-2°

Provincia-Emilia

Fidenza - Escono di casa prima della cena della Vigilia: si scatenano i ladri

Fidenza - Escono di casa prima della cena della Vigilia: si scatenano i ladri
9

 I ladri non hanno concesso una tregua nemmeno la vigilia di Natale. Anzi, hanno svaligiato una villa di una nota famiglia fidentina, nell’immediata periferia della città, nel quartiere dei «Frati», dove tutto era pronto per il cenone. 

I padroni di casa, dopo avere apparecchiato e addobbato il salone per la festa con i parenti, poco dopo le 18 sono usciti per fare una passeggiata in centro, lasciando tutto pronto per la riunione familiare. Ma al rientro, poco dopo un’ora, hanno trovato una sgradita strenna sotto l’albero di Natale: l’interno della villa si presentava completamente devastato, con stanze tutte messe a soqquadro, mobili e arredi completamente smontati.
 E sono rimasti impietriti per la scena che si è presentata ai loro occhi. 
 
 
(...) L'articolo completo sulla Gazzeta di Parma in edicola. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maccagnoni

    30 Dicembre @ 10.27

    ci vogliono leggi più chiare sull'autodifesa di cose e persone. se si pescano in casa propria e si spara, si deve essere premiati (le medaglie le danno a tutti) basta non mancare il bersaglio alla lunga diminuirebbero questi fatti esacrabili

    Rispondi

  • bastiano

    27 Dicembre @ 19.45

    Se fosse così ferrea la regola di mandare in detenzione sicura un soggetto che compie questi furti o la espulsione coatta, la cosa sarebbe anche facile. Ma temo che la realtà sia un pò più articolata e le regole tali da consentire anche provvedimenti diversi. Ad esempio il foglio di via non prevede che uno venga accompagnato fuori dai piedi. Ed anche se così fosse probabilmente non avremmo gli agenti disponbili a farlo. Poi abbiamo le carceri strapiene di delinquenti nostrani e forestieri (e lo viviamo come se cio fosse una colpa nazionale).Però è anche vero che da noi per un meccanismo perverso che ci deriva da un lato da un malcelata cultura della accettazione del (supposto) più debole e dall'alto per un errato concetto di democrazia che tutela i poveri verso i ricchi, scatta sempre un atteggiamento in cui chi ha commesso un reato soprattutto se fa parte della categoria dei "bisognosi" deve in qualche modo avere ragione ed essere tutelato ad ogni costo. C'e' uno strisciante senso di colpa nei confronti di chi viene da paesi poveri.

    Rispondi

  • Franco Bifani

    27 Dicembre @ 18.38

    Purtroppo la colpa non è tanto da attribuire alle fpoze dell'ordine, che fanno alla meglio il loro sacrosanto dovere, con tutti it agli del Governo, ma alla magistratura calabrachista e buonista, che rimette subito in libertà ladri ed assassini; che volete, è loro tradizione, fa patte dei loro usi e costumi! Per la vicenda di Recanati, vedrete che lo sparatore verrà incrminato per omicidio volontario e condannato a 5mila anni più le spese, come cantava De Andrè. In questo caso i giudici d'assalto saranno inflessibili, che diamine!

    Rispondi

  • antonella

    27 Dicembre @ 18.20

    Non se ne può più di questi delinquenti lasciati liberi di fare ciò che gli pare. Una buona parte di immigrati dei paesi dell'est stanno rovinando l'Italia, non è razzismo è realismo. Io ho un lavoro che mi permette di essere a contatto ogni giorno con queste persone, entrano nel nostro paese in ogni modo, legale e non. Ma è possibile che entri tutta la feccia da noi? Si perchè questo per loro è il paese del bengodi con la giustizia che ci ritroviamo. Ripeto... tanto di cappello per chi si integra onestamente, ma ai delinquenti non perdono niente. Non so dove arriveremo, credo che fra poco aumenterà la violenza, perchè violenza genera violenza e non staremo certo inermi a guardare e farci terrorrizzare da questi sporchi luridi individui.

    Rispondi

  • Gabriele Solari

    27 Dicembre @ 16.42

    Purtroppo il ns. Paese è diventato la Disneyland dei delinquenti, di questo ne sono ben consapevoli!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

parma

Luminarie: spesi 125mila euro

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video