17°

31°

Provincia-Emilia

Polesine - E' morto Benito Grossi, l'uomo "stregato" dal Po

Polesine - E' morto Benito Grossi, l'uomo "stregato" dal Po
0

Paolo Panni

POLESINE - Una grande e significativa «pagina» del fiume si è chiusa per sempre. A Polesine, all’età di 71 anni, si è spento Benito Grossi, straordinario «uomo del Po», che del maggiore dei corsi d’acqua italiani conosceva ogni segreto. La sua baracca, posta sulla via Alzaia, più volte raggiunta dalle piene, è sempre stata e continuerà ad essere un punto di riferimento per tutti coloro che amano il fiume. Qui Benito ha speso, per anni ed anni, gran parte delle sue giornate dando vita ad un luogo di ritrovo frequentato non solo dalla gente del Po, ma anche da turisti, visitatori ed appassionati.
A tutti ha sempre offerto, in questo luogo che ha saputo rendere «magico», un buon bicchiere di vino, una fetta di salame e, ancora di più, ha sempre saputo snocciolare storie, aneddoti e segreti dimostrando, in ogni circostanza, un amore davvero sconfinato, per la sua terra e per il suo Po.  Del fiume conosceva più che mai ogni segreto, ogni angolo. Con la sua barca lo ha sempre solcato, diventandone  uno dei più  esperti conoscitori. Fermarsi a chiacchierare con lui significava andare a toccare con mano quelle piccole, grandi storie di vita che nascono in questa «fettaccia di terra», come la definiva Giovannino Guareschi. Più volte, con la sua immensa esperienza del fiume, è finito al centro di servizi giornalistici e televisivi. E lui, Benito, ha sempre raccontato del «suo» Po con simpatia, genuinità, cortesia e con quel carattere sanguigno che lo ha sempre contraddistinto. Sul Po è nato, cresciuto ed ha trascorso l’esistenza. Vi ha lavorato, a lungo, come barcaiolo per conto di una ditta di escavazioni locali (è stato anche operaio alle dipendenze di un’altra ditta di Polesine).
E se oggi il Po rappresenta una «scommessa» anche in chiave turistica è anche grazie al suo sapere e alla sua tenacia. Quella tenacia che, per anni, lo ha portato a prendersi cura di una vecchia bettolina abbandonata. Nessuno l’aveva più presa in considerazione: Benito sì. Perché lui amava tutto ciò che era legato al Po. «Nessuno come lui – ha detto Giuseppe Galli (consigliere comunale a Zibello e grande esperto di fiume) – adorava il Grande fiume». Dello stesso parere il sindaco Andrea Censi che ha osservato come «Benito abbia saputo interpretare in modo autentico, vero e genuino lo spirito del nostro territorio e del nostro fiume».
Benito Grossi ha lasciato la moglie Ombretta; i figli Monica con Marco ed il piccolo ed adorato Erik, Francesco con Laura e Lucia con Salvatore; le sorelle Ermes e Bruna; il cognato, i nipoti ed i parenti tutti. Il funerale è fissato per oggi, alle 14.30 col corteo funebre che partirà dall’abitazione, per la chiesa locale. Eventuali offerte saranno devolute all’Avis locale.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

8commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

3commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

2commenti

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

1commento

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

7commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

30commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

TORINO

Fuggi fuggi in piazza San Carlo, indagata la Appendino

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat