Provincia-Emilia

Salso: recisa la testa di Gesù bambino nel presepe - E a Felino maestà fatta saltare con bomba carta

Salso: recisa la testa di Gesù bambino nel presepe - E a Felino maestà fatta saltare con bomba carta
37

I vandalismi sono stupidi per definiziione. Quello scoperto questa mattina a Salso è, se possibile, ancora peggiore.

I soliti ignoti (nonchè idioti, nonchè forse anche peggio) hanno infatti preso di mira la statuina di Gesù bambino, nel presepe allestito in piazza Berzieri.

LA CRONACA - Vandali in azione la scorsa notte a Salsomaggiore Terme dove, nel presepio della centralissima piazza Berzieri, di fronte all’edificio storico delle terme, hanno mozzato di netto la testa della statua del bambino Gesù.

L'atto sacrilego è stato scoperto questa mattina dai tecnici del Comune che stavano sistemando le aiuole della piazza e hanno dato all’allarme. La statua mutilata è stata subito rimossa dalla mangiatoia e ora spetterà ai carabinieri risalire all’ identità dei vandali. Ad aiutare gli inquirenti le telecamere di videosorveglianza presenti nella piazza e nelle strade limitrofe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • katiatorri

    28 Dicembre @ 20.51

    clansman è veramente noioso,ripete sempre le stesse cose e attacca sempre sul personale,si rilassi!vede,io,a differenza sua,non generalizzo,non ho detto sono stati i cattolici cattivi,penso più semplicemente che la madre dei cretini sia sempre incinta e che l'autore o gli autori di questo bruttissimo atto siano o sia solo alcuni dei suoi tanti figli,siete voi che avete usato la notizia per spargere odio alla cieca,come al solito

    Rispondi

  • Mauro

    28 Dicembre @ 16.42

    in america gli immigrati Sacco e Vanzetti finirono sulla sedia elettrica. 70 amni dopo gli usa hanno ammesso do averli uccisi perche' italiani, immigrati, anarchiici. quindi, per favore qualcuno ci risparmi i suoi raccontini sui parenti emigrati. tanto si capisce che volete l'occhio per occhio:

    Rispondi

  • parmense doc

    28 Dicembre @ 16.41

    si la signora OKKUPA CASE KATIA T. ha deciso che gli autori sono cattolici annoiati...anzi forse sono stati dei preti.....invece i suoi fratelli islamici non hanno mai fatto nulla ( bombe dinatale, attentati in tutto il mondo..) no loro sono buoni e noi siamo cattivi

    Rispondi

  • Vittorio Delsante

    28 Dicembre @ 16.05

    Sono allucinato. Decimazioni? Mitragliatrici? Ma siamo matti? E in nome di Cristo? Ma dove siamo finiti? Ma qualcuno Le ha spiegato che cosa ci siamo andati a fare in Jugoslavia noi e poi i tedeschi (perché noi non ci siamo riusciti)? Certo, Gorizia non era Jugoslavia, ma che qualcuno lì vicino fosse molto arrabbiato con noi non mi sembra molto strano. In Nigeria, se ci pensa bene, quello che è successo è perché ci sono delle teste come la Sua, solo che là è più facile trovare le armi e la testa calda disposta a farsi saltare in aria per la difesa delle tradizioni, della religione, ecc. Ma a sentire qualche predicatore nostrano, come Lei, ci manca davvero poco. Possibile che in nome del Cristianesimo si predichi ciò per cui Lui è stato ammazzato? Ma soprattutto, non sono bastati i fatti di Torino (aiuto! gli zingari!) e di Firenze (aiuto! il regolamento di conti tra bande di spacciatori!) per farci almeno imparare ad avere la pazienza di aspettare di sapere chi è stato. Ciò non toglie che chiunque esso sia (o siano) è un grosso fallocefalo e come tale deve essere punito a qualunque razza, religione, nazione, partito, sesso, tifoseria, o quant'altro appartenga.

    Rispondi

  • NOSTER

    28 Dicembre @ 15.38

    E' una delle prime prove che devono superare gli adepti dei gruppi satanici, per entrare nella setta

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il "balletto" del ghiaccio di Montreal

doctor web

Montreal, ecco cosa succede se la strada si può solo... pattinare Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Incornato da un toro: grave allevatore

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

3commenti

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

4commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

tg parma

Festival Verdi: a rischio il finanziamento Video

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio

Da venerdì 9 dicembre a domenica 8 gennaio tornano le iniziative del Cinefotoclub

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video