». Detto questo  anche dalle terre alte arriverebbero segnali incoraggianti. «Proprio in questi giorni - evidenzia - il comitato escutivo di Ato (Agenzia di ambito territoriale, ndr) ha deliberato una proposta di sviluppo della differenziata nei comuni di Palanzano, Monchio, Tizzano e Corniglio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

Comune

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto nuovo guard rail

Il Parma

La vittoria che ci voleva

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

Colorno

Battuto il record alla disfida degli anolini

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis