-4°

Provincia-Emilia

Salso: l'assestamento di bilancio passa grazie alla minoranza

Salso: l'assestamento di bilancio passa grazie alla minoranza
0

Samantha Gasparelli

La maggioranza salsese perde in corsa-almeno provvisoriamente- un altro pezzo, ma l’assestamento di bilancio 2011 del Comune passa ugualmente, grazie alla minoranza che ha regolarmente presieduto la seduta consiliare. Ieri sera, alle 19.30, ora fissata per l’inizio dell’assemblea, sono stati tre i membri della maggioranza a non presentarsi: l’azzurra Isabella Pezzani - come da lei stessa già annunciato -, Fabrizio Poggi Longostrevi (Udc) e, a sorpresa, il pidiellino Tarcisio Malvisi. Presente, invece, contro alcune indiscrezioni che volevano assente, il consigliere Giorgio Cenci. Nonostante le defezioni dei «ribelli», come sono stati soprannominati alcuni esponenti di maggioranza, la seduta ha potuto prendere il via grazie ai consiglieri di minoranza che, in modo compatto - assente solo Stefano Urbini -, hanno preso posto in aula, garantendo così il numero legale e permettendo al presidente del consiglio Luca Musile Tanzi di confermarne la validità. L’assestamento di bilancio 2011, che ammonta a circa 19 milioni di euro, è stato approvato con otto voti favorevoli della maggioranza, mentre l’opposizione si è astenuta. «Con questo atto la minoranza ha dato prova di grande responsabilità – ha dichiarato Paolo Canepari (Salso Democratica) -. Questa situazione però non giova al paese, Salso non se la merita: invito il sindaco Carancini a ricostituire la sua maggioranza, oppure di prendere atto della problematicità dei fatti». «Stasera la minoranza si è trovata di fronte ad una scelta difficile: rimanere in aula o andare via – ha detto Matteo Orlandi (Cambiare Salsomaggiore) -. Personalmente sono rimasto per discutere mozioni importanti che si trascinano da tempo, ma non si può andare avanti così». «Stasera, con l’assenza del consigliere Tarcisio Malvisi, la maggioranza ha perso un altro pezzo – ha dichiarato Fabrizio Crinò (Movimento 5 stelle) -. I problemi del gruppo ci sono, sono evidenti e non è possibile trascinarli oltre. Se questa situazione dovesse ripresentarsi, invito il sindaco a non contare troppo sulla stampella dell’opposizione». «Sono uno dei protagonisti di questa vicenda – ha replicato Giorgio Cenci -. I problemi ci sono, è innegabile, ma è anche vero che si risolveranno: Salso non ha bisogno di uno stravolgimento politico. Sono disponibile a mantenere le promesse della campagna elettorale». «La situazione è incresciosa e incomprensibile – ha concluso Carancini -: non capisco le motivazioni di chi oggi non si è presentato, formalmente nessuno di loro mi ha mai informato sul perché di questo atteggiamento. Nonostante questo, la maggioranza è attiva, ha centrato in brevissimo tempo obiettivi molto importanti: anche se dovessi lasciare per volontà di queste persone, ho la coscienza a posto». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta