19°

Provincia-Emilia

Langhirano - Qualche certezza in più per la Comunità montana

Langhirano - Qualche certezza in più per la Comunità montana
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi
La Comunità Montana Apppenino Parma Est? Quasi sicuramente continuerà a esistere. E’ quanto prevede il progetto di legge regionale che sarà approvato nei prossimi giorni. Se ne è parlato durante l’ultimo consiglio di Comunità lunedì sera a Langhirano.
La giunta regionale, l’Anci, l’Upi, l’Uncem e le Legautonome regionali hanno deciso di far leva su una maggiore coesione e integrazione per contenere l’impatto delle manovre finanziarie sul sistema degli enti locali, partendo dal sostegno alle aggregazioni territoriali sviluppatesi nell’ultimo decennio. La volontà è quella di spingere verso il riordino territoriale razionalizzando le attività amministrative e migliorando l’organizzazione del personale. In concreto: ben vengano accorpamenti che consentano la riduzione dei costi, «sì» alle gestioni associate qualificate, via libera all’associazionismo intercomunale.
A tal fine la bozza di legge prevede di stabilire una disciplina dell’esercizio associato, che dia indicazioni sulle dimensioni territoriali ottimali, che regoli il rapporto tra Comuni, Unioni e nuove Comunità montane, che preveda specifici e significativi incentivi per le fusioni di Comuni. «In via transitoria - ha spiegato il vicepresidente Claudio Moretti -, sono considerati ottimali gli ambiti delle Nuove comunità montane. La soglia demografica minima è stabilita in almeno tremila abitanti. I Comuni, secondo quando indicato dalla Regione, orientano le proprie scelte inerenti la gestione associata delle funzioni fondamentali, avendo a riferimento una dimensione territoriale ottimale coincidente o ricompresa nei distretti socio-sanitari. Questo riapre il dibattito per rivedere gli ambiti territoriali. La certezza, oggi, è che continuiamo a esistere e la Regione ha confermato alle Comunità montane il fondo per gli investimenti». Oggi è così, tra sei mesi chi può prevederlo.
Il destino delle Comunità pare sempre appeso a un filo, ma al momento pare essere più saldo che mai: in una fase di tagli agli enti, di dubbio sul futuro delle Province, parlare di fondi per gli investimenti garantiti è già una notizia.
A queste riflessioni, Moretti ha aggiunto considerazioni in merito alla situazione interna del consiglio comunitario: «Se non riusciamo nemmeno a eleggere il presidente sarà difficile trovarsi d’accordo su altre questioni. Quanto prima dobbiamo nominarlo. Il futuro della Comunità montana è strettamente legato alle nostre responsabilità: oggi si tende a dare le colpe agli altri, a dire che è colpa delle Province, delle Regioni, del Governo. Il principio di responsabilità in questo momento è fondamentale».
«Dobbiamo iniziare a stendere insieme un programma - ha aggiunto Amilcare Bodria -. Andare al di là degli schieramenti, in una visione di concerto».
Durante la seduta è stato inoltre ufficializzato l’ingresso in consiglio di Massimiliano Cavatorta che va così a sostituire Cristina Piazza.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

27commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Le interviste sono state realizzate in diretta da Andrea Gatti su Radio Parma

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro