21°

28°

Provincia-Emilia

Sala, una speranza per gli alluvionati

Sala, una speranza per gli alluvionati
0

 Cristina Pelagatti

Si è riaccesa una speranza nei numerosi cittadini salesi rimasti vittime dell'alluvione nello scorso mese di giugno.
Un primo riscontro positivo alle richieste dei cittadini
Sia in seno all'Amministrazione comunale, sia tra i componenti dei due comitati degli alluvionati, il riconoscimento dello stato di crisi decretato qualche giorno fa dalla Regione Emilia Romagna viene infatti visto come un passo avanti.
Tutti lo ritengono  un primo riscontro positivo alle richieste che l'amministrazione comunale, i comitati degli alluvionati, i gruppi di maggioranza e minoranza avevano inviato negli uffici di Bologna per avere risposte sul nubifragio che l’11 giugno provocò non solo danni segnalati da privati ed aziende per circa 7 milioni e mezzo di euro, ma anche la morte di Agostino Galeotti, travolto e ucciso dal fango nel garage della sua casa di Talignano.
Cosa dice la delibera della Giunta regionale
La Giunta regionale dell’Emilia Romagna ha deliberato lo stato di crisi regionale con il decreto 237 del 19 dicembre 2011, fino al 30 giugno 012, per gli eccezionali nubifragi avvenuti dal 4 al 12 giugno 2011 nel territorio delle province di Parma, Piacenza e Modena, nel quale viene specificato che, «nel bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2011 della Regione Emilia Romagna non sono disponibili risorse per supplire all’interruzione di flussi finanziari statali al fondo regionale di Protezione Civile e che quindi non è possibile attivare il procedimento che disciplina la concessione di fondi a settore pubblico e settore privato danneggiati da eventi di rilievo nazionale».
La dichiarazione dello stato di crisi regionale permette però ad aziende e privati assicurati di ottenere dalle assicurazioni i risarcimenti.
Il sindaco Cristina Merusi lo ritiene un passo avanti importante e un punto di partenza per riuscire a dare risposte alle problematiche scatenate dall’alluvione». Però, prosegue il primo cittadino, «non abbiamo ancora raggiunto gli obiettivi principali: la totale messa in sicurezza del territorio ed il risarcimento ai privati che ne hanno diritto. Continueremo a lavorare per raggiungerli». 
Fondamentali anche i 49 mila euro stanziati dalla Provincia
Il sindaco ritiene un segnale importante «anche lo stanziamento di 49 mila euro da parte della Provincia per lo studio idrogeologico sul bacino del Rio Scodogna e per interventi sul ponte sullo Scodogna», dove  ora si viaggia a senso unico alternato.
Di «passo in avanti» parla anche Nicola Luberto, coordinatore del comitato alluvionati 11 giugno.   «A distanza di oltre sei mesi dall’alluvione ci dà una spinta ancora maggiore per bussare alle porte della Regione. Ora vogliamo continuare ad andare avanti, uniti, per capire quali passi siano da compiere. La Regione ha gli strumenti di legge necessari per istituire una tassa di scopo, la famosa «tassa sulle disgrazie», per reperire fondi per gli alluvionati». 
Secondo Luberto «un'azione comune può essere la spinta necessaria perchè la Regione possa  valutare questa possibilità. Il riconoscimento dello stato di crisi regionale, anche se non concede nulla a livello economico al privato cittadino alluvionato e non assicurato, è un fatto positivo, una motivazione per continuare a lavorare». 
Secondo il parere espresso da Emilio Ceci,  presidente del «Comitato alluvione 11 giugno 2011 onlus» che parla a nome degli alluvionati di Talignano e Cafragna «è positivo che sia stato riconosciuto lo stato di crisi, significa che almeno si è preso atto della gravità di quanto successo, per il resto è un passo che interessa solo chi è assicurato. Come comitato stiamo cercando di capire cosa significhi in termini concreti. Ad esempio vogliamo capire come siano assicurati gli Enti, Comuni, Province etc, vedere le polizze, e se sia possibile, in base alle assicurazioni, indipendentemente dalla dichiarazione dello stato di calamità, che è diversa da quella di crisi regionale, introdurci e ricevere rimborsi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

7commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

30commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat