-2°

Provincia-Emilia

Profughi, ispezione promuove il servizio di accoglienza

Profughi, ispezione promuove il servizio di accoglienza
0

Giulia Coruzzi
Un buon esempio di concretezza. Ecco cos'è il servizio di accoglienza profughi messo in atto dal Comune di Langhirano e gestito da Asp Sociale Sud-Est. Esso rappresenta un positivo modello di integrazione.
A confermarlo è stato l’esito della visita ufficiale della Protezione Civile, insieme ad una delegazione della Regione e della Provincia, alla struttura domiciliare di Langhirano dove risiedono i sei giovani profughi fuggiti dalla Libia. L’obiettivo della delegazione era quello di visitare le strutture di accoglienza profughi che rappresentassero un esempio riuscito di integrazione, e la scelta è caduta su Langhirano.
I migranti sono originari del Nord Africa e si trovavano in Libia per motivi di lavoro quando è scoppiata la guerra civile.
La fuga della speranza li ha portati in Italia, insieme a migliaia di altri emigranti, e dal 18 maggio scorso risiedono a Langhirano in via Fermi in una struttura gestita dall’Asp.
Dal momento del loro arrivo, l’Asp Sociale Sud-Est si è occupata del coordinamento delle loro attività e della gestione del loro progressivo inserimento nella società civile ed ha avviato pratiche concrete volte al loro coinvolgimento in lavori di pubblica utilità. Così, da subito, i giovani si sono messi all’opera affiancando le squadre operaie del Comune nei lavori di loro competenza sul territorio.
Attraverso la conoscenza dei profughi, la loro testimonianza e la visita all’abitazione in cui risiedono, la delegazione, formata da Claudio Sambri della Protezione Civile, Gemma Mengoli del Servizio Politiche familiari, Infanzia e Adolescenza della Regione e l’assessore provinciale al Sociale Marcella Saccani, e accompagnata dagli assistenti sociale di Asp Francesca Stefanini e Sami Tawfik e dall’assessore alle Politiche Sociali del Comune Claudio Bonati, ha verificato la buona accoglienza riservata ai profughi e l’effettiva integrazione nella società civile, merito della proficua collaborazione tra Asp e Comune e della volontà dei ragazzi di mettersi concretamente a disposizione della comunità e del territorio che li ha accolti.
Il desiderio di essere parte attiva e partecipe della cittadina è testimoniato anche dal fatto che si sono messi a studiare seriamente frequentando un corso di italiano. I sei uomini sono di giovane età, dai 19 ai 37 anni: tre di loro sono originari della Guinea, due del Burkina Faso; uno proviene dal Togo.
Come le migliaia di profughi di questi ultimi mesi, sono saliti sopra i barconi e hanno lasciato le coste libiche in cerca di un porto sicuro. Dopo lo sbarco a Lampedusa, i migranti sono stati smistati sul territorio nazionale e sei di loro hanno trovato accoglienza a Langhirano.
Il loro futuro? Al momento rimane incerto: hanno avanzato richiesta di asilo politico per motivi umanitari e nel frattempo hanno ottenuto soltanto un permesso di soggiorno temporaneo. Per proseguire nella direzione dell’integrazione, il Comune e l’Asp stanno organizzando riunioni e incontri con le associazioni di volontariato locali allo scopo di trovare per i sei profughi altre opportunità di collaborazione e scambio con la società civile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

2commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

2commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

1commento

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti