15°

Provincia-Emilia

Salso: l'assestamento di bilancio passa grazie alla minoranza

Salso: l'assestamento di bilancio passa grazie alla minoranza
0

Samantha Gasparelli

La maggioranza salsese perde in corsa-almeno provvisoriamente- un altro pezzo, ma l’assestamento di bilancio 2011 del Comune passa ugualmente, grazie alla minoranza che ha regolarmente presieduto la seduta consiliare. Ieri sera, alle 19.30, ora fissata per l’inizio dell’assemblea, sono stati tre i membri della maggioranza a non presentarsi: l’azzurra Isabella Pezzani - come da lei stessa già annunciato -, Fabrizio Poggi Longostrevi (Udc) e, a sorpresa, il pidiellino Tarcisio Malvisi. Presente, invece, contro alcune indiscrezioni che volevano assente, il consigliere Giorgio Cenci. Nonostante le defezioni dei «ribelli», come sono stati soprannominati alcuni esponenti di maggioranza, la seduta ha potuto prendere il via grazie ai consiglieri di minoranza che, in modo compatto - assente solo Stefano Urbini -, hanno preso posto in aula, garantendo così il numero legale e permettendo al presidente del consiglio Luca Musile Tanzi di confermarne la validità. L’assestamento di bilancio 2011, che ammonta a circa 19 milioni di euro, è stato approvato con otto voti favorevoli della maggioranza, mentre l’opposizione si è astenuta. «Con questo atto la minoranza ha dato prova di grande responsabilità – ha dichiarato Paolo Canepari (Salso Democratica) -. Questa situazione però non giova al paese, Salso non se la merita: invito il sindaco Carancini a ricostituire la sua maggioranza, oppure di prendere atto della problematicità dei fatti». «Stasera la minoranza si è trovata di fronte ad una scelta difficile: rimanere in aula o andare via – ha detto Matteo Orlandi (Cambiare Salsomaggiore) -. Personalmente sono rimasto per discutere mozioni importanti che si trascinano da tempo, ma non si può andare avanti così». «Stasera, con l’assenza del consigliere Tarcisio Malvisi, la maggioranza ha perso un altro pezzo – ha dichiarato Fabrizio Crinò (Movimento 5 stelle) -. I problemi del gruppo ci sono, sono evidenti e non è possibile trascinarli oltre. Se questa situazione dovesse ripresentarsi, invito il sindaco a non contare troppo sulla stampella dell’opposizione». «Sono uno dei protagonisti di questa vicenda – ha replicato Giorgio Cenci -. I problemi ci sono, è innegabile, ma è anche vero che si risolveranno: Salso non ha bisogno di uno stravolgimento politico. Sono disponibile a mantenere le promesse della campagna elettorale». «La situazione è incresciosa e incomprensibile – ha concluso Carancini -: non capisco le motivazioni di chi oggi non si è presentato, formalmente nessuno di loro mi ha mai informato sul perché di questo atteggiamento. Nonostante questo, la maggioranza è attiva, ha centrato in brevissimo tempo obiettivi molto importanti: anche se dovessi lasciare per volontà di queste persone, ho la coscienza a posto». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

1commento

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv