-5°

Provincia-Emilia

Vento, a Neviano danni per oltre 100 mila euro

Vento, a Neviano danni per oltre 100 mila euro
0

Passata la tempesta di vento, nel Parmense si fa la conta dei danni. Ecco la situazione nei diversi paesi. 

Neviano
Pesanti i danni causati dal vento a Campora dove il tetto, di circa 400 metri quadrati, di un rustico è stato scoperchiato dalle tegole per quasi il 60 per cento della sua superficie. Sempre a Campora è stata sollevata e rovesciata tutta la copertura della nota terrazza della piscina. Stessa fine per decine di cabine per bagnanti, attorno alla vasca, rimaste senza copertura. Il  tetto della scuola elementare di Neviano ha subito danni che dovranno essere quantificati nel dettaglio nei prossimi giorni. I danni rilevati ieri, vanno di certo oltre i 100 mila euro. Ma non sarà finta qui. 
Branzone (Valmozzola)
Sono crollate per le violente folate due cascine per il ricovero attrezzi in località Nicoli di Branzone, in comune di Valmozzola. Le raffiche di vento hanno letteralmente investito la piccola frazione di Valmozzola, che si affaccia sul fiume Taro, rimuovendo oggetti dal suolo, spezzando rami, sollevando da terra e scaraventando i bidoni per la raccolta rifiuti nelle scarpate, danneggiato edifici e abbattendo due vecchie cascine situate ad un centinaio di metri l’una dall’altra. È accaduto l'altra notte: danni alle strutture, ma fortunatamente non sono rimaste coinvolte persone. I travi divelti dal vento hanno sfiorato un’auto posteggiata nelle immediate vicinanze, senza tuttavia creare danni al mezzo. Ingenti i danni, ma solo nei prossimi giorni si potrà procedere a una stima più dettagliata. A rimanere sotto le travi e il tetto parzialmente crollato di una cascina, attrezzi agricoli, come una motofalciatrice, due erpici, materiale per uso agricolo e di falegnameria. Alla baracca rivestita di lamiere è toccata la sorte peggiore: il vento si è infranto sulle pareti, ha fatto accartocciare la struttura intrappolando attrezzi agricoli e vari oggetti. Le travi dopo aver ceduto, si sono adagiate sul fianco del pendio che digrada sulla strada comunale che conduce in località Testanello e nel capoluogo di Borgotaro. Anche in questo il caso, il crollo della cascina non ha provocato danni a persone a mezzi di passaggio. I proprietari sono in attesa che si attenui il maltempo per effettuare i primi interventi di messa in sicurezza dei due manufatti crollati. 
Val Baganza
Situazione vento che è rientrata nella normalità nella giornata di ieri in Val Baganza. Le ultime raffiche violente si sono registrate nella notte tra venerdì e sabato, ma sono comunque state di intensità nettamente minore rispetto a quelle registrate nella mattinata di venerdì. L’emergenza si è chiusa per fortuna senza danni particolari, da segnalare solo qualche cartello piegato o abbattuto, qualche tegola caduta e soprattutto tanti mucchi di foglie sparsi qua e là. Le raffiche massime, che hanno sfiorato i 45 km all’ora (contro gli 84 di venerdì) sono state registrate attorno all’una di notte di sabato dalle stazioni amatoriali di Vallerano e a Cà Sana di Terenzo; a partire da quel momento però, dopo un breve rovescio di pioggia mista a grandine, il cielo si è rasserenato e il vento è via via calato di intensità lasciando spazio, ieri, a una splendida giornata di sole.  Nelle prossime ore il vento dovrebbe cessare definitivamente, ma le temperature nelle prossime notti potranno scendere sotto lo zero, anche in pianura.
Monchio e Tizzano
Prosegue la conta dei danni causati dal forte vento che ha sferzato venerdì le alte valli del Parma, del Cedra e dell’Enza. Ai danni registrati nel Monchiese, dove i tetti di una casa e di due stalle sono stati scoperchiati e alcuni pini sono caduti andando a danneggiare la linea elettrica, si aggiungono quelli segnalati nel Tizzanese, dove le raffiche di vento hanno causato non pochi problemi sia nel capoluogo che in diverse frazioni. Le raffiche hanno scoperchiato la parte centrale della copertura del magazzino comunale della Costa, ma il Comune ha segnalato danni anche all’impianto di illuminazione pubblica, con diversi quadri elettrici danneggiati. Danni ingenti si registrano anche al mangimificio e al magazzino per lo stoccaggio dei formaggi della Latteria Sociale Val Bardea di Lagrimone, ma anche a Schia, dove le raffiche hanno causato danni strutturali al campeggio della frazione ma anche alle stazioni di partenza e arrivo dello skilift che serve il Campo Scuola. Danni minori sono stati segnalati in quasi tutte le frazioni e soprattutto a Rusino, Reno, Carpaneto e Madurera. I cimiteri di Musiara e Capriglio hanno poi riportato danni alla lattoneria, e innumerevoli sono i cassonetti ribaltati e gli alberi sradicati, che hanno costretto gli operai comunali ad intervenire prontamente per ripristinare la viabilità sia a livello comunale che provinciale. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

5commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

2commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery