-5°

Provincia-Emilia

Forza la porta di un'abitazione e si mette a letto. Risveglio con i carabinieri

Forza la porta di un'abitazione e si mette a letto. Risveglio con i carabinieri
5

Ha forzato la porta di un’abitazione e si è messo a dormire nel letto, ma il suo riposo è stato bruscamente interrotto dai carabinieri. È accaduto nella notte di Capodanno a Reggio Emilia, verso le 3,30. Il protagonista della vicenda è un tunisino di 19 anni residente a Torino.
I militari del Nucleo Radiomobile sono intervenuti su richiesta di un istituto di vigilanza privato: l’abitazione presentava l’effrazione della porta d’ingresso. I carabinieri pensavano di dover eseguire un sopralluogo di furto, invece in camera da letto hanno trovato il giovane, che è stato svegliato e portato in caserma. Il 19enne è stato denunciato per danneggiamento e violazione di domicilio aggravata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    02 Gennaio @ 14.43

    molli e sciocchi è poco siamo dei deficienti ma se reagiamo abbiamo contro le istituzioni ti ricordi quello che ha sparato? ora è in galera ! allora ci vorrebbe lo zio non quei magistrati molli che ci ritroviamo a mantenere senza produrre onestà sicurezza e certezza della pena, dovrebbero licenziarli perchè fanno più danno che utilità .

    Rispondi

  • Antonella

    02 Gennaio @ 13.01

    Che dire? L'Italia non è più degli italiani! Ma a quanto pare va bene così. Di certo a me NO! Siamo invasi in modo illegale ed incivile....a RE ho letto che la gente si trova i materassi nelle loro cantine ed hanno paura di ritorsioni???? Ma dove siamo???? Si vìola la proprietà privata ed è normale???? Ma che messaggio stiamo lanciando in questo Paese? Che è giusto essere illegali e che invece quando si è italiani si è "perseguitati" dal fisco....tantissimi suicidi di nostri imprenditori passano sotto l'uscio dei connazionali.....ed i nostri amici europei greci dalle notizie che si leggono online stanno letteralmente morendo di fame....eppure......l'illegalità è da condannare in toto. Non è più tollerabile che in Italia si venga per la maggior parte dei casi per: delinquere, spacciare, violentare, creare disordine sociale.....etc.... e basta dire che non è vero! Quando i giornali li leggiamo tutti! Un Paese che non si fa rispettare come può uscire dalla crisi????? Quando si mantengono centri di accoglienza che buttano a terra un'economia precaria come la nostra; quando si collocano profughi negli alberghi a nostre spese e noi non abbiamo nemmeno un tetto sulla testa; quando perfino i taxisti a MN (vedi art. online) non vogliono più stazionare davanti alla stazione per paura; quando si vedono tantissimi stranieri che sempre girano a zonzo anche a PR in modo particolare vicino alla Pilotta (li vedo anch'io) e nessuno si chiede come vivano????? A MN ci sono stati molti ricoveri di illegali (vedi art.) e chi li paga? NOI! Ma questi illegali visto che non hanno i soldi per pagarsi l'ospedale come fanno a vivere????? Nessuno se lo chiede: noi paghiamo e basta! E forse questi girano in suv, ma non avendo un lavoro regolare non pagano nulla e nemmeno Equitalia li cerca! SVEGLIA! Stiamo vivendo il razzismo all'incontrario....noi vessati e tartassati e chi è irregolare immune da tutto.

    Rispondi

  • massimo

    01 Gennaio @ 22.50

    Il governo tunisino deve pagare per questi delinquenti.

    Rispondi

  • ERIO

    01 Gennaio @ 19.01

    Che sprovveduto! La prossima volta che hai bisogno di una casa vieni a PARMA, citofonare a KATIA

    Rispondi

  • Russo Giorgio

    01 Gennaio @ 16.05

    Povera la nostra Patria che con tanti sacrifici, errori e lotte si formò 150 anni or sono. Poveri Italiani invasi. I veri Italiani sopraffatti dagli Italiani molli e sciocchi. Svegliatevi!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

6commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

9commenti

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

2commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto