-1°

14°

Provincia-Emilia

Volevano aprire un birrificio artigianale. Per trovare i soldi, spacciavano hashish

Volevano aprire un birrificio artigianale. Per trovare i soldi, spacciavano hashish
9

Quattro giovani reggiani arrestati, oltre 2 chili di hashish e materiale per il confezionamento delle dosi sequestrati. È successo a Minghetta, nel comune di Viano, ai piedi dell’Appennino reggiano, località dalla quale pare lo spaccio pare si allargasse all’intera provincia. Secondo i carabinieri, i gestori dell’illecita attività avevano l’obiettivo di reperire il denaro per realizzare il loro sogno, aprire un birrificio artigianale, che in una sorta di esperimento i quattro avevano già realizzato nel garage attiguo alla loro abitazione. Secondo le accuse, però, era la fonte del finanziamento: la droga.

I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Reggio Emilia hanno arrestato con l’accusa di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti G.C., 24 anni, operaio di Reggio Emilia, L.M., 29, disoccupato di Castelnovo Monti, G.R., 25 anni, disoccupato di Reggio, e F.G., 22 anni, libero professionista di Quattro Castella. Tutti sono domiciliati nel comune di Viano. I nomi non sono stati resi noti dagli inquirenti.
L'arresto è avvenuto il 23 dicembre, quando i carabinieri hanno fatto la perquisizione domiciliare. Due di loro hanno consegnato spontaneamente poco più di due etti di hashish ma i militari hanno comunque compiuto la perquisizione, trovando in locali interni ed esterni il resto della droga, superiore ai due chili, oltre a 800 euro ritenuti provento dello spaccio.
I quattro sono stati portati al tribunale per la convalida dell’arresto e poi hanno ottenuto i domiciliari in attesa del processo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    26 Dicembre @ 21.51

    Riguardo i nomi ho sentito uno stridere di unghie......

    Rispondi

  • Straiè

    26 Dicembre @ 19.15

    Per fabry51. Rileggi con attenzione il mio commento. Non ho mai detto che le banche dovevano prestare soldi a quei due, ma ho scritto, e lo ribadisco, che il problema dei prestiti esiste realmente. Se non ci credi chiedilo a qualunque artigiano.

    Rispondi

  • Paolo

    26 Dicembre @ 17.40

    Di solito sono le aziende ad andare in crisi quando il titolare inizia a spendere troppi soldi per comprarsi la bamba...

    Rispondi

  • fabrizio

    26 Dicembre @ 15.46

    @ Straiè- Secondo te le banche potevano fare un prestito a quei due? Non pensi che le banche abbiano richiesto delle garanzie al momento della richiesta del prestito? E ancora tu pensi che loro abbiano chiesto un prestito in banca, sapendo quel facevano? Lascia stare le banche questa volta non c\'entrano, forse loro, con il loro progetto, sono partiti un po\' male non trovi?

    Rispondi

  • fabrizio

    26 Dicembre @ 15.39

    nomi o non nomi, basta che paghino la loro colpa, e ben salata

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Scippo in via Farini

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

Degrado

«Strada del Traglione? Uno schifo»

3commenti

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

PONTETARO

Nuovo blitz alla Valtaro Formaggi, ma il colpo fallisce

1commento

Protesta

Strade pericolose e degrado: Gaione alza la voce

3commenti

CHIRURGO

Lasagni, in oltre 20 anni mai un'assenza dal lavoro

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia